Le voci abbondano sul lancio “sfuggente” di iPhone 14 di Apple | mela

L’invito all’ultimo evento di lancio di iPhone di Apple è stato mercoledì, dove la società dovrebbe rivelare nuove versioni di iPhone e orologio Applemostra una stella a forma di logo aziendale, con la didascalia “Away”.

Gli inviti a eventi aziendali spesso contengono un accenno tangibile di notizie imminenti, di solito visibili solo nello specchietto retrovisore. Ma mentre alcuni degli annunci attesi dalla società susciteranno probabilmente un senso di sorpresa, potrebbero non essere tutti nel tono sperato dal team di marketing di Apple.

Continuando lo schema stabilito quattro anni fa, i nuovi iPhone saranno probabilmente divisi in due linee e I phone Il 14 Pro e l’iPhone 14 senza classi ed economici, ciascuno disponibile in dimensioni normali e grandi. Ma per la prima volta da quando l’iPhone 3G è stato rilasciato nel 2008, si dice che alcuni nuovi modelli abbiano la stessa serie di processori, i chip Apple A15 Bionic, già utilizzati nell’iPhone 13, indicando che è improbabile che ci siano differenze di prestazioni evidenti tra il vecchio e il nuovo…

Mentre il più costoso iPhone 14 Pro avrà il chipset A16 Bionic, continuando l’approccio di lunga data dell’azienda al debutto del nuovo silicio nel nuovo iPhone, l’iPhone 14 più economico non lo farà, secondo i rapporti dell’analista Ming-Chi Kuo. La società ha sofferto per la carenza di chip affrontata da gran parte del resto del settore, nonché per l’interruzione della catena di approvvigionamento a causa del blocco Covid in corso in Cina e delle tensioni geopolitiche tra Taiwan e Pechino.

Invece di offrire telefoni più veloci, i nuovi dispositivi dovrebbero presentare un altro importante aggiornamento: schermi “sempre attivi”. Consigliato in un’anteprima di iOS 16, la prossima versione del sistema operativo per iPhone, i dispositivi più recenti avranno probabilmente una schermata di blocco che può essere oscurata senza spegnersi completamente, consentendo all’ora e alle notifiche di rimanere sempre visualizzate.

READ  Le GPU AMD RDNA 3 "Navi 3X" offrono il doppio della cache per unità di calcolo e matrice di shader

Oltre a risolvere i vincoli di fornitura, continuare a utilizzare il vecchio chip nei telefoni più economici differenzierebbe le due linee di iPhone agli occhi dei consumatori. Quando Apple ha introdotto per la prima volta il modello di iPhone di fascia alta, con l’iPhone X, le differenze tra esso e l’iPhone 8 più economico erano evidenti, con tutto, dalle dimensioni dello schermo, al design e alla presenza di Face ID diverso. Negli ultimi anni, tuttavia, la distinzione è diminuita per una piccola differenza nella finitura e una fotocamera in più nei telefoni più costosi, anche se la differenza di prezzo è cresciuta fino a £ 270.

Ma in un altro modo, le due linee di iPhone diventeranno più simili, poiché Apple dovrebbe terminare la produzione del più piccolo iPhone mini. Rilasciato per la prima volta con l’iPhone 12, il mini aveva uno schermo da 5,4 pollici, rispetto ai 6,1 pollici degli iPhone standard e ai 6,7 pollici degli iPhone massimi.

Ma mentre il dispositivo è sopravvissuto per due anni, secondo quanto riferito la società è rimasta delusa dai numeri di vendita e non restituirà il dispositivo per il terzo anno.

Il Mini è stato elogiato per essere uno dei pochi telefoni sul mercato che ha permesso alle persone con mani piccole di evitare di dover compromettere le loro scelte tecnologiche. Sebbene il telefono avesse necessariamente una batteria più piccola rispetto agli iPhone standard, tutto il resto era proprio come i suoi fratelli maggiori.

Caroline Criado Perez, autrice di Donne invisibili, un libro su come il mondo è progettato per gli uomini, Il mini è stato elogiato per la sua uscita, descrivendolo come “un’indicazione che la più grande azienda tecnologica del mondo sta diventando saggia riguardo al fatto che le donne non solo esistono, ma amano anche la buona tecnologia tanto quanto gli uomini”. Ora, è probabile che il telefono più piccolo dell’azienda sia l’iPhone SE, che è molto più grande dell’iPhone mini.

READ  Samsung separa ciò che è da Android 13 in One UI 5

Apple dovrebbe anche svelare una riprogettazione dell’Apple Watch, dividendolo in due livelli proprio come suo fratello maggiore. “Apple Watch Pro”, pubblicato da Mark Gurman di Bloomberg, dovrebbe avere una cassa in titanio ed essere più grande dei modelli attuali, con uno schermo più grande e un design più resistente per attrarre gli appassionati di sport estremi.

I prodotti verranno lanciati insieme agli aggiornamenti software già annunciati, comprese le ultime versioni iOS e macOS, che includono nuove funzionalità come Continuity Camera, che consente alle persone di utilizzare il proprio iPhone come webcam. Tuttavia, la prossima versione di iPadOS è stata posticipata e non verrà lanciata insieme ai nuovi dispositivi.

Per quanto riguarda il logo “away”, ci sono alcune ipotesi su cosa potrebbe presagire. Uno è che la società prevede di lanciare una funzionalità che da tempo si dice si connetta ai satelliti di emergenza, consentendo l’invio di avvisi di testo ai servizi di emergenza anche in aree senza copertura cellulare.

Un altro è che la società potrebbe pianificare di migliorare il teleobiettivo ora fornito in iPhone Pro, portando lo zoom 3x del telefono fino a 10x o addirittura 40x offerto da alcuni concorrenti come Samsung o Huawei.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply