Le trascrizioni mostrano che l’ex governatore del Mississippi ha aiutato Brett Favre a ottenere i soldi del welfare per lo stadio di pallavolo dell’università

Quello Rapporto investigativo dal Mississippi oggi Martedì è stato rivelato che l’ex governatore del Mississippi Phil Bryant ha aiutato l’ex quarterback della NFL Brett Favre a ottenere fondi sociali per aiutare a costruire un nuovo centro di pallavolo presso l’Università del Mississippi meridionale.

L’agenzia di stampa ha esaminato i messaggi di testo del 2017 e del 2019 che sono stati depositati lunedì in una causa civile del Mississippi per la scarsa spesa dei fondi sociali. Le trascrizioni sono state presentate da un avvocato che rappresenta Nancy New, che si è già dichiarata colpevole di 13 reati di corruzione, frode ed estorsione a causa del suo ruolo nel piano assistenziale. Junior è stato il fondatore del Mississippi Community Education Center, che aveva il compito di spendere decine di milioni in fondi federali per il welfare per aiutare lo stato.

I revisori dei conti statali hanno stabilito che i leader di organizzazioni senza scopo di lucro hanno fuorviato almeno 77 milioni di dollari in fondi sociali nella più grande frode pubblica nella storia del Mississippi.

Le trascrizioni mostrano Favre, New e Bryant che discutono su come deviare almeno 5 milioni di dollari in denaro sociale per costruire un campo da pallavolo a Southern Miss. Favre ha giocato a calcio per la Southern Miss e sua figlia all’epoca era una giocatrice di pallavolo. spedito.

“Se hai intenzione di pagarmi, i media possono comunque scoprire da dove viene e quanto?” ha chiesto il nuovo Favre nel 2017.

Dopo aver detto a Favre che “questa informazione non è mai stata rilasciata”, è tornata da lui il giorno successivo.

“Wow, ho appena parlato con Phil Bryant! È sull’aereo con noi! Ce la faremo!” disse New Favre.

READ  2022 NCAA Baseball Arch: risultati del campionato mondiale maschile di college, programma

In un altro messaggio inviato nel luglio 2019, Bryant ha detto a New che aveva appena finito di incontrare Favre e ha chiesto se potevano aiutarlo con il suo progetto.

L’avvocato di Favre, Bud Holmes, ha negato a Mississippi Today che l’ex quarterback sapeva di aver ricevuto soldi per il welfare.

“Brett Favre è stato un supervisore in tutta questa faccenda”, ha detto Holmes alla testata giornalistica.

Favre aveva detto all’outlet nel 2020 di non aver discusso del progetto del campo da pallavolo con Bryant.

Bryant, che ha lasciato il suo incarico nel gennaio 2020, ha negato a lungo di aver contribuito a finanziare il welfare per il progetto dello stadio e non ha affrontato le trascrizioni in una dichiarazione a Mississippi Today che accusava la squadra di difesa di New di “prendersi più cura della propaganda pre-processuale di quanto non lo facessero. fatelo ora. Con giustizia. “civile”.

Mississippi Today riferisce che il campo da pallavolo non fa parte della causa civile dello stato. Favre e Bryant non sono stati accusati di reato.

L’anno scorso, Favre ha pagato al Mississippi 600.000 dollari, un importo che ha pagato per lettere che non ha mai ricevuto. Favre è stato incaricato nel 2017 e nel 2018 di promuovere un’iniziativa governativa per combattere la povertà e ha ricevuto 1,1 milioni di dollari. L’ufficio del revisore dei conti dello stato ha riferito di aver inizialmente restituito $ 500.000 dell’importo, ma all’inizio di questo mese è stato chiesto a Favre in una lettera di pagare il resto più gli interessi.

Poi, a maggio, il Dipartimento dei servizi umani del Mississippi ha intentato una causa civile contro Favre perché non aveva pagato interessi su $ 1,1 milioni che ammontavano a $ 228.000.

READ  Jordan Montgomery raddrizza gli Yankees dopo un'altra dura uscita

Secondo i messaggi di testo nel deposito ottenuto da Mississippi Today, l’accordo da 1,1 milioni di dollari con lo stato era un altro modo per finanziare il progetto dello stadio di pallavolo.

Reuters ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply