Le scarpe Lululemon sono un nuovo prodotto per affrontare Nike, Adidas

Il CEO di Lululemon, Calvin MacDonald, ha affermato che iniziare nella produzione di scarpe è stato il naturale passo successivo del produttore di biancheria intima.

Fonte: Lululemon

Lululemon avventurandosi nelle calzature, segnando una nuova categoria di prodotti per i produttori di leggings e reggiseni sportivi e approfondendo la loro rivalità con giganti come nike e adidas.

La scarpa Blissfeel, la prima scarpa da corsa da donna, sarà disponibile per l’acquisto a partire dal 22 marzo in mercati selezionati del Nord America, della Cina continentale e del Regno Unito. Le scarpe da corsa saranno vendute al dettaglio per $ 148.

Il lancio segna l’incursione ufficiale di Lululemon nella categoria delle calzature sportive, Avendo precedentemente venduto un piccolo lotto di scarpe da Athletic Propulsion Labs. L’industria delle calzature, sia per le donne che per gli uomini, potrebbe essere un’altra importante leva di crescita per un rivenditore di abbigliamento sportivo che cerca di catturare il suo più grande concorrente.

Le vendite di scarpe sportive sono aumentate durante la pandemia poiché un numero maggiore di consumatori ha iniziato a correre o ha optato per scarpe più comode mentre lavorava da casa. È una categoria incredibilmente calda con concorrenti che vanno da giganti come Nike a in fuga Per marchi più di nicchia come Allbirdsche produce anche scarpe da corsa.

Lululemon ha affermato che mira a lanciare una collezione di scarpe da uomo il prossimo anno, a quel punto amplierà la sua collezione di scarpe da donna in edizione speciale e sneakers stagionali.

Nel frattempo, Lululemon ha detto che quest’estate lancerà due tipi di scarpe da cross-training da donna, al prezzo di $ 138 e $ 148, seguite da una slip-on per l’abbigliamento post-allenamento, al prezzo di $ 58, e un’altra sneaker da allenamento con più. Intersuola di supporto, $ 128.

READ  La Saudi Electricity Company risponde alle accuse di molestie nei confronti di Elon Musk

Lululemon inizierà quest’anno con il lancio di scarpe da corsa e altre opzioni per le donne, seguite da una collezione di scarpe da uomo nel 2023.

Fonte: Lululemon

I lanci soddisfano un obiettivo tanto atteso da Lululemon e dal CEO Calvin MacDonald.

Nel 2019, prima della pandemia di coronavirus, McDonald’s Ha detto che l’azienda ha visto uno spazio bianco nel mercato delle scarpe. Ha accennato al fatto che a un certo punto Lululemon avrebbe iniziato a vendere le proprie scarpe, in base al successo che ha avuto con l’APL.

Diramarsi nel mercato delle scarpe è stato il prossimo passo naturale dell’azienda, ha affermato MacDonald in una dichiarazione martedì.

“Rappresenta un momento emozionante per il nostro marchio”, ha affermato. “Stiamo entrando nella categoria delle calzature nello stesso modo in cui abbiamo costruito la nostra attività di abbigliamento, con prodotti progettati per soddisfare esigenze insoddisfatte e progettati prima di tutto per le donne”.

Le vendite di scarpe da ginnastica negli Stati Uniti sono cresciute del 17% per gli uomini e del 24% per le donne nel 2021 rispetto ai livelli del 2020, secondo i dati della società di ricerche di mercato NPD Group.

Secondo l’analista sportivo di NPD Matt Powell, i migliori marchi di scarpe da ginnastica da donna, in particolare, sono Nike, Skechers, Adidas, Brooks e New Balance. Powell ha affermato di aspettarsi che le vendite di calzature sportive da donna e da uomo crescano di una bassa percentuale a una cifra quest’anno, come risultato dei guadagni dello scorso anno, poiché la prima metà del 2022 deve affrontare sfide maggiori per il settore rispetto alla seconda metà.

READ  La forte occupazione e la bassa disoccupazione indicano che l'economia si concentra sul post-pandemia

Powell ha affermato che un altro giro di controlli di stimolo da parte del governo all’inizio dello scorso anno ha guidato la spesa dei consumatori. E molti acquirenti hanno scelto un nuovo paio di scarpe.

Le vendite di Lululemon per i 12 mesi terminati il ​​31 gennaio 2021 sono cresciute a 4,4 miliardi di dollari dai 3,98 miliardi di dollari dell’anno precedente. Il suo titolo è sceso di oltre il 20% dall’inizio dell’anno.

In confronto, Nike ha incassato 44,5 miliardi di dollari di vendite nell’anno fiscale terminato il 31 maggio, in aumento del 19% rispetto ai livelli dell’anno precedente. Adidas deve ancora annunciare i risultati del 2021. Le sue entrate per i 12 mesi terminati il ​​31 dicembre 2020 sono state di 19,8 miliardi di euro, ovvero circa $ 21,6 miliardi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply