Le migliori prospettive intraday per il 2023

MLB Pipeline rivelerà le sue 100 migliori previsioni per il 2023 alle 19:00 ET di giovedì 26 gennaio, con uno spettacolo di un’ora su MLB Network. e MLB. com. Prima della pubblicazione dei 100 migliori giocatori, esamineremo i 10 migliori potenziali giocatori di baseball in ciascuna posizione.

Anche con alcune importanti lauree, il raccolto di attrarre prospettive è piuttosto profondo.

I primi due della lista dello scorso anno, Adley Rutschman e Gabriel Moreno, non sono più potenziali clienti. Poco dopo, nella lista dei primi 10 dello scorso anno, Joey Bart, Luis Camposano, MJ Melendez e Shea Langlers hanno tutti perso il loro status potenziale. Ma l’elenco qui sotto è stato riempito con alcuni nuovi entusiasmanti nomi.

Inizia, ovviamente, con una delle migliori prospettive complessive del gioco, Francisco Alvarez dei Mets, e il roster ha un bel mix di scelte al draft (sei) e posizioni internazionali (quattro). Ci sono una miriade di scelte al primo turno (quattro) e catture post-round, cartellini dei prezzi elevati nel mercato internazionale e alcuni veri affari che sono saltati sulla mappa da quando sono entrati a far parte dei ranghi professionisti.

top ten (età)
1. Francisco Alvarez, Mets (2023)
2. Diego Cartaia, Dodgers (2024)
3. Kevin Parada, Mets (2025)
4. Harry Ford, Marinai (2025)
5. Logan Ohope, Gli angeli (2023)
6. Andy Rodriguez, Pirati (2023)
7. Henry Davis, Pirati (2024)
8. Bo Naylor, Guardiani (2023)
9. Drew Romo, Le Montagne Rocciose (2024)
10- Edgar Coiro, Angeli (2025)
lista completa”

Successo: Parada (60)
Il primo catcher preso nel draft del 2022, n. 11 in assoluto dai Mets, Parada mantiene le cose semplici al piatto con una buona sensazione di botte. 453 OBP alla Georgia Tech nel suo anno di draft e questo approccio potrebbe consentirgli di raggiungere 0,300 con un sacco di pop come senior.

Forza: Alvarez (70)
Probabilmente non c’è altra prospettiva di baseball con più potere di Alvarez, sia grezzo che in azione. Ha colpito 24 homer da adolescente nella palla di A nel 2021, poi altri 27 a 20 anni nei livelli senior l’anno scorso. Il suo swing simile a una frusta e la velocità della mazza avrebbero continuato a produrre molti fuoricampo nei grandi campionati.

Corsa: Ford (60)
Ford, la prima scelta dei Mariners nel 2021, non “sta andando bene per lei”. La sua velocità extra gioca sulle basi – ha perso 23 basi nella sua prima stagione completa – ed è abbastanza atletico da giocare in seconda base o al centro del campo se necessario.

Braccio: Davis (70)
Mentre continua a lavorare per migliorare altre parti del suo gioco difensivo, non ci sono domande con Arm Davis, che potrebbe essere la prospettiva più forte in qualsiasi posizione. Gioca bene con i suoi piedi veloci e il movimento, così come la sua precisione.

Tappo superiore: Alvarez
Si può argomentare sullo status di Cartaya e sull’abilità generale impostata qui, ma se Alvarez può essere anche un normale ricevitore largo, la sua ascesa offensiva dovrebbe renderlo un All-Star pluripremiato.

Piano più alto: O’Hoppe
Sebbene nessuno dei suoi strumenti individuali salti fuori dalla pagina, O’Hoppe fa tutto bene e la sua etica del lavoro punta a un futuro in cui giocherà al di sopra dei suoi strumenti come un pilastro regolare della grande lega per il lungo periodo.

Rookie dell’anno: Alvarez
Supponendo che colpisca abbastanza ai pipistrelli a New York, è facile vedere Alvarez mettere quel tipo di numeri per attirare l’attenzione di molti elettori dell’era repubblicana.

La quota più alta: Quero
Il battitore non era nella Top 30 degli Angels alla fine della stagione 2021, ma è saltato sul radar con un’apparizione molto forte per l’intera stagione nel 2022 che lo ha visto finire con 0,965 OPS.

Inizio umile: Rodriguez
Rodriguez ha firmato per soli $ 10.000 con i Mets nel luglio 2018, e ora sta bussando alla porta della grande lega dopo un’enorme stagione del 2022 che lo ha visto raggiungere la tripla A nella sua seconda stagione con i Pirati da quando ha firmato un contratto a tre squadre. Ha mandato Joe Musgrove dai Padres.

rimani sintonizzato: Vincitore DiazAstro
Ha raggiunto brevemente i principali campionati nel 2022, ma è uscito da un’enorme stagione offensiva nei minori (.306/.356/.542 con 25 homer e 96 RBI in doppia e tripla A). Questa non è una novità in quanto non ha fatto altro che avere successo nella sua carriera, con la linea .321/.358/.510 che lo dimostra.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply