Le forze ucraine continuano la loro controffensiva a Kharkiv

Un ponte sul fiume Siverskyi Donets, a nord-est di Rubizhne, in Ucraina, il 12 maggio (BlackSky)

Le immagini satellitari di BlackSky e dell’Agenzia spaziale europea hanno mostrato che con la ritirata delle forze russe a causa della controffensiva ucraina in corso nella regione di Kharkiv, tre ponti vitali per continuare l’avanzata ucraina sono stati fatti saltare in aria.

Le immagini di Black Sky, scattate il 12 maggio, mostrano sezioni crollate di ponti che attraversano il confine. Fiume Seversky Donets Vicino ai villaggi di Rubizhne e Staryi Saltiv, che si trovano a circa 10 miglia a sud del confine russo.

Il villaggio di Rubizhne si trova vicino a Staryi Saltiv, sebbene condivida lo stesso nome con la città più a sud di Luhansk.

Ponte sul fiume Siverskyi Donets, a est di Staryi Saltiv, in Ucraina, il 12 maggio
Un ponte sul fiume Siverskyi Donets, a est di Staryi Saltiv, Ucraina, il 12 maggio (BlackSky)

I villaggi sono stati recentemente liberati dalle forze ucraine.

Un’altra immagine satellitare, scattata dall’Agenzia spaziale europea l’8 maggio, mostra che anche il ponte che attraversa la centrale idroelettrica di Beicheng – il ponte più vicino a sud – è stato fatto saltare in aria.

Ci sono solo due ponti più piccoli a nord, nei villaggi occupati dai russi di Ohirtseve e Buhrukuvatka che attraversano il fiume. Il loro stato attuale è sconosciuto, perché le nuvole hanno oscurato qualsiasi immagine satellitare recente.

Perché i ponti sono importanti: Se questi ponti vengono violati, lo slancio del progresso ucraino sarà notevolmente ostacolato.

Non è solo lo slancio che conta per le forze ucraine. Le principali linee di rifornimento russe, vitali per l’avanzata militare russa vicino alla città di Izyum e nella regione di Luhansk, si trovano a est del fiume Seversky Donets nella regione di Kharkiv.

Sebbene non sia del tutto chiaro quando i ponti siano stati fatti saltare in aria o chi sia stato responsabile di ciò, è improbabile che gli ucraini siano stati i responsabili della loro distruzione. I ponti sono vitali per il loro contrattacco e per prendere di mira le linee di rifornimento.

READ  Il tribunale russo condanna il critico del Cremlino Navalny per frode

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply