L’auto di F1 di Alonso in “total blackout” sulla griglia del Gran Premio d’Austria

Quando la rete è stata sgombrata prima della partenza, la vettura di Alonso è stata lasciata in rete sulle sue leve con i coprigomma ancora attaccati, mentre la squadra cercava freneticamente di risolvere un problema tecnico con la vettura.

Ma a causa di Grid che guida un altro round di formazione a causa dello spegnimento del motore di Zhou Guanyu, acquista Alpi Più tempo, Alonso non è riuscito a partire dalla corsia di parcheggio perché la sua auto non si è accesa.

Un frustrato Alonso ha spiegato che la sua macchina ha avuto un arresto completo sulla griglia, la causa alla base ancora da diagnosticare.

“Cinque minuti prima della partenza abbiamo avuto un blackout completo in macchina e non siamo riusciti ad avviare la macchina”, ha detto Alonso quando gli è stato chiesto del problema da Motorsport.com.

“Abbiamo provato ad accendere una batteria esterna, ma non ha funzionato neanche, quindi c’è qualcosa di più grande in corso e proviamo a sistemarlo per domani.

“Dato che non erano schierati in griglia di partenza, abbiamo cercato di essere preparati, ma non ha funzionato nemmeno con la seconda batteria, come ho detto, sta succedendo qualcosa di più grosso”.

Alonso partirà dall’ultima fila nella gara principale di domenica e teme che “il fine settimana sia finito” ora a causa della difficoltà del suo sprint.

“Sì, è finita. I fine settimana in generale, perché come abbiamo visto qui, ci sono treni di macchine e non si può passare.

“Sarà frustrante con i treni DRS e cose del genere. Quindi cercheremo di essere creativi con la strategia e cercheremo di essere fortunati, magari con le safety car o qualcosa del genere.

READ  Scambio di Matt Chapman: Toronto Blue Jays ottiene la terza base mentre la vendita di Oakland continua

“Quindi vediamo, ma penso che sarà una gara molto, molto lunga dietro molte macchine”.

Fernando Alonso, Alpi A522

Fotografia: Glenn Dunbar / foto di sport motoristici

È l’ultima battuta d’arresto dello spagnolo dopo una serie di ritiri all’inizio della stagione, con il 40enne che insiste sul fatto che guida al meglio in 10 anni.

Dopo aver segnato il quinto miglior risultato della stagione a Silverstone, Alonso è attualmente 10° in classifica con 28 punti, a 14 punti dal compagno di squadra. Esteban Ocon.

“Quest’anno sento di essere probabilmente al top in termini di guida, anche grazie all’esperienza, magari a livello 2012 e ho 20 punti o qualcosa del genere, quindi è incredibile.

“Forse abbiamo perso 70 punti, penso 60 se contiamo tutti i ritiri, la sfortuna e l’affidabilità, quindi è una stagione molto strana.

“Anche se sono molto orgoglioso del mio lavoro svolto finora quest’anno, sto guidando al meglio delle mie capacità e poi sto cercando di lavorare con una squadra il prima possibile.

“Se non otteniamo i punti perché tutte queste ragioni sono ovviamente molto frustranti, ma sarei ancora più triste se fossero le mie colpe”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply