La star degli Arizona Cardinals Keeler Murray ha concordato un accordo da 230,5 milioni di dollari ed è ora tra i QB più ricchi della NFL, afferma una fonte

Stella degli Arizona Cardinals Keeler Murray Ha accettato una proroga di cinque anni da 230,5 milioni di dollari, ha detto una fonte ad Adam Schefter di ESPN, un accordo che lo rende uno dei giocatori di football americano più pagati.

La fonte ha detto a Shifter che l’accordo, che durerà per tutta la stagione 2028, include $ 160 milioni di fondi garantiti. Giovedì i Cardinals hanno annunciato ufficialmente la proroga di cinque anni di Murray, ma non hanno rivelato i termini.

Il valore medio annuo di un affare di Murray è di $ 46,1 milioni, il secondo più alto della NFL dopo solo la stella dei Green Bay Packers. Aaron Rodgers ($ 50,3 milioni).

Deshaun WatsonL’accordo dei Cleveland Browns con i Cleveland Browns vale in media 46 milioni di dollari e la star dei Kansas City Chiefs Patrick MahomesL’affare medio è di $ 45 milioni all’anno.

L’agente di Murray, Eric Burkhart, e il direttore generale dei Cardinals Steve Kim hanno lavorato all’accordo fino a mercoledì sera e hanno finalizzato l’accordo giovedì mattina dopo mesi di trattative in corso, secondo Shifter.

Murray, 24 anni, era già sotto contratto fino alla stagione 2023 dopo che il Cardinale aveva esercitato l’opzione per il quinto anno in un contratto junior ad aprile. Ma il futuro a lungo termine del vincitore dell’Heisman Trophy 2018 in Arizona è diventato incerto all’inizio di quest’anno dopo che Murray ha ripulito la sua pagina Instagram dopo il Pro Bowl, lasciando solo due lavori: uno di lui in Oklahoma dal 2018 e uno del Pro Bowl.

Kim ha detto all’inizio di quest’anno che “non c’era alcuna possibilità” di scambiare Murray e ha suggerito che un accordo a lungo termine potrebbe essere raggiunto durante l’estate dopo che l’organizzazione ha avuto la possibilità di “fare un respiro profondo e una sorta di rifocalizzazione” dopo il libero arbitrio e un progetto di FA Americano dell’anno, simile ai programmi di negoziazione culminati in affari redditizi per altri broker del terzo anno come Mahomes e Buffalo Bills Star Josh Allen.

READ  Matt Carpenter firma un accordo per la Major League con i New York Yankees

Murray, che è stato scelto per la prima volta dai Cardinals nel 2019, si è affermato come uno dei migliori quarterback della NFL nelle ultime tre stagioni. Ha guidato i Cardinals a migliorare anno dopo anno ogni stagione, da cinque vittorie nel 2019 a otto nel 2020 e 11 nel 2021, il tutto stabilendo record.

Murray è il primo giocatore nella storia della NFL con non meno di 70 touchdown di passaggio, 20 touchdown rapidi, 3.500 yard, 400 yard e 17 partite con una percentuale di completamento di almeno il 70% nelle sue prime tre stagioni. La sua percentuale di completamento complessiva di 66,86 è la migliore per un giocatore nelle sue prime tre stagioni.

Murray è stato anche nominato The Offensive Rookie of the Year nel 2019 e Pro Bowler in ciascuna delle ultime due stagioni.

L’Arizona ha saltato i playoff nel 2020 dopo aver perso sei delle ultime nove partite, comprese le gare consecutive per vincere alla fine della stagione. Murray si è infortunato per tutta la seconda metà del 2020 e ha trascorso la post-stagione frustrato e lamentandosi degli errori che ha commesso e che sono costati ai Cardinals un posto post-stagione.

Tuttavia, nel 2021, i Cardinals sembravano aver risolto i loro problemi dalla fine del 2020. Hanno iniziato 7-0 e Murray faceva parte della conversazione di MVP. Ha poi saltato tre partite per un infortunio alla caviglia e l’Arizona ha concluso la stagione 4-6 e ha perso i Los Angeles Rams nel tour delle wild card della NFC.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply