La Russia attacca di nuovo Kiev settimane dopo, Putin mette in guardia l’Occidente sulle forniture di missili

  • Uno di loro è stato ricoverato in ospedale a Kiev e non ci sono state notizie immediate della sua morte
  • Putin mette in guardia gli Stati Uniti dal fornire all’Ucraina missili a lungo raggio
  • Zelenskiy viaggia vicino alla prima linea vicino a Sievierdonetsk
  • Le forze ucraine controllano metà di Sievierdonetsk-Gaidai

Kiev (Reuters) – La Russia ha bombardato Kiev per la prima volta in più di un mese, poiché il presidente Vladimir Putin ha avvertito che avrebbe colpito nuovi obiettivi in ​​Ucraina se i paesi occidentali avessero fornito al Paese missili a lungo raggio.

A Severodonetsk, il principale campo di battaglia nell’est dove la Russia ha concentrato le sue forze, le forze ucraine stanno mantenendo il loro territorio dopo aver riconquistato metà della città, ha affermato Serhiy Gaidai, governatore della provincia di Luhansk dove si trova la città.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto domenica di aver viaggiato a Lyschansk, a sud di Severodonetsk, e Solidar, rare uscite fuori Kiev dall’inizio dell’invasione russa il 24 febbraio, e potrebbe essere il più vicino alla prima linea finora. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Indossando la sua caratteristica maglia color kaki, Zelensky ha detto alle forze ucraine in un video rilasciato domenica sera: “Quello che tutti meritate è la vittoria – questa è la cosa più importante. Ma non a tutti i costi”. Leggi di più

Lysychansk e Sievierdonetsk si trovano nella regione di Luhansk e Soledar si trova nella regione di Donetsk. Entrambe le regioni costituiscono il Donbas, il cuore industriale dell’Ucraina, che la Russia sostiene sia in missione per “liberare”.

READ  Vladimir Kara-Murza è stato arrestato a Mosca dopo un'intervista alla CNN in cui criticava Putin

Nell’attacco di Kiev, una persona è stata ricoverata in ospedale anche se non ci sono state segnalazioni immediate di decessi. Il fumo nero può essere visto da molte miglia di distanza dopo l’attacco russo in due aree remote di domenica.

L’Ucraina ha affermato che il raid ha colpito le riparazioni dei vagoni ferroviari, mentre Mosca ha affermato di aver distrutto i carri armati inviati dai paesi dell’Europa orientale in Ucraina.

Oleksandr Kamyshin, capo delle ferrovie ucraine, ha confermato che quattro missili hanno colpito l’impianto di riparazione della ferrovia di Darnitsya nella parte orientale di Kiev, ma ha affermato che nel sito non c’erano attrezzature militari.

Lo sciopero è stato un sorprendente promemoria della guerra a Kiev poiché la vita normale è in gran parte tornata da quando le forze russe sono state espulse dai suoi sobborghi a marzo.

“Gli attacchi missilistici a Kiev hanno un solo obiettivo: ucciderne il maggior numero possibile”, ha dichiarato su Twitter il consigliere presidenziale ucraino Mikhailo Podolak.

L’Ucraina ha affermato che la Russia ha effettuato il raid di Kiev utilizzando missili a lungo raggio lanciati da bombardieri pesanti nel Mar Caspio.

L’operatore nucleare ucraino ha affermato che un missile da crociera russo è stato lanciato “troppo basso” sulla seconda centrale nucleare più grande del paese. Leggi di più

“Rompili come noci”

L’attacco di domenica è stato il primo grande attacco a Kiev dalla fine di aprile, quando un giornalista è stato ucciso da un missile.

La Russia ha recentemente concentrato il suo potere distruttivo sulle linee del fronte a est ea sud, anche se occasionalmente colpisce altrove in quella che chiama una campagna per minare le infrastrutture militari dell’Ucraina e bloccare le spedizioni di armi occidentali.

READ  Il petrolio crolla di circa il 6% come peso dei lockdown in Cina dovuti al Corona virus

Putin ha avvertito l’Occidente che la Russia colpirà nuovi obiettivi se gli Stati Uniti inizieranno a fornire all’Ucraina missili a lungo raggio, ha riferito domenica l’agenzia di stampa TASS. Leggi di più

Gli Stati Uniti hanno dichiarato la scorsa settimana che invieranno nuovi e avanzati sistemi missilistici a medio raggio in Ucraina.

In un’intervista alla televisione di stato russa, Putin ha affermato che i missili promessi da Washington finora potrebbero essere paragonati alle armi dell’era sovietica che l’Ucraina aveva già.

Ha detto che se Washington dovesse lanciare missili a lungo raggio, “colpiremmo quegli obiettivi che non abbiamo ancora fissato”. Ha negato l’influenza dei droni occidentali, dicendo che la Russia li stava “sgranocchiando come noci”.

La Gran Bretagna ha affermato che fornirà all’Ucraina sistemi missilistici a lancio multiplo in grado di colpire obiettivi fino a 80 km di distanza. Leggi di più

“Continua a SIEVIERODONETSK”

Il ministero della Difesa britannico ha dichiarato in un aggiornamento su Twitter che a Severodonetsk continuano pesanti combattimenti e che le forze russe si stanno muovendo verso Slovinsk. Leggi di più

Ma il governatore Gaidai ha detto in precedenza che le forze ucraine continuano a respingere i russi da Severodonetsk, a circa 85 chilometri (53 miglia) a est di Sloviansk. Leggi di più

I reclami non possono essere verificati in modo indipendente. Entrambe le parti affermano di aver inflitto pesanti perdite a Severodonetsk.

Lunedì, Gidayi ha affermato che le forze russe hanno sparato su una panetteria e diversi edifici amministrativi e residenziali a Lysechansk, aggiungendo che un civile è rimasto ferito.

Gidayi ha detto che le evacuazioni sono riprese domenica dalla parte controllata dall’Ucraina della regione di Luhansk e che 98 persone sono fuggite.

READ  Il lavoratore dell'aviazione costretto a un congedo non retribuito a causa del mandato del vaccino COVID giura che la lotta "non è finita" al raduno di Los Angeles

Domenica, un giornalista ufficiale dei media russi ha affermato che il maggiore generale russo Roman Kutuzov è stato ucciso nell’Ucraina orientale, aggiungendosi alla serie di perdite militari di alto livello subite da Mosca. Leggi di più

Il governatore della regione russa di Kursk occidentale, Roman Starovit, ha affermato che il villaggio di confine di Teutkino è stato preso di mira dall’Ucraina questa mattina, prendendo di mira un ponte e alcune attività commerciali locali. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti.

L’esercito ucraino ha riferito che le sue forze hanno respinto sette attacchi nelle regioni di Donetsk e Luhansk domenica, distruggendo quattro carri armati e abbattendo un elicottero da combattimento.

Lunedì, lo stato maggiore dell’esercito ucraino ha affermato che le forze russe “stanno conducendo intensi colpi di artiglieria e mortaio contro le nostre posizioni” nella regione di Kharkiv a Donetsk.

Ha detto che la Russia stava prendendo di mira le infrastrutture civili in diverse città. Mosca nega di prendere di mira i civili.

In un discorso a Roma domenica, papa Francesco ha definito la guerra “la negazione del sogno di Dio”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Natalia Zenets, Pavel Politiuk, Lydia Kelly e Ronald Bobsky; Scrittura di Himani Sarkar; Montaggio di Michael Berry

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply