La pressione aumenta su Daniel Ricciardo mentre la McLaren estende l’accordo Bateaux-Award

Daniele Ricciardo Il capo della McLaren Zak Brown ha dichiarato venerdì, dopo aver annunciato che il loro team IndyCar aveva esteso il loro accordo con Pato Award, che sta guardando un posto in Formula 1, non aveva ottenuto i risultati sperati in Formula 1.

La McLaren si è occupata di alcuni lavori prima della Indy 500 di domenica estendendo il contratto di O’Ward fino alla fine del 2025 in un accordo che includerà alcuni test di F1 per il 23enne messicano e una nuova vettura sportiva McLaren come l’auto della firma bonus.

L’impegno della McLaren per O’Ward sarebbe un avvertimento per Ricciardo, che è riuscito a finire di un punto in sei gare di Formula 1 in questa stagione e ha avuto un inizio da incubo al Gran Premio di Monaco di domenica, schiantandosi contro l’allenamento di venerdì.

L’australiano è sotto contratto fino al 2023, ma Brown ha detto che ci sono “meccanismi” in atto che potrebbero influenzare le trattative.

Brown, che è a Indianapolis, dove la McLaren Arrow farà tre vetture nella gara di domenica, ha detto.

“Non voglio stipulare il contratto, ma ci sono meccanismi a cui ci atteniamo, e poi ci sono meccanismi che non siamo.

“Ne ho parlato con Daniel. Non abbiamo ottenuto i risultati sperati, ma entrambi continueremo a spingere.

“Penso che a Monza abbia dimostrato di poter vincere le gare. Dobbiamo anche continuare a sviluppare la nostra macchina da corsa. Non è in grado di vincere le gare ma vorremmo vederlo sopra la griglia”.

O’Ward ha anche mostrato il suo tocco vincente collezionando tre vittorie, quattro pole e nove podi da quando ha firmato con la Arrow McLaren nel 2020.

READ  5 scelte per sabato, inclusi Dodgers vs. Montagne Rocciose e Astros vs. Angeli (9 aprile)

O’Ward, che inizierà la gara di domenica dalla settima posizione in griglia, si è fissato una scadenza di due anni per realizzare il suo sogno in Formula 1 che si adatta bene al suo accordo con la McLaren.

“Penso che la scadenza sia lì solo per invecchiare. Una volta che hai 25 o 26 anni, quella finestra si chiude un po’”, ha detto O’Ward, che riceverà un orologio Richard Mille da Brown come ricompensa se vince il 500 .

“Ovviamente, se ne hai l’occasione, devi coglierla. Il sogno di diventare un pilota di Formula 1 è arrivato, quindi non c’è assolutamente nulla da lasciare. È una parte di me”.

“Quando vuoi così tanto qualcosa, è difficile cancellarlo dalla tua mente. Alla fine della giornata, cosa renderebbe questo ragazzo [Brown] Mi vuoi di più è più profitto”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply