La Premier League inglese è stata sospesa dopo la morte della regina Elisabetta II

La Premier League ha sospeso le partite di questo fine settimana in segno di rispetto La regina Elisabetta II muore all’età di 96 anni.

La decisione di posticipare tutte le partite di sabato e lunedì è stata presa dopo la riunione degli azionisti della Premier League di venerdì, avvenuta dopo un precedente incontro che includeva il Dipartimento per la cultura, i media e lo sport del governo britannico e rappresentanti di una serie di sport.

Anche la English Football League (EFL) e la Women’s Premier League (WSL) hanno deciso di posticipare le partite di questo fine settimana.

Sono stati pagati tributi da tutto il mondo dello sport in onore della regina Elisabetta II, la monarca più longeva della Gran Bretagna, morta giovedì dopo 70 anni sul trono.

Il Regno Unito è entrato in un periodo di lutto nazionale, che dovrebbe durare almeno 10 giorni. Maggiori informazioni sulle restanti partite in programma per questo periodo saranno confermate a tempo debito.

Il consiglio del governo afferma che il giorno del funerale della regina non si dovrebbero tenere eventi di rilievo – la data deve ancora essere confermata – ma probabilmente O domenica 18 settembre o lunedì 19 settembre.

premier League Lo ha detto in una dichiarazione venerdìIn una riunione questa mattina, i club della Premier League hanno reso omaggio a Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

“In onore della sua vita straordinaria e del suo contributo alla nazione, e in segno di rispetto, la partita di Premier League di questo fine settimana, inclusa quella di lunedì sera, sarà posticipata”.

La Premier League non ha votato sul rinvio, invece il consiglio ha preso la decisione e i club hanno concordato.

READ  NL East Race: il potere dei coraggiosi di battere Max Scherzer e i Mets, prendere il comando

Il governo ha affermato che è stata una decisione delle singole organizzazioni a organizzare eventi durante il periodo di lutto del paese.

“Non vi è alcun obbligo di annullare o posticipare eventi e strutture sportive o di chiudere i luoghi di intrattenimento durante il periodo di lutto nazionale. Questo è a discrezione delle singole organizzazioni”, si legge in una nota. Documento di orientamento ufficiale Per il pubblico e le imprese.

“In segno di rispetto, le organizzazioni potrebbero voler prendere in considerazione l’annullamento o il rinvio di eventi o la chiusura dei luoghi il giorno del funerale di stato. Non hanno alcun obbligo in tal senso e questo è interamente a discrezione delle singole organizzazioni”.

La Federcalcio inglese (FA) ha annunciato che tutte le partite di calcio dal 9 all’11 settembre saranno posticipate tramite WSL, Women’s Championship, FA Women’s Cup e FA Cup, insieme a tutte le fasi del sistema di campionato nazionale fuori campionato e la piramide del calcio femminile. Il calcio è popolare.

Ha detto che tutte le bandiere dello stadio di Wembley e del St George’s Park, la base di tutte le squadre inglesi, continueranno a sventolare a mezz’asta durante il fine settimana.

“Sua Maestà la Regina è stata una mecenate a lungo termine della Federcalcio e ha lasciato un’eredità duratura e indelebile nel nostro gioco nazionale”, ha affermato la FA in una nota.

“In segno di rispetto, dopo la morte di Sua Maestà la Regina, il calcio inglese si è unito per posticipare tutte le partite di calcio tra il 9 e l’11 settembre”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply