La NASA vede il relitto dell'”altro mondo” su Marte con un brillante elicottero

Questo oggetto è come un disco volante caduto su Marte.

E lo è davvero.

Ma non appartiene agli alieni.

Invece, il relitto è compito della NASA, un componente chiamato backshell, che è stato poi smontato. Atterraggio del rover a percussione Sulla superficie del pianeta rosso nel febbraio 2021.

“È sicuramente un elemento di fantascienza”, ha detto Ian Clark, un ingegnere che ha lavorato al sistema di paracadute Perseverance. “Rivela un mondo diverso, vero?”

Durante il suo 26° volo la scorsa settimana, ha scattato 10 foto in 159 secondi in aria a un’altitudine di 1.181 piedi. Mostrano la metà superiore di quel guscio posteriore o capsula di atterraggio La perseveranza e l’ingegnosità furono preservate quando affondarono Attraverso l’atmosfera marziana. Un paracadute largo 70 piedi è ancora attaccato per rallentare l’atterraggio dei veicoli.

Il paracadute e il guscio posteriore sono stati separati dal rover a un’altitudine di 1,3 miglia. Il sistema a propulsione a razzo, noto come SkyCrane, ha portato la perseveranza verso la superficie, mentre il guscio posteriore e il paracadute sono atterrati a circa un miglio a nord-ovest.

Il guscio posteriore, di circa 15 piedi di diametro, colpì il suolo a una velocità di circa 78 miglia orarie, parzialmente disperso. Per il resto, tutto sembra essere in buone condizioni – nessun segno evidente di ustione. Il paracadute è lo stesso delle linee di sospensione che collegano il paracadute al guscio posteriore. Ma gli ingegneri stanno iniziando a esplorare nuove immagini in dettaglio.

“Dicono che un’immagine valga 1.000 parole, ma vale un’infinita comprensione ingegneristica”, ha affermato il Sig. disse Clark.

Lo studio dei resti di Baxhell aiuterà la prossima grande avventura della NASA su Marte: riportare rocce e suolo sulla Terra da Marte per ulteriori studi. Quel compito, chiamato Martedì il campione di ritornoDovrebbero essere posizionati due cordini in superficie: un rover da raccogliere I campioni di roccia vengono perforati con diligenzaE un piccolo razzo per spingere i campioni in orbita per un’altra navicella spaziale per riportarli sulla Terra.

READ  I manifestanti ucraini contro la guerra di Greenpeace pagano la catena di kayak con la petroliera russa

“Utilizziamo tutti i nostri migliori modelli e tutti i nostri migliori strumenti analitici”, ha affermato. disse Clark. Le immagini aiutano a verificare quanto bene i modelli e l’analisi hanno funzionato, aggiungendo fiducia ai modelli futuri.

Kenneth Barley, lo scienziato del progetto della missione, è rimasto colpito dalle immagini “veramente spettacolari” dell’hardware, ma da cosa è successo all’atterraggio dell’hardware.

“Significativamente, questi detriti hanno danneggiato il contatto tra le due formazioni rocciose nel pavimento della trincea”, ha detto il dott. Barley ha detto in una e-mail. Entrambi i sistemi, chiamati Seitah e Maaz, contengono rocce vulcaniche. Ma sono molto diversi nella composizione. Il ghepardo è ricco di olivina, migrata dal denso magma, probabilmente il lago di lava. La massa, che è al di sopra e probabilmente giovane, contiene una miscela simile alla maggior parte della lava basaltica – ricca di minerali chiamati pirosseno e plagioglice ma scarsa o assente di oliva.

I due sistemi si incontrano in una serie di rocce che si spostano da un paracadute a un altro. “Vogliamo sapere come queste rocce si relazionano tra loro”, ha detto il dott. ha detto l’orzo.

Gli scienziati della missione erano molto interessati alla geografia e l’intelligence ha attraversato la linea di demarcazione tra Cheetah e la messa di domenica. Quelle immagini saranno inviate alla Terra giovedì.

La perseveranza è impegnata anche durante i suoi movimenti. Il 2 aprile sono scattate una serie di foto La piccola luna di Marte Phobos Un’eclissi parziale con una sostanza simile a una patata che passa davanti al sole. Ampie misurazioni dell’orbita di Phobos forniscono indizi sulla struttura interna di Marte.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply