La morte di Kristin McPhee: la collezione Top 10 di “Rumours” dei Fleetwood Mac torna in classifica?

È chiaro che l’eredità di Christine McPhee sopravvive nonostante la sua morte prematura, dato che l’album del 1977 dei Fleetwood Mac “Rumors” è destinato a rientrare nelle prime 10 liste.

secondo rapportil’LP sottostante è salito di 15 posizioni e ha registrato un aumento del 200% rispetto allo stesso periodo della scorsa settimana secondo la Official Charts Company.

Questo viene dopo l’ultimo notiziario Con la morte di McVeigh, morto dopo una “breve malattia” all’età di 79 anni lo scorso 30 novembre.

La dichiarazione che annunciava la sua morte recitava: “Si prega di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto doloroso, e vorremmo che tutti conservassero Christine nei loro cuori e ricordassero la vita di un incredibile essere umano, musicista rispettato che era universalmente amato”.

Secondo la dichiarazione, la musica di McVie era davvero amata in tutto il mondo. I fan si sono rivolti alle piattaforme di streaming per ricordare i più grandi successi del cantautore, come “Everywhere”, “Little Lies”, “Songbord” e altri.

Inoltre, la pittura Hanno pubblicato le loro classifiche annuali di fine anno che presentavano i migliori album rock del 2022 e “Rumours” era in cima alla lista.

Altri album in lista: “Greatest Hits” dei Queen, “Diamonds” di Elton John, seguito da “Chronicle: The Greatest Hits” dei Creedence Clearwater Revival.

Al sesto posto c’era “Nevermind” dei Nirvana, poi Greatest Hits di Tom Petty and the Heartbreakers, “Guns N’ Roses” Greatest Hits e “Back in Black” degli AC/DC.

Leggi di più: La reazione di Bobby Brown al film di Whitney Houston: “Probabilmente lo guarderò”

“Voci”

I Fleetwood Mac pubblicarono “Rumours” nel febbraio 1977, ed era principalmente ispirato dal crepacuore di cui soffrivano i membri.

READ  Brad Johnson, attore di "Melrose Place" e "Always", è morto a 62 anni

È stato il primo album della rock band nella classifica degli album del Regno Unito e nella Billboard 200 degli Stati Uniti, rendendolo uno dei loro album con le classifiche più alte.

Inoltre, sebbene abbia riscosso un successo commerciale, “Rumors” ha anche riscosso il plauso della critica, vincendo l’Album dell’anno ai Grammy Awards del 1977.

L’album è diviso in due parti. Il lato A include “Second Hand News”, “Dreams”, “Never Come Back Again”, “Don’t Stop”, “Go Your Own Way” e “Songbird”.

Il secondo lato include “The Chain”, “You Enjoy Love”, “Don’t You Wanna Know”, “Dad” e “Gold Dust Woman”.

L’undicesimo album in studio dei Fleetwood Mac non solo li ha portati in cima alle classifiche e sulla mappa, ma è anche diventato uno dei più grandi album nella storia della musica, secondo Rolling Stone.

Metacritic gli ha dato un punteggio di 99 su 100, AllMusic, The Independent, Rolling Stone, Uncut e Blender hanno tutti dato all’album cinque stelle su cinque, mentre Pitchfork gli ha dato un punteggio perfetto di 10.

Leggi anche: Kid Cuddy, Mike Dean Squash Meat: il produttore suggerisce presto una collaborazione?

© 2015 MusicTimes.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply