La MLB considera la strategia dei playoff per ritardare Jacob deGrom

I Mets hanno in programma di avviare Max Scherzer nel gioco 1 della serie di jolly contro i Padres e stanno escogitando una strategia per evitare di usare Jacob deGrom nel loro scenario migliore: questo round. Serve una tattica usata da Buck Showalter quando ha giocato come allenatore con gli Yankees nel 1995.

Se questo piano viene utilizzato, Scherzer inizierà l’apertura di venerdì sera e Chris Positt inizierà Gara 2 se i Mets vincono e non vengono licenziati sabato.

Se i Mets perdono il loro titolare, la strategia sarebbe quella di avviare DeGrom in Gara 2 per evitare l’eliminazione. Se i Mets vincono l’apertura e poi perdono Gara 2, DeGrom inizierà Gara 3 per salvare la loro stagione.

Ma se i Mets spazzano via i Padres in due partite, deGrom si schiererà per iniziare le gare 1 e 5 contro i Dodgers nella serie di divisione. La strategia è stata progettata per garantire che sia Scherzer che deGrom iniziassero nel round di wild card se i Mets avessero mai affrontato una partita di eliminazione, cercando di aumentare le loro possibilità di vincere il round di wild card. .

I Mets non hanno reso pubblica una decisione finale su come affrontare questi giochi. Potrebbero seguire quello che è sempre sembrato essere il piano dal momento in cui Scherzer ha firmato la scorsa offseason: farlo iniziare e deGrom se la squadra fosse arrivata ai playoff; Tutti gli indicatori ora suggeriscono che Scherzer inizia l’apertura, non importa quale. Sia Scherzer che deGrom sono a riposo extra per iniziare la serie contro San Diego.

Se riescono a spazzare via i Padres nel round jolly, i Mets possono tenere a bada Jacob deGrom fino all'NLDS.
Se riescono a spazzare via i Padres nel round jolly, i Mets possono tenere a bada Jacob deGrom fino all’NLDS.
Jason Seans

Se seguono la strategia di iniziare Scherzer nell’apertura con wild card e se ne vanno con una vittoria e un passaggio in Gara 2, aspettati che i Mets non indichino pubblicamente il motivo principale; Almeno non in tempo reale. Nessun funzionario dei Mets vuole sentire i suoi giocatori dire che non credono di poter battere la squadra con il punteggio più alto (finora) nelle major se DeGrom non è disponibile per iniziare le partite 1 e 5 al Dodger Stadium. Scherzer per Gara 2 e forse un punto di sollievo in Gara 5 contro Los Angeles.

READ  Risultati 2022 NFL Scout Integrated Day 3: Georgia ruba spettacolo, Edge Russians mostra profondità

Per molti aspetti rispecchia quello che ha affrontato come manager degli Yankees nel 1995.

Quell’anno, l’asso di Showalter, David Cohn, vinse il 27 settembre con tre giorni di riposo per la prima volta in cinque anni. sett. Il 28 è stato un giorno di riposo e gli Yankees sono andati alle ultime tre partite a Toronto con un vantaggio sugli Angels per l’unico slot per wild card di AL (era la prima stagione della wild card).

Secondo un piano che i Mets stanno prendendo in considerazione, Chris Bassitt inizierebbe Gara 2 per i Mets se vincessero Gara 1 contro i Padres.
Secondo un piano che i Mets stanno prendendo in considerazione, Chris Bassitt inizierebbe Gara 2 per i Mets se vincessero Gara 1 contro i Padres.
Michelle Farsi/New York Post
Max Scherzer partirà per i Mets in Gara 1 contro i Padres.
Max Scherzer partirà per i Mets in Gara 1 contro i Padres.
Roberto Szabo

Jack McDowell, un ex vincitore di Cy Young come Cone, non ha iniziato dal 21 settembre a causa di uno stiramento alla schiena. Showalter sentiva che McDowell aveva bisogno di più tempo per dare il meglio di sé, ma lo avrebbe usato nell’ultimo fine settimana se gli Yankees fossero stati licenziati. Showalter ha deciso che avrebbe usato Cone nei tre giorni di riposo di domenica.

Perché ha fatto questo? In tempo reale, Showalter ha parlato di fidarsi di tutti i suoi titolari, come sicuramente farà se i Mets inizieranno Passett nel gioco 2.

Ma con il passare del 1995, i funzionari degli Yankee avrebbero ammesso che, a meno che Cone non avesse iniziato i Giochi 1 e 5, non credevano che gli Yanks avessero molte possibilità contro la formazione mortale dei Mariners in una serie di divisioni al meglio delle cinque. McDowell è disponibile per cominciare e potrebbe aiutare a dare sollievo in Gara 5 (se necessario) a Seattle.

Se i Mets manterranno Jacob deGrom, sarà simile alla strategia che hanno usato con David Cone come manager degli Yankees nel 1995.
Se i Mets manterranno Jacob deGrom, sarà simile alla strategia che hanno usato con David Cone come manager degli Yankees nel 1995.
Paul J. Peresville

Gli Yankees e gli Angels hanno vinto entrambi venerdì e sabato, mantenendo gli Yankees all’interno di una partita. Quindi Showalter Sterling Hitchcock ha iniziato la partita 162 mentre Cone si è riposato un po’. Gli Yankees hanno battuto i Blue Jays, quindi non importava cosa hanno fatto gli Angels (hanno vinto) perché gli Yankees hanno bloccato il loro primo posto ai playoff dal 1981.

READ  Sondaggio della CNN: la maggior parte degli americani afferma che Biden non si è concentrato sulle questioni più importanti del paese

I playoff hanno quindi funzionato come un formato due-tre. Gli Yankees hanno vinto le prime due partite in casa, inclusa la doppietta di Cone. McDowell ha perso gara 3 e Seattle ha vinto gara 4. Così Cone ha iniziato la decisiva Gara 5 e ha lanciato valorosamente prima di segnare il pareggio all’ottavo inning. Showalter ha ottenuto il suo unico efficace mitigatore della serie, la matricola Mariano Rivera, dall’ottavo e il primo nel nono. Ma Rivera non è ancora Rivera, almeno non comprende appieno cosa sarà il prossimo anno.

Quindi Showalter ha rimosso Rivera e si è rivolto a McDowell, che è uscito dal nono inning ma notoriamente ha rinunciato a una doppietta vincente di due run a Edgar Martinez per eliminare gli Yankees nell’ultima partita di Showalter come manager.

Staffa playoff MLB 2022.
Staffa playoff MLB 2022.
Descrizione NY Post

Ora, Showalter ha di nuovo due ex vincitori di Cy Young. Ha una serie di divisioni contro una potenza offensiva. Lui e i Mets stanno cercando di determinare come massimizzare le loro possibilità di vincere non solo il round delle wild card, ma tutto.

Pertanto, era considerata una strategia che Showalter aveva già gestito un quarto di secolo fa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply