La missione speciale di atterraggio su Marte mira a battere SpaceX

Il signor Mueller ha detto che le dimensioni e la forma della capsula sarebbero le stesse di quella utilizzata nella missione Insight. “È come usare lo stesso tipo di materiale di protezione dal calore, lo stesso identico design della calotta”, ha detto. “Quindi utilizziamo solo ciò che la NASA ha già analizzato molto e dimostrato in ogni missione di queste dimensioni che è andata con successo su Marte”.

Muller ha detto che la sonda avrà le dimensioni di Insight ma più leggera. La configurazione di base non includerà nemmeno i pannelli solari e non funzionerà per molto tempo, solo fino a quando le sue batterie non saranno esaurite.

Il signor Mueller ha detto che Impulse ha iniziato a parlare con il Jet Propulsion Laboratory della NASA in California, che gestisce la missione InSight, quest’anno.

Tuttavia, un portavoce di JPL ha affermato che finora non è stato fatto molto lavoro tra il laboratorio e Impulse. “Sembra che abbiamo avuto alcune discussioni iniziali con Impulse su questo”, ha detto il portavoce Andrew Goode. “Ma mentre stavano cercando di incontrarci quest’anno, quell’incontro deve ancora aver luogo”.

Tramite un portavoce del quartier generale dell’agenzia, il direttore del programma di esplorazione di Marte della NASA, Eric Ianson, ha affermato che la NASA non aveva alcuna comunicazione diretta con Impulse e che non aveva alcuna idea dei dettagli di ciò che l’azienda stava cercando di fare.

Relativity non è l’unica compagnia spaziale privata ad aver annunciato missioni di esplorazione planetaria.

Nel 2020, Rocket Lab ha dichiarato che prevede di inviare Una piccola navicella spaziale nel 2023 volerà vicino a Venere E lancia una sonda per vedere se ci sono segni di vita nella densa atmosfera. Anche lei ha Un modesto contratto con la NASA per il lancio di due piccoli velivoli su Marte Già nel 2024. Ma Rocket Lab ha già 25 lanci di successo del suo piccolo razzo Electron e il mese scorso CAPSTONE inviato, un’altra piccola missione finanziata dalla NASA, verso la luna. (Deve arrivare lì a novembre.)

READ  La calotta glaciale della Groenlandia si sta sciogliendo dal basso verso l'alto

Alcuni anni fa, SpaceX aveva anche modesti piani su Marte, che in seguito ha abbandonato.

Nel 2016, la società ha annunciato che una copia di Capsula astronauta Dragon Crew — senza passeggeri umani a bordo — doveva viaggiare sulla superficie di Marte già nel 2018. Nel 2017, SpaceX ha demolito quei piani, chiamati Red Dragon, dopo aver cambiato il design della capsula in spruzzare nell’oceano Invece di usare motori a razzo per atterrare a terra. (Gli atterraggi in acqua non funzionano su Marte, dove non c’è acqua corrente.)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply