La lobby del private equity vince grazie agli aumenti delle tasse nella legge anti-inflazione

Commento

Sen. Kirsten Sinema (D-Ariz.) si è piegata alle pressioni. Pacchetto clima, salute e tasse.

Si è deciso che i Democratici Hanno cercato di tenere la loro riunione L’Inflation Relief Act del 2022 è passato attraverso quasi 19 ore di dibattito domenica con l’aiuto di un voto 50-50 del vicepresidente del Senato Harris, Harris.

Il Senato approva il disegno di legge anti-inflazione, approva il disegno di legge sull’assistenza sanitaria e sul clima a lungo ritardato

Il pacchetto propone Centinaia di miliardi di dollari di nuove spese, è finanziato da nuove tasse, inclusa una tassa minima aziendale che richiede alle società con profitti annuali superiori a 1 miliardo di dollari il pagamento di un’aliquota minima del 15%. Come originariamente scritto, le società di private equity dovrebbero contabilizzare i profitti delle loro varie partecipazioni e pagare le tasse se il totale supera la soglia di $ 1 miliardo.

Il cinema, che ha bloccato le ambizioni democratiche di aumentare le tasse per più di un anno, ha sollevato obiezioni sabato, hanno detto due persone che hanno familiarità con la questione, parlando in condizione di anonimato per discutere di colloqui privati. Senza modifiche al disegno di legge, ha affermato il senatore, le piccole e medie imprese di proprietà di società di private equity sarebbero esposte alla tassa, il che viola l’impegno dei democratici ad aumentare le tasse solo sulle più grandi società. Una portavoce del cinema ha affermato che diverse piccole imprese dell’Arizona hanno sollevato preoccupazioni, incluso un vivaio.

Le obiezioni del senatore arrivarono giorni dopo Ha esortato i Democratici ad abbandonare uno sforzo diverso per aumentare le tasse sui gestori di private equity Chiudendo la cosiddetta “scappatoia dell’interesse portato” che consente ai gestori degli investimenti di pagare tassi più bassi su una parte del loro reddito.

READ  La Corte Suprema decide per suor Cruz nel caso di finanziamento della campagna elettorale

In una dichiarazione, l’ufficio di Sinema ha affermato che “mira all’elusione fiscale, rende il codice fiscale più efficace e sostiene la crescita economica e la competitività dell’Arizona”.

“Il senatore Sinema sa che in un momento di inflazione record, aumento dei tassi di interesse e rallentamento della crescita economica, il soffocamento degli investimenti nelle imprese dell’Arizona danneggerà la capacità dell’economia dell’Arizona di creare posti di lavoro e il Deinflation Act aiuta l’economia dell’Arizona a crescere”, afferma la dichiarazione. disse.

I cambiamenti dell’ultimo minuto rappresentano una vittoria significativa per il settore del private equity e potrebbero far risparmiare 35 miliardi di dollari nel prossimo decennio. Il private equity rappresenta un’industria di circa 4 trilioni di dollari negli Stati Uniti e il settore è cresciuto in modo significativo negli ultimi dieci anni. ha mostrato la sua considerevole forza politica Ancora e ancora a Washington.

Fin dall’inizio, le società di private equity sono state inquadrate come una sfida per i democratici nella creazione di una nuova tassa minima. In genere, le grandi società di persone sono costituite sotto il codice fiscale come “società C” e pagano le tasse sulle società. La nuova tassa minima si applica chiaramente a loro. Ma le società di private equity sono legalmente costituite come società di persone, che in genere pagano le tasse sul reddito personale dei loro proprietari. I Democratici del Senato affermano di aver progettato la legislazione per garantire che i ricchi gestori di investimenti che possiedono molte società C e altre entità commerciali per un valore superiore a $ 1 miliardo siano soggetti alla tassa.

Ma la tassa non è destinata a colpire le piccole sussidiarie che costruiscono portafogli di private equity, ha affermato Ashley Shapital, portavoce del presidente della commissione finanze del Senato Ron Wyden (D-Ore.).

READ  Gli uomini del Texas Homero Zamorano e Christian Martinez sono stati accusati della morte di 53 migranti trovati in un camion

Gli analisti indipendenti hanno ampiamente concordato con questa lettura della disposizione. “Il linguaggio del disegno di legge ha lo scopo di assicurarsi che siano trattati allo stesso modo”, ha affermato Steve Wamhoff, un esperto fiscale presso l’Institute on Taxation and Economic Policy, un think tank di sinistra. “L’idea che i fondi di private equity da miliardi di dollari debbano essere preservati per salvare le piccole imprese è assolutamente ridicola”.

Steve Rosenthal, analista di politica fiscale presso il Tax Policy Center, un think tank imparziale, ha affermato che “le piccole imprese non sarebbero interessate” dalla disposizione originale. “Ma può essere chiarito”, ha aggiunto.

La confusione sulla disposizione, tuttavia, ha innescato una lotta tardiva per rimuoverla dal conto. Nei giorni scorsi, i sostenitori del private equity hanno diffuso un documento ai legislatori in cui si afferma che la tassa potrebbe colpire 18.000 aziende che impiegano 12 milioni di persone, secondo una copia ottenuta dal Washington Post. Il documento ha definito la mossa una “nuova tassa invisibile” che metterebbe le piccole società di proprietà di private equity in uno “svantaggio competitivo, soggette alla tassa minima contabile quando concorrenti di dimensioni simili non lo sono”.

In che modo la legge sulla deflazione potrebbe influire su di te e cambiare l’America

I repubblicani hanno colto la questione e il sen. John Thune (RSD) ha lavorato con Cinema. Domenica il Senato ha approvato l’emendamento 57-43. Oltre a Sinema, sei democratici hanno votato sì: il collega senatore di Sinema Mark Kelly dell’Arizona; CATHERINE CORTES MASTO e Jackie Rosen del Nevada; John Ossoff e Raphael G. della Georgia. Warnock; e Maggie Hassan del New Hampshire.

READ  Annunci live su Braves vs Astros

Il Senato ha successivamente votato 51-50 per recuperare le entrate mancate limitando le società “pass-through” – che includono società di private equity – a richiedere più di $ 250.000 in detrazioni fiscali annuali.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply