La linea iPhone 14 non avrà il supporto SIM fisico

il nuovo Linea iPhone 14 Viene spedito senza vassoi SIM fisici, ma solo negli Stati Uniti. Saranno in grado di utilizzare due eSIM contemporaneamente (e memorizzarne di più), ma la mancanza di un vassoio fisico è un grosso problema? È L’utente è ostile e stupido?

Innanzitutto un aggiornamento per le eSIM: sono schede SIM, ma sono elettroniche, non fisiche. Ciò significa che il tuo telefono può essere fornito in remoto: non andrai in negozio per una SIM fisica. Ciò semplifica (in qualche modo) cambiare rete o provarne una: T-Mobile ora utilizza le eSIM Consenti alle persone di testare la sua rete per un massimo di tre mesi. A partire da iOS 16, puoi persino Trasferisci eSIM tra iPhone tramite Bluetooth, il che lo rende facile quasi quanto una SIM fisica, purché risiedi nell’ecosistema Apple. naturalmente.

più importante I vettori statunitensi e molte aziende in tutto il mondo hanno il supporto eSIME il Gli iPhone li supportano dal 2018Compresa la possibilità di utilizzare due SIM contemporaneamente. Fino all’iPhone 13, ciò significava una eSIM e una SIM fisica; La famiglia iPhone 13 ha introdotto la possibilità di utilizzare due schede eSIM contemporaneamente. La rimozione della scheda SIM fisica – e il buco nella custodia in cui ne hai bisogno – è il passaggio logico successivo. Almeno per Apple, e almeno negli Stati Uniti, l’iPhone 14 ha ancora un vassoio SIM altrove.

Se sei su una delle principali reti cellulari statunitensi – AT&T, Verizon o T-Mobile – non avere una SIM fisica probabilmente non ti influirà molto. Anche se cambi operatore o cambi telefono, puoi scaricare l’eSIM direttamente da VerizonE il AT&To T-Mobile senza andare al negozio.

READ  Cattive notizie se usi DuckDuckGo

Ma se stai utilizzando un operatore che non supporta eSIM o hai intenzione di passare a uno, beh, non dovresti avere un iPhone 14 ora. Potresti non dover aspettare a lungo; Questo potrebbe essere il pagamento di cui i piccoli corrieri hanno bisogno per aderire alle eSIM.

(Al di fuori degli Stati Uniti, la linea di iPhone 14 include ancora slot nano-SIM.)

Questo non è uno slot per SIM. È un ritaglio mmWave

All’evento di lancio, hanno detto i portavoce di Apple il bordo iPhone 14 e 14 Pro possono memorizzare un minimo di otto eSIMS, con un massimo di due attivi contemporaneamente. Il distributore globale di eSIM Airalo afferma che gli iPhone precedenti possono essere mantenuti Da cinque a 10, a seconda del modello. Ciò potrebbe eliminare la perdita del vassoio fisico della scheda SIM, sebbene non tutti i vettori internazionali supportino le eSIM. (Non ho usato Airalo e non posso garantirlo, ma la possibilità di fornire in remoto una eSIM locale quando viaggio all’estero può eliminare la seccatura di trovare una SIM locale.)

La possibilità di avere più di una SIM attiva è ottima per i viaggiatori frequenti, le persone che vivono in aree con copertura irregolare di qualsiasi rete o le persone con numeri aziendali e personali separati. Ho comprato il mio iPhone 11 quando vivevo nei Paesi Bassi e ha una eSIM olandese e una SIM Verizon fisica. Ciò significa che posso utilizzare una SIM locale sia in Europa che negli Stati Uniti senza perdere l’accesso al mio altro numero o dover armeggiare con le impostazioni di iMessage o WhatsApp.

Le schede SIM fisiche semplificano il trasferimento del telefono a un operatore diverso o il trasferimento del numero su un nuovo telefono. È onnipresente, funziona su tutti i telefoni ed è abbastanza facile da usare (sebbene anche facile da perdere; chiedimi come faccio a saperlo). Molti dei miei colleghi non sono entusiasti di perdere lo slot per la scheda SIM. Il trasferimento di una eSIM da iPhone a un telefono Android non è necessariamente semplice.

Non credo che rimuovere il vassoio della SIM sia necessariamente ostile all’utente per la maggior parte delle persone; La maggior parte delle persone non cambia operatore o telefono ogni poche settimane. Ma ciò dipende dalla facilità con cui i provider installano e migrano l’eSIM su più piattaforme. Vedremo come questo accade.

Aggiornamento 7 settembre, 16:45 ET: Sono state aggiunte informazioni sul supporto eSIM.

Correzione 8 settembre, 12:06 ET: Il testo originale di questo articolo ha scritto erroneamente la società di vendita al dettaglio eSIM Airalo. Siamo spiacenti per l’errore.

Correzione del 10 settembre, 21:26 ET: Una versione precedente di questo articolo menzionava che l’iPhone 14 può memorizzare fino a sei eSIM; Entrambi i modelli 14 e 14 Pro possono memorizzarne almeno otto.


Imparentato:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply