La band di Zac Brown cancella lo spettacolo di Vancouver dopo che il Canada ha rifiutato l’ingresso

La band di Zac Brown non era pensata per il freddo.

Nonostante si sia esibito in Canada per più di un decennio, di cui due volte quest’anno, alla band vincitrice del Grammy è stato negato l’ingresso nel paese giovedì sera.

“Ogni volta che veniamo in Canada siamo alla mercé di un agente di frontiera che decide chi può lavorare”, ha scritto il cantante Zach Brown su Facebook. “Purtroppo, non tutti sono riusciti ad arrivare in campagna ieri sera”.

Brown ha rivelato che alcuni membri dell’equipaggio avevano accuse sulla loro fedina penale per più di 10 anni, il che ha portato un agente della pattuglia di frontiera canadese a fermare il gruppo.

La band avrebbe dovuto suonare alla Rogers Arena di Vancouver venerdì sera.

La Rogers Arena ha detto che lo spettacolo è stato cancellato a causa di “problemi logistici imprevisti”, secondo il suo sito web. La sede rimborsa tutti i possessori di biglietto dopo cancellazione improvvisa.

Sebbene la band fosse probabilmente in grado di portare avanti il ​​loro spettacolo programmato a Kandyan Harbour, hanno scelto di onorare i loro legami e mettere il Canada nello specchietto retrovisore di Out In The Middle Tour.

La band di Zac Brown suonerà a Portland, Oregon, prima di fermarsi in California e Arizona.
Getty Images per iHeartRadio

“Siamo una famiglia, una tribù”, ha detto Brown. “Ci teniamo l’un l’altro, ci sosteniamo a vicenda e non lasciamo nessuno indietro”.

Il musica nazionale o nazionale La band si trasformerà velocemente e suonerà a Portland, in Oregon, sabato sera.

Il tour è iniziato il 22 aprile e durerà fino al 19 novembre e originariamente consisteva in tappe in 31 città in 22 stati e territori.

Dopo essersi esibiti a Portland, la Zac Brown Band concluderà il suo tour sulla costa occidentale con concerti a Los Angeles, Oakland, California e Phoenix.

READ  Corey Gamble diventa il testimone principale del processo Kardashian-Jenner

“Come squadra che è orgogliosa di mostrare entusiasmo e professionalità, giocheremo sempre dove siamo i benvenuti e apprezzati, e siamo così dispiaciuti di non poter essere lì stasera”, ha scritto Brown.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply