Kristin McPhee ricordata da Garbage, Susanna Hoffs, Moore

Foto: Stephen Friedman/Getty Images

Christine McPhee è morta mercoledì 30 novembre. Secondo una dichiarazione della famiglia di McPhee su Facebook, ha sofferto di una breve malattia prima di morire “pacificamente” in mezzo alla sua famiglia. Sua cognata Stevie Nicks non è riuscita ad arrivare in tempo, e Lascia un saluto d’amore sui social media. Ma anche i giganti dell’industria musicale adoravano McPhee, per la sua voce, la sua capacità di scrivere canzoni e persino per gli sconvolgimenti che la sua band Fleetwood Mac ha attraversato durante il loro periodo di massimo splendore negli anni ’70 e ’80. The Drive by Truckers ha notato il gran numero di successi di McVie e, nonostante ciò, ha comunque dormito come membro dei Fleetwood Mac. Anche l’ex presidente Bill Clinton ha espresso il suo amore per McVeigh, che ha scritto la sua canzone della campagna del 1992 “Don’t Stop”. Ha twittato “Sono grato a Christine & Fleetwood Mac per averci commissionato una canzone così significativa. Ci mancherà”. McVie è stato ricordato con affetto sui social media da artisti del calibro di Sheryl Crow, Marc Maron, John Taylor Duran Duran e altri.

Questa storia è in evoluzione.

READ  Netflix e Bloomhouse lasciano il film di arti marziali "Absolute Sovereignty"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply