Kanye West difende la maglia “White Lives Matter” su Tucker Carlson

Kanye West giovedì ha dato una piccola spiegazione per la sua maglietta “White Lives Matter”, dicendo che la indossava Abiti controversi A una sfilata di moda a Parigi perché “lo fanno”.

Il rapper 45enne ha raddoppiato la sua decisione di indossare la maglia in una sessione di un’ora con Tucker Carlson di Fox News, dove è apparso anche scioccato dal contraccolpo causato dall’acrobazia.

“Faccio certe cose per sentimento”, ha detto West. “Sto solo canalizzando l’energia, mi sembra giusto. Ha detto di indossare la maglietta, sta solo usando il tuo istinto, la connessione con Dio e l’intelligenza”.

West, che ora è legalmente conosciuto con il suo nome Ye, ha detto che suo padre lo ha contattato per la maglietta, che ha trovato divertente.

“Pensavo che la maglietta fosse una maglietta divertente. Ho pensato che l’idea di indossarla fosse divertente. E ho detto ‘Papà perché pensi che sia divertente?'” E lui ha detto: “Solo un ragazzo di colore che dice l’ovvio”.

West ha detto a Fox News che era “una cosa chiara” che le vite dei bianchi contavano in risposta al contraccolpo che ha ricevuto sulla maglietta.
Tucker Carlson/Twitter

West è stato pubblicamente criticato da molti, tra cui l’editore di Vogue Gabriella Karefa-Johnson e la top model Gigi Hadid, per aver indossato la maglia durante la sua sfilata di moda lunedì. Le altre modelle della sfilata indossavano la stessa maglia.

“Stanno cercando una spiegazione: come artista non devi fornire una spiegazione, ma come leader lo fai”, ha detto il rapper All of the Lights a Carlson.

“Quindi la risposta al motivo per cui scrivo ‘White Lives Matter’ su una maglietta è che lo fanno”, ha detto West.

Sulla scia della polemica, West Contratto con l’Adidas Secondo quanto riferito, era “in fase di revisione”.

READ  Genitori abbastanza strani: un trailer alquanto bizzarro con una serie di sequel live-action
Kanye West indossava una maglietta con sopra le parole "Le vite delle uova contano" Durante l'evento Yeezy Stagione 9 alla settimana della moda di Parigi lunedì.
West ha indossato la maglia lunedì in una sfilata alla settimana della moda di Parigi.
Twitter / Candice Owens

Quando Carlson ha chiesto al rapper “Gold Digger” cosa pensava rendesse controversa la dichiarazione “White Lives Matter”, West ha incolpato una “mafia” di “nazisti liberali” così come i media, che secondo lui stavano spingendo le norme della società bianca.

“Perché le stesse persone che ci hanno spogliato della nostra identità e ci hanno etichettato come un colore ci hanno detto cosa significa essere neri e lo slang che dovresti avere”, ha detto.

Ha raccontato una storia su suo padre, un ex Black Panther, che stava affrontando la segregazione razziale crescendo nel Delaware come una delle uniche, se non le uniche, famiglie nere in giro. Quando suo padre ha frequentato il college per neri, West ha detto che suo padre gli aveva detto dai suoi compagni di classe neri che stava “parlando con i bianchi”.

Ha detto che la controversia sulla maglietta derivava da una ragazza di colore che diceva di essere rimasta “scioccata” dopo averla vista.

Intervista a Kanye West e Tucker Carlson
West ha detto a Carlson che pensava che la maglietta fosse divertente e suo padre.
Tucker Carlson/Twitter

“È come una ragazza di colore che dice: ‘Sono rimasto scioccato nel vedere un uomo di colore che indossa qualcosa che non dovrebbe indossare'”, ha detto.

Confrontalo con il film di Quinten Tarantino del 2012 “Django Unchained”, in cui il personaggio Samuel L.

“Se ci vediamo come un popolo e non come una razza, tratteremo meglio la nostra gente”, West, che Chiamata In seguito ha detto che il movimento Black Lives Matter era una “truffa” all’inizio di questa settimana.

“In America, noi neri ci guarderemo leggermente per vedere quanto siamo bravi. Ma parliamo inglese. Non c’è niente di più bianco dell’inglese. In realtà non siamo la nostra lingua madre. Quindi ci giudichiamo a vicenda sulla base di linee target bianche, non esattamente su ciò su cui si basa la nostra cultura”.

READ  BTS condivide i suoi pensieri in vista del concerto del Busan World Expo 2030

West non è estraneo alle controverse scelte di guardaroba. Indossava un cappello MAGA durante la visita Famigerata visita Con l’ex presidente Donald Trump alla Casa Bianca nel 2018. Il rapper ha anche indossato una giacca con la bandiera confederata nel 2013.

Ha detto a Carlson che il suo espresso sostegno al presidente Donald Trump e ad altre questioni lo ha alienato dai suoi amici e lo ha persino messo a rischio di attacchi violenti.

“I miei cosiddetti amici / terapisti intorno a me mi avrebbero detto che se avessi detto che amavo Trump che la mia carriera sarebbe finita. La mia vita sarebbe finita. Hanno detto cose come le persone che vengono uccise per aver indossato un cappello del genere. Hanno minacciato la mia vita. Praticamente hanno detto che sarei stato ucciso per aver indossato il cappello “, ha detto West.

“Qualcuno mi ha chiamato la scorsa notte e ha detto che chiunque indossasse una camicia bianca importante avrebbe avuto il semaforo verde. Ciò significa che l’avrebbe colpito se l’avesse indossata. Dico, sai, beh, dopo mi ha dato il via libera .”

Altre interviste di West con Carlson andranno in onda nel suo programma domani sera.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply