Johnny Depp definisce le accuse dell’ex moglie Amber Heard “incredibilmente crudeli, crudeli e tutte false” in cambio di un processo per diffamazione

Nota del redattore: alcune testimonianze contengono un linguaggio grafico e descrizioni di abusi sessuali e fisici.

Johnny Depp ha definito “pazze” le accuse della sua ex moglie di aggressione sessuale e fisica mercoledì quando è tornato sul banco degli imputati come testimone nella sua causa per diffamazione contro Amber Heard.

Alla domanda sulla sua reazione all’udire le accuse di Heard quando ha testimoniato in precedenza al processo, Depp ha detto: “È ridicolo, umiliante, divertente, agonizzante, brutale, incredibilmente brutale, crudele, tutto falso”.

Profonda causa di Heard
L’attore Johnny Depp testimonia nell’aula del tribunale della contea di Fairfax a Fairfax, Virginia, mercoledì 25 maggio 2022.

Evelyn Hochstein/AFP


Depp ha testimoniato mercoledì come testimone di confutazione: sia lui che Heard hanno testimoniato ampiamente all’inizio del processo.

Ha fornito alcune risposte specifiche ad alcune delle accuse private sollevate da Heard e da sua sorella, Whitney Henriques, che ha fornito alcune delle più forti testimonianze a sostegno di Heard.

L’interrogatorio del suo avvocato si è concluso con un definitivo rigetto delle accuse.

“Non ho mai commesso in vita mia violenze sessuali, aggressioni fisiche, o tutte queste storie strane e oltraggiose su come commettere queste cose”, ha detto. “E vivere con lei per sei anni, aspettando di poter scoprire la verità.”

“Non importa cosa sia successo, sono venuto qui e ho detto la verità e ho parlato di quello che ho avuto addosso, con riluttanza, per sei anni”, ha detto.

Interrogando Depp, gli avvocati di Heard hanno preso di mira l’affermazione, interrogando l’attore sulla sua precedente causa contro il quotidiano britannico The Sun, che lo chiamava “l’amante della moglie”. Depp ha perso quel caso di diffamazione.

In qualità di avvocato di Heard, J. Benjamin Rottenborn, messaggi di testo tra Depp e il suo assistente in cui usava imprecazioni per riferirsi agli organi sessuali di una donna e diceva “Ho bisogno. Voglio. Prendo”. Depp ha descritto l’idea che ha scritto se voleva stare con una donna sessualmente, era giustamente “ridicola”.

“Puoi dire quello che vuoi, non ho mai detto quelle parole. Semplicemente non c’è abbastanza arroganza in me”, ha detto all’avvocato di Heard, notando che il testo era stato manomesso o che qualcuno avrebbe potuto afferrare il suo telefono. “Questo è così orribile.”

Deb Heard ha citato in giudizio presso il Fairfax County Circuit Court per un editoriale che ha scritto nel dicembre 2018 sul Washington Post in cui si descriveva come una “persona pubblica che rappresenta la violenza domestica”. I suoi avvocati affermano che l’articolo lo ha diffamato anche se non ha mai menzionato il suo nome.

Deb ha Rifiuto Ha già provato Heard e dice che è stata lei a violentare la relazione. ho sentito testimoniato su di lui Più di una dozzina di casi separati di abusi fisici, dice di aver subito per mano di Depp.

Depp ha anche contestato l’affermazione di Heard secondo cui Depp non aveva nulla a che fare con il suo ruolo nel film di supereroi Aquaman. Quando Heard ha testimoniato, è stata chiaramente offesa da una domanda dell’avvocato di Depp che insinuava che Depp avesse ottenuto il ruolo.

Nonostante ciò, Depp ha detto che dopo che Heard ha fatto un’audizione per il ruolo, ha parlato allo studio per suo conto. Gli è stato impedito di discutere i dettagli delle sue conversazioni quando gli avvocati di Heard si sono opposti, ma ha detto: “Alla fine ha ottenuto il lavoro, quindi spero, penso di aver placato in qualche modo le loro preoccupazioni”.

Ma dopo un interrogatorio, i giurati hanno visto un messaggio di testo inviato dopo che Heard aveva chiesto il divorzio in cui Depp diceva a sua sorella: “Voglio sostituirla in un film della WB (Warner Brothers)”.

Tuttavia, quando l’avvocato di Heard ha chiesto a Depp se stava cercando di cacciare Heard da Aquaman, ha negato. Invece, ha detto che si sentiva vincolato dal suo dovere di dire allo studio “finirà per essere qualcosa di brutto” se manterranno il loro ascolto nel film.

Sempre mercoledì, la top model Kate Moss, l’ex fidanzata di Depp, ha negato di essere stata spinta o aggredita da Depp durante la loro relazione.

Il caso per diffamazione di Depp contro Heard continua a Fairfax, in Virginia
La modella Kate Moss, ex fidanzata dell’attore Johnny Depp, ha giurato di testimoniare tramite collegamento video durante il processo per diffamazione di Depp contro la sua ex moglie Amber Heard, al Fairfax County Courthouse di Fairfax, Virginia, 25 maggio 2022.

Evelyn Hochstein/Reuters


Moss ha anche testimoniato come testimone di cassazione. Heard, nella sua testimonianza, si riferiva a Moss e a una voce secondo cui Depp avrebbe spinto Moss giù da una rampa di scale quando si frequentavano.

Moss, in una dichiarazione giurata che ha fornito tramite collegamento video, ha affermato che Depp non l’ha mai aggredita. Ha detto che una volta è scivolata giù da una rampa di scale dopo un temporale in un resort giamaicano e che Depp l’ha aiutata.

Ha testimoniato per meno di 5 minuti e non è stata interrogata.

Depp ha anche affrontato l’accusa nella sua testimonianza, dicendo che è successo proprio come ha detto Moss. Ha detto di aver raccontato la storia di Moss a Heard anni fa e “La signora Heard ha preso la storia e l’ha trasformata in un incidente molto raccapricciante, tutto nella sua mente”.

READ  Weird Al di Daniel Radcliffe suona esilarante e ovviamente strano

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply