Joe Gibbs Racing presenta l’aggiornamento dello stato 2023 di Kyle Busch

CONCORD, NC – 28 MAGGIO: Kyle Busch, pilota della #18 M&M’s Red White and Blue Toyota, guida durante le qualifiche per la NASCAR Cup Coca-Cola 600 Series al Charlotte Motor Speedway il 28 maggio 2022 a Concord, Carolina del Nord. (Foto di Jared C. Tilton/Getty Images) | Getty Images

Aggiornamento 2: Mentre Toyota e Joe Gibbs Racing rimangono impegnati a firmare Kyle Busch per un’estensione del contratto, un dirigente della Toyota ha detto a NBC Sports che stanno “pianificando l’emergenza”.

David Wilson, presidente di Toyota Racing Development, ha affermato che il produttore e JGR stanno “cercando di trovare un modo” per mantenere con loro il due volte campione della Coppa, la casa di Bosch dal 2008.

“Se non ci sono sponsorizzazioni lì, forse possiamo creare un ponte da qualche parte”, ha detto Wilson.

Il problema con Joe Gibbs Racing è che non è stato in grado di assicurarsi la sponsorizzazione di Busch per la prossima stagione. Fino a quando ciò non accadrà, è improbabile che l’organizzazione firmi un nuovo accordo con Busch.

Un potenziale sponsor è caduto prima e ha cercato nuovamente la sponsorizzazione. Wilson ha detto che ci sono stati colloqui con “un certo numero di sponsor”.

NBC Sport

Aggiornamento 17-7-2022: Sabato, Kyle Busch ha detto che non c’è una scadenza fissata per aumentare un potenziale ritorno al Joe Gibbs Racing la prossima stagione, aggiungendo che ha tenuto colloqui con altre squadre.

“Voglio dire, sarà fantastico prima piuttosto che dopo, ma onestamente, non importa quando o quando sarà fatto”, ha detto Bush prima delle qualificazioni della Cup Series di sabato al New Hampshire Motor Speedway. “Fino a quando non viene annunciato che qualcun altro sta guidando 18 anni, mi sento come se avessi ancora un posto”.

READ  Il tre volte vincitore della Daytona 500 Denny Hamlin "intrappolato" durante il primo evento NASCAR, cade per la prima volta dall'apertura della stagione

La Toyota ha avuto un enorme successo all’inizio di questa settimana ingaggiando Tyler Reddick per la 23XI Racing, un’affiliata di JGR, per la stagione 2024. Bosch si chiede se questa aggiunta al campo Toyota avrebbe influenzato le sue trattative, ma ha ammesso di aver parlato con altre squadre.

“La risposta breve è sì”, ha detto Bush. “Ma sai, sì, ovviamente tutto è possibile. Ci sono tutti i tipi di cose diverse che possono accadere. È solo una questione di quello che fa. “

NASCAR.com

Posta originale 7-7-2022: Il presidente della Joe Gibbs Racing, Dave Alpern, non ha lasciato parole vuote: il team intende riportare Kyle Busch nella Toyota numero 18 per la Cup Series 2023 insieme a Ty Gibbs ancora una volta nella Xfinity Series.

Ciò che turba questi piani è la mancanza di contratti firmati a metà della stagione 2022.

Bush, l’unico campione di coppa attivo sul ring, perde lo sponsor di lunga data a marzo, sei a fine stagione. In una teleconferenza giovedì, Alpern ha indicato che la ricerca di uno sponsor alternativo per due volte Titlist è ancora in corso.

“Siamo stati abbastanza coerenti dalla fine della scorsa stagione, ovvero vogliamo che Kyle sia sull’auto numero 18 e questo è il nostro piano”, ha detto Alpern. “Stiamo ancora lavorando sulla sponsorizzazione e, per quanto riguarda il nostro sport, ci vuole molto tempo. E devo ammettere che ci vuole un po’ più di quanto pensassimo. Non è per mancanza di interesse. Sta solo cercando di mettere tutto insieme. Quindi probabilmente accadrà in parallelo. Altri, speriamo di prendere una decisione su qualcosa qui in un futuro molto prossimo. “

READ  La famiglia reale acquisisce Albert Abreu dai Rangers

NASCAR.com

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply