JK Dobbins critica la connessione play-by-play e dice che se i Ravens avessero avuto Lamar Jackson avrebbero vinto

Immagini Getty

I corvi corrono all’indietro JK Dobbins Dice che lo scarso contatto e l’assenza di Lamar Jackson sono le ragioni per cui la stagione di Baltimora si è conclusa con una sconfitta a Cincinnati domenica sera.

Se i Ravens avessero avuto Jackson, che è fuori per un infortunio al ginocchio che è durato più del previsto, ha detto Dobbins, avrebbero battuto i Bengals.

“Se avessimo Lamar, Stavamo per vincereDobbins ha detto, tramite Jamison Hensley di ESPN.

Dobbins era frustrato quando ha concluso con 13 carry per 62 yard e quattro prese per 43 yard, dicendo che avrebbe dovuto toccare la palla più di 17 volte.

“Sono un ragazzo che si sente come se fossi sempre in campo, posso aiutare questa squadra a vincere, e non lo ero. Sono i playoff”. Perché non ci sei? dodici porta? Sono i playoff”, ha detto Dobbins, tramite Jeff Zrebec di TheAthletic.com.

disse Dobbins Tyler Huntley Non avrebbe dovuto essere lui a cercare di mettere la palla in end zone quando ha avuto un fumble che ha cambiato la partita quando i Bengals sono tornati per un touchdown.

“Non avrebbe dovuto essere in quella posizione. Non ho un carry. Penso che lo metterei di nuovo in end zone”, ha detto Dobbins.

Il fumble di Huntley è stata la differenza, e Dobbins dice che non sarebbe successo con lui che correva la palla o con Jackson.



READ  Aggiornamenti su Cristiano Ronaldo, Chelsea, stelle USMNT e altro ancora

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply