Jerry Jones mette in guardia i Cowboys dai playoff dopo la sconfitta per “calci di massa”.

il Dallas Cowboys Sapevano che il finale della stagione regolare poteva essere significativo.

Sapevano di essere rimasti nella contesa per il titolo NFC East, nelle partite di playoff sul campo e nel migliorare le teste di serie in gioco.

Hanno giocato i loro antipasti.

Sono ancora Ha armeggiato in una sconfitta per 26-6 Al leader di Washington La squadra dà il quarterback esordiente Sam Howell il suo primo inizio.

Tutte e tre le fasi giocate al di sotto delle aspettative. I problemi in attacco e nelle squadre speciali si sono rivelati particolarmente onerosi.

“Abbiamo avuto a che fare con questo per tutta la settimana”, ha detto il proprietario dei Cowboys Jerry Jones nello spogliatoio post-partita al FedEx Field. E se questo non ti fa venire voglia di essere pronto per partire in 6-7 giorni, nient’altro lo farà.

“È stato interessante proprio come abbiamo fatto quest’anno. Vedremo se questo ti prepara o no. Dobbiamo.”

I Cowboys hanno terminato la loro stagione 12-5 per il secondo anno consecutivo sotto la guida dell’allenatore Mike McCarthy. Ma quando Dallas ha assunto McCarthy per succedere a Jason Jarrett, Jones non sperava principalmente in un allenatore che potesse affrontare la stagione regolare.

McCarthy ha voluto elevare una squadra che non è tornata al campionato NFC, per non parlare del Super Bowl, dalla stagione 1995. In 13 stagioni come Imballatori di Green Bay Allenatore, McCarthy è stato guidato Nove presenze ai playoff incluso il titolo del Super Bowl.

Vincere la battaglia per il turnover del personale e raggiungere il ritmo a dicembre sono stati la chiave del successo di McCarthy a Green Bay. I Cowboys guidano il campionato nei takeaway ma anche 17 ° nei contrasti, e le 15 intercettazioni di Prescott sono state il massimo di qualsiasi quarterback del campionato nonostante abbiano saltato cinque partite.

READ  Dopo l'infortunio alla spalla di Steve Curry, quali sono le prospettive per i Warriors in difficoltà?

Jerry Jones ha parlato della sconfitta dei Cowboys contro Washington. (Tim Heitman-USA Today Sports)

Dallas non ha perso partite consecutive in questa stagione. Ma far cadere un ricevitore di queste dimensioni Signor Agnello Ha anche ammesso che i Cowboys si sentivano “come se sapessimo che avremmo vinto” esponendo i difetti nell’attuale struttura dei Cowboys.

“È deludente, senza dubbio”, ha detto McCarthy. “Il tempismo di questo non è quello che stai cercando. Me ne rendo conto chiaramente. Ma è come molte cose nella vita: quando vieni preso a calci nel culo o preso a pugni in bocca, hai la possibilità di reagire .

“Ho grande fiducia nella nostra squadra di calcio che risponderemo”.

La sicurezza del lavoro di McCarthy Puoi dipendere da questo. Il tetto per i Cowboys quest’anno è stato molto alto, con esplosioni offensive che hanno fatto sembrare 40 punti facili e prestazioni difensive frenetiche che li hanno portati a un’acquisizione relativamente precoce di un posto post-stagionale.

Ma ultimamente, le domande attaccano la corsa imparziale di Dallas, bloccando e bloccando le sfide che soffocano il gioco di corsa e l’affidabilità di un secondario per essere all’altezza della situazione nonostante gli infortuni. Prescott sa che deve giocare meglio e cambiare idea per passare al Divisional Round.

“È una linea sottile e devo migliorare”, ha detto Prescott. “Facile così. Non durerà.”

Jones, che è anche il direttore generale della squadra, ha detto che spera che i suoi Cowboys utilizzino la sconfitta come catalizzatore per affinare la loro attenzione e affinare i loro dettagli in modo più chiaro prima della partita. Gioco di carte jolly del lunedì sera Nel bucanieri di Tampa Bay.

READ  Il debutto di Juan Soto non potrebbe essere migliore di Padres

“Non abbiamo confortato nessuno, quindi tutti hanno dovuto addentare quella mela”, ha detto, sentendo una perdita di “morso”.

I Buccaneers hanno battuto i Cowboys 19-3 nell’apertura della settimana 1. Da allora hanno perso nove partite.

Tuttavia: i Bucs manterranno il vantaggio sul campo di casa, affrontando il quarterback Tom Brady che ha giocato contro i Cowboys sette volte nella sua carriera e vinto sette volte.

Il pericolo probabilmente attende i Cowboys, soprattutto se giocano male come hanno fatto domenica a Washington.

Jones alla fine ha messo parte del suo tipico ottimismo nelle sue osservazioni post-partita altrimenti cautelative.

“Non ho dubbi come squadra, non solo individualmente ma come squadra Squadra, “Possiamo tornare indietro e prendere questo incubo, come vuoi chiamarlo, e trasformarlo in un vantaggio”, ha detto Jones. “Sono molto deluso per i nostri fan. Ma ora sono mezzo deluso come se fossi seduto qui a quest’ora la prossima settimana.

“Abbiamo qualcosa a cui andare e svuoteremo quel secchio questa settimana.”

Segui Jory Epstein di Yahoo Sports su Twitter @dipendente

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply