Jane Campion usa cinque lettere per criticare Sam Elliott dopo aver criticato il “potere del cane”

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Jane Campion Ha ricevuto alcuni messaggi selezionati in risposta alle critiche di Sam Elliott al suo film “Dog Power” durante i DGA Awards di sabato sera.

Il regista, a cui è stato chiesto di rispondere alle dichiarazioni scioccanti dell’attore, ha rifiutato di fare marcia indietro.

“Mi dispiace, Beach è stato un po’ troppo”, ha detto il 67enne. diverso prima della cerimonia. “Non è un cowboy; è un attore. L’Occidente è uno spazio mitico e c’è molto spazio per la portata. Penso che sia un po’ sessista”.

Elliot, che ha lasciato il segno in Occidente, ha criticato lo stile di Campion nel genere durante La sua ultima apparizione Sul podcast “WTF” di Marc Maron. Campion ha notato che considerava le critiche della 77enne come una critica minore contro di lei come regista.

Sam Elliott critica “The Power of Dog” come trama del film: “Dov’è il western in questo West?”

Jean Campion non si è tirata indietro quando gli è stato chiesto di rispondere alle critiche di Sam Elliott al suo film The Power of the Dog.
(Getty Images)

“Quando pensi al numero di fantastici western che il (regista) Sergio Leone ha realizzato in Spagna”, ha spiegato all’outlet. “Mi considero creativa. Penso che prima mi consideri una donna o qualcosa di meno, e non lo apprezzo”.

Un portavoce di Elliott non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Fox News Digital.

Quando a Elliott è stato chiesto se avesse visto il film, la star ha risposto: “Vuoi parlare di quel pezzo del…”

READ  La "Ruota della fortuna" è persa a causa dell'"umiliazione" per raggiungere un "sogno per tutta la vita"

Elliott ha fatto riferimento a una pubblicità a tutta pagina sul Los Angeles Times che includeva un commento promozionale che descriveva il film come “sviscerare il mito americano”. Il film è stato anche nominato per 12 . Oscar.

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter di intrattenimento

L'attore Sam Elliott aveva già chiamato

L’attore Sam Elliott in precedenza aveva definito “The Power of the Dog” un pezzo di merda.
(Foto di Vincent Sandoval/Getty Images)

“Ho pensato, cosa e…?” Eliot ha detto di citare il romanzo del 1967 di Thomas Savage. “Questo è l’uomo che ha passato tutta la sua vita ad occuparsi degli occidentali”. Sviscera la leggenda americana. “Sembrava… cosa sono tutti questi ballerini, questi ragazzi di New York che indossano cravatte e nient’altro? Ricordi loro del passato?”

“Oh, Chippendale?” chiese Marone.

“Ecco come apparivano tutti quei cowboy in quel film”, ha risposto Elliott. “Corrono tutti per la classe senza maglietta. Ci sono tutti questi riferimenti all’omosessualità in tutto il film”.

“Sì, penso che sia di questo che parla il film”, ha risposto Marron, parlando del fatto che il personaggio di Benedict Cumberbatch, Phil Burbank, è gay e non è ancora uscito allo scoperto.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

Sam Elliott, che appare qui con Jane Russell, ha lasciato il segno in Occidente durante la sua decennale carriera.

Sam Elliott, che appare qui con Jane Russell, ha lasciato il segno in Occidente durante la sua decennale carriera.
(NBCU Photo Bank/NBCUniversal tramite Getty Images tramite Getty Images)

A quel tempo, Elliott ha segnato il tiro su Campion, che quest’anno è stato nominato per tre Academy Awards.

“[Jane Campion’s] Elliott ha insistito, tra l’altro, un regista meraviglioso. “Adoro il suo lavoro e il suo lavoro precedente. Ma cosa sa questa donna da laggiù, in Nuova Zelanda, del West americano? E perché sta girando questo film in Nuova Zelanda e lo chiama Montana e dice: ‘Ecco cos’era ?’ Così mi ha strofinato nel modo sbagliato, amico mio.”

READ  Risultati, sommario, punteggi di WWE Raw: Seth Rollins non riesce a complottare per tornare a Cody Rhodes

“Voglio dire, Cumberbatch non è uscito dalle sue lezioni”, ha affermato Elliott nel film. “Aveva due paia di calzoni: un paio di lana e un paio di pelle. E ogni volta che veniva da qualche parte… mai a cavallo, forse una volta… House, sfonda le scale, vai a sdraiarti suo letto nelle sue classi e suona il banjo.

Nel frattempo, sembra che Netflix abbia ascoltato le osservazioni di Elliott e un giorno dopo che l’intervista è stata mandata in onda, il gigante dello streaming ha twittato una scena che mostrava il personaggio di Kodi, Smit-McPhee, che diceva a sua madre, interpretata da Kirsten Dunst, “È solo un persona. Un uomo è solo un altro uomo”.

Western Star Constance Towers parla con John Wayne e William Holden in “Horse Soldiers”: “Pure Look”

(LR) Jane Campion e Kirsten Dunst mentre celebrano il 27° Annual Critics' Choice Awards al Fairmont Century Plaza il 13 marzo 2022 a Los Angeles, California.

(LR) Jane Campion e Kirsten Dunst mentre celebrano il 27° Annual Critics’ Choice Awards al Fairmont Century Plaza il 13 marzo 2022 a Los Angeles, California.
(Foto di Michael Kovac/Getty Images per i vini champagne Colette e OBC)

Eliot ha raddoppiato il suo umore ponendo fine ai movimenti avanti e indietro, aggiungendo: “Dov’è l’occidentale in questo Occidente? …

Julius Young di Fox News ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply