J-Hope dei BTS nel loro nuovo album Jack in the Box, Lollapalooza e altri

RM, Jin, Suga, J-SperanzaJimin, V e Jung Kook erano ufficialmente insieme come BTS Dal 2013, lavorando instancabilmente diventando La più grande band del mondo. Il gruppo ha recentemente annunciato che si imbarcherà in un nuovo capitolo insieme, che attualmente si concentra sulle attività individuali. Sebbene i singoli membri abbiano pubblicato mixtape o singoli in passato, nessuno di loro ha ufficialmente pubblicato un album solista completo – ancora.

A prima vista, J-Hope può sembrare il membro più gentile e ottimista di BTSSempre un grande sorriso sul suo volto. Ma c’è molto di più di quanto sembri. È il ballerino principale della band, ma è anche coinvolto nel processo creativo di ogni album dei BTS. Presta molta attenzione alla sua professione, non ha paura di sperimentare.

Con il suo nuovo album, jack nella scatolaJ-Hope nato a Jung Hoseok si rivela introspettivo, mostrando un lato oscuro della sua personalità, per non parlare di quanto sia multidimensionale. insieme a “Di piùCanzone rock/hip-hop pre-rilascio, ha sorpreso il pubblico e persino i colleghi della band RM con il suo approccio (il titolo dell’album è un’opera teatrale su Pandora’s Box, che ha anche ispirato il suo nome d’arte).

Parlando con roccia rotolante In coreano, tramite Zoom, il 28enne si è immerso nel processo creativo e quant’altro jack nella scatola Significa lui e la sua identità.

Il mondo intero sta per ascoltare jack nella scatola. Come ti senti?
È metà nervosa, metà eccitata. Dato che sono il primo ad andare da solo, sento un senso di responsabilità e c’è sicuramente anche una certa pressione. jack nella scatola Pieno solo delle cose che volevo fare personalmente, quasi al punto in cui mi preoccupo con me stesso: “Mi sono concentrato troppo su ciò che volevo solo fare?” [Laughs.] Penso che sia da lì che provenga metà dello stress. Questo album è molto significativo per me, e per la maggior parte sono molto orgoglioso ed emozionato per la sua uscita.

Sebbene i membri dei BTS abbiano pubblicato mixtape e singoli in passato, tu sei il primo a pubblicare un album solista completo. Come è arrivata questa decisione?
Invece di pensare a chi sarebbe uscito per primo, mentre promuovevo come BTS, continuavo a chiedermi: “Che tipo di musica posso fare come J-Hope dei BTS?” Mi pongo sempre questa domanda e escogito costantemente un piano. Penso che facendo questo, ovviamente, il mio [2018] nastro misto mondo di speranza È uscito … E riflettendo ulteriormente, ho capito che volevo mostrare più danza, che puoi considerare come la base principale per me. Ciò ha portato alla creazione di [2019 solo single] “Zuppa di noodle di pollo”, che ne contiene di più. Sto iniziando a pensare che J-Hope abbia bisogno di mostrare più sincerità nella musica, ed è su questo che mi sono concentrato man mano che mi avvicinavo jack nella scatola. Penso che in termini di tempismo, ho finito per essere il numero uno perché mi preparavo costantemente. Non mi sono avvicinato al progetto con il desiderio di essere il primo nella mia mente.

READ  A Will Smith è stato vietato di partecipare agli eventi dell'Academy per 10 anni, inclusi gli Academy Awards

Da quando jack nella scatola Era in preparazione? Hai menzionato in passato che hai sempre un piano e, in un recente V Live, hai confermato che l’artwork della versione completa di “Blue Side” dell’anno scorso era un po’ uno spoiler per questo album, con jack nella scatola L’illustrazione e le parole “Il vaso di Pandora”.
Il concetto di Jack-in-the-Box è strettamente correlato al mio nome d’arte, quindi immagino l’idea che ho sempre avuto in tasca. Ho sempre sentito il bisogno di svelare oggettivamente la musica associata a Jack in the Box da molto tempo. Il vaso di Pandora è anche un’analogia con il mio nome. “Quando posso modificarlo? Quando posso creare un album con questi elementi?” Queste domande erano sempre nella mia testa. Volevo includere spoiler per questi temi nell’artwork di “Blue Side” e durante la mia discussione con l’artista dietro il lavoro, ho affermato chiaramente che volevo includerli. Ecco come è stato il mio approccio quando ho messo insieme l’album e le sue tracce.

Hai mostrato lati oscuri di te stesso in brani come “1Verse” del 2015. Anche con mondo di speranzaSebbene possano apparire visivamente colorati, i testi mostrano la profondità. Come hai deciso di diventare più cupo e visivamente più pesante con “more” e l’intero album?
Innanzitutto, come si definisce “1verse”? [Laughs.]

Immagino che vada così: mentre faccio parte dei BTS da 10 anni, ho sperimentato molto. Con questo in mente, ovviamente ci sono storie che voglio raccontare, e ho capito che può essere difficile raccontare alcune di queste storie attraverso la musica con l’immagine e l’atmosfera attuale di J-Hope. Ho sentito il bisogno di mostrare alcuni dei miei lati oscuri… e penso di voler davvero fare qualcosa del genere. Volevo che le persone si rendessero conto che J-Hope non riguarda solo le cose brillanti. Può fare questi concetti e ha un’ampia portata. Volevo attirare l’attenzione su questa capacità sfidando me stesso. Non pensavo molto al futuro.

Mi sono concentrato completamente su ciò che volevo fare, ciò che volevo esprimere, ciò che volevo mostrare: quello era il focus e jack nella scatola Quegli oggetti grezzi. Quando questo album viene “aperto” mi preoccupo un po’ perché contiene solo quello che voglio fare. [Smiles.] Sono curioso di sapere come reagiranno le persone. Ma quello che voglio davvero dire è che l’album è pieno della mia anima e della mia sincerità. In questo modo, è un album unico, e l’album è molto significativo perché, in termini di musica, sarebbe un trampolino di lancio per J-Hope per il futuro.

Con i brani, stai usando più del vecchio suono hip-hop come base; “E se…” anche i campioni “Shimi Shimi Ya” di Ol’ Dirty Bastard. Cosa ti ha spinto a portare l’album in quella direzione?
Quando ascolterai la musica, lo saprai, ma quel suono è il mio fondamento. La musica che ascoltavo mentre ballavo [dances]l’atmosfera che avevo… Questo è ciò che esprimo nella musica, questo è ciò che era incluso in essa jack nella scatola, torniamo a quello che volevo fare, a cosa posso fare, come mia regola. Penso che con questo stia diventando più onesto, più in stile J-Hope, mentre visivamente posso mostrare qualcosa di completamente diverso. Penso che l’album abbia elementi che sono sia visivamente che uditivamente accattivanti. Penso che per i fan ci siano sicuramente elementi che troveranno molto J-Hope-esque.

READ  Taika Waititi non sapeva che Natalie Portman fosse in Star Wars

Quando è apparso “di più”, alcune persone sono rimaste scioccate. “J-Hope? J-Hope suona musica del genere? Rock? Emo? Hip-hop? Emo rock? “Ma penso che se ascolti l’album, inizierai a capire che c’è una chiara ragione per cui J-Hope ha scelto una musica del genere, perché ha scelto quella traccia, perché ha scelto quella linea.

Jack in Box presenta due tracce del titolo, “more” e “arson”. [In the Korean music industry, “title track” is often used to describe the lead track of an album, regardless of whether the track shares a title with the album.] Hai detto di essere rimasto sorpreso quando “Altro” è stato scelto come uno di questi. Come hai deciso che “Arson” sarebbe stata la seconda canzone?
Non appena l’ho sentito, mi è sembrato che fosse destinato a essere. Metto tutto quello che posso trasmettere e la maggior parte… la mia energia in questa canzone. L’ho scelto perché sentivo che lo stile della canzone mostrava l’altezza dei sentimenti di J-Hope. “Arson” è una canzone che suona come una svolta e un bivio. Ha il fuoco e la passione che volevo che questo album avesse. La canzone è anche l’ultima nell’elenco delle canzoni. Uno dei motivi è che ho trovato questa canzone davvero ben combinata con i miei pensieri dietro il motivo per cui ho creato questo album. Il brano funge da punto alla fine della frase e rafforza chiaramente ciò che volevo esprimere in questo album.

Hai condiviso che i membri dei BTS erano tutti con te quando è stato rilasciato “More”. I membri hanno ascoltato l’intero album? Hanno dei preferiti?
La prima persona con cui ho condiviso l’album… Per me è sempre lo stesso. Collaboro sempre con RM prima. Avrei potuto condividerlo con Suga, ma a lui piace essere molto rispettoso del processo. Mi ha detto: “Lo ascolterò quando esce”. Me lo dice sempre. C’è un po’ di shock e stimolazione che arriva dopo averlo sentito. “Quando uscirà, alzerò lo sguardo e lo ascolterò dopo.” Quindi l’ho fatto sentire prima a RM… e poi è stato Jung Kook. Per gli altri membri, ho mostrato loro le canzoni del titolo, ma non l’intero album.

Quando RM ha ascoltato l’album, ha detto: “Wow, non pensavo che avresti suonato musica del genere. Ho un tale blocco cerebrale”. [Smiles.] “E anche tu. Il fatto che tu abbia portato questa musica in questo momento… Lo rispetto davvero, e mi piacerebbe che lo fossi.” Mi ha dato quel feedback.

Per Jung Kook, è stato davvero divertente. Dopo aver ascoltato l’album, è andato improvvisamente nel suo studio. [Laughs]. Penso che si sentisse motivato a iniziare. Adoro il fatto che uno dei nostri più grandi motivatori sia l’un l’altro. Mi piace me stesso. Quando uno dei miei membri suona un certo tipo di musica o lavora a un album, vedo la sua individualità e il suo colore e penso tra me e me: “Anch’io ho il mio colore. Voglio rivelarmi anch’io”. Ci influenziamo a vicenda positivamente e siamo buoni motivatori l’uno per l’altro.

READ  La Colombia AG ha rilasciato il test tossicologico iniziale condotto da Taylor Hawkins

Quando “di più” si è presentato, eravamo tutti insieme per lavoro. [Smiles.] Sono rimasti così sorpresi dalla forte tendenza visiva, che J-Hope ha fatto questo tipo di musica… sono rimasti sorpresi.

E ovviamente congratulazioni per Lollapalooza. Sei il primo artista sudcoreano a essere l’header di un importante festival statunitense, e questa è una grande notizia! Come hai reagito quando ne hai sentito parlare?
È un onore essere invitato a un festival così grande ed essere anche un pioniere. Se hai sentito “di più”, quando ascolti jack nella scatolaCapirai chiaramente perché ho detto OK a Lollapalooza e ho scelto di partecipare. Voglio davvero mostrare la mia musica e volevo mostrare la vita dal vivo di J-Hope [show] per un vasto pubblico. Durante le prove, mi esibivo come J-Hope dei BTS, che è uno dei sette. Ora che sto cercando di compilare da solo un menu statico di un’ora, mi rendo conto che è difficile. [Smiles.] Sento il bisogno di concentrarmi davvero ed essere orientato ai dettagli perché sto controllando le cose. Questo è lo spazio di testa in cui mi trovo mentre mi preparo in questi giorni.

Può sembrare arrogante o come una sfida insensata, ma anche questo dipende solo da come lo vuoi percepire. C’è così tanto da imparare e sto affrontando la sfida. Vorrei introdurre alcuni spoiler, ma penso che sarebbe meglio se potessi essere lì di persona per vederlo. Mostrerò la musica come ho fatto io jack nella scatolama non solo, ci saranno anche elementi dell’immagine di J-Hope che verranno espressi… Questo è il mio spoiler che non assomiglia per niente a uno spoiler.

Hai detto di imparare qualcosa di nuovo e di maturare con ogni album. cos’hai imparato jack nella scatola?
Penso che sia troppo presto per dirlo. Amo ascoltarlo costantemente. Quando qualcosa viene fuori, mi piace ascoltarlo costantemente e raccogliere costantemente feedback. Con questo album ho chiesto a molte persone le loro opinioni. Ci sono molte cose che sto iniziando a realizzare ricevendo il feedback. Sto facendo una festa di ascolto con artisti e persone del settore per godermi la musica insieme. Uno dei motivi è mostrare: “J-Hope fa questo tipo di musica. Cosa ne pensi?” Per ottenere, trarre vantaggio e migliorare questo feedback.

Penso che sia troppo presto ora per dire quello che ho imparato. Penso che alla fine di luglio o forse all’inizio di agosto avrò un quadro più chiaro di ciò che ho imparato. Questo è l’inizio adesso. Questo è l’inizio di tutto ciò che volevo sfidare me stesso e mostrarlo jack nella scatolaquindi penso che d’ora in poi ci saranno più cose che posso affrontare.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply