Il videomessaggio di Arnold Schwarzenegger esorta i russi a superare la disinformazione del governo

Schwarzenegger ha detto che stava “inviando questo messaggio attraverso vari canali” a cittadini e soldati russi, e sperava che il suo messaggio sulle atrocità commesse dal suo governo e dai suoi militari sarebbe esploso. Il Video pubblicato su Twitter Ha più di 15 milioni di visualizzazioni.

“L’Ucraina non ha iniziato questa guerra. Né i nazionalisti né i nazisti”, ha detto. Quelli al potere al Cremlino hanno iniziato questa guerra”.

“Ci sono cose che accadono nel mondo che ti sono tenute lontane, cose orribili che dovresti sapere”, ha detto Schwarzenegger.

“So che il popolo russo non è consapevole che stanno accadendo cose del genere, quindi esorto il popolo russo e i soldati russi in Ucraina a capire la propaganda e la disinformazione che ti viene raccontata. Ti chiedo di aiutarmi a diffondere la verità. ”

Ha criticato aspramente il governo russo per l’invasione, dicendo che “hanno mentito non solo ai propri cittadini ma ai suoi soldati” per le ragioni della guerra.

Schwarzenegger ha anche parlato con affetto delle sue esperienze durante la visita Russia Durante la sua carriera cinematografica ha detto che il suo eroe d’infanzia era un russo dei pesi massimi e medaglia d’oro olimpica Yuri Vlasov. Schwarzenegger ha detto che aveva 14 anni quando ha incontrato per la prima volta Vlasov. La gentilezza del suo idolo ha ispirato il giovane Schwarzenegger a tenere una sua foto sopra il letto nonostante le obiezioni di suo padre, un austriaco che ha combattuto con la Germania nazista durante la seconda guerra mondiale.

Schwarzenegger ha incluso un messaggio per i russi che protestavano pubblicamente contro la guerra a grande rischio per la libertà personale.

READ  L'economia russa è stabilizzata: cosa è stato fatto

“Il mondo ha visto il tuo coraggio”, ha detto, “sappiamo che hai subito le conseguenze del tuo coraggio”.

“Sei i miei nuovi eroi. Hai la forza di Yuri Petrovich Vlasov. Hai il vero cuore della Russia.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply