Il tasso dei titoli del Tesoro a due anni ha raggiunto il livello più alto dal 2007

I rendimenti dei Treasury statunitensi sono aumentati lunedì mattina, guidati dai tassi di interesse a breve termine, poiché la scorsa settimana i trader hanno reagito a dati sull’inflazione più caldi del previsto e hanno previsto una possibile recessione.

Il tasso a due anni è balzato di oltre 10 punti base al 3,1535%, raggiungendo il livello più alto dal 2007. Anche il rendimento del Treasury a 10 anni di riferimento è salito, l’ultima volta scambiata a 3,1762%, con i due prossimi all’inversione, cosa che potrebbe indica una stagnazione. I rendimenti si muovono in direzione opposta al prezzo e il punto base è 0,01%.

I tassi di interesse a breve termine si sono mossi maggiormente negli ultimi giorni a causa della loro elevata sensibilità all’aumento dei tassi della Fed, appiattendo la curva dei rendimenti ampiamente seguita.

L’attesissimo incontro della Federal Reserve arriva questa settimana, dove la banca centrale dovrebbe annunciare un aumento del tasso di almeno mezzo punto mercoledì. La Fed ha alzato i tassi di interesse due volte quest’anno, incluso un aumento di 50 punti base (0,5 punti percentuali) a maggio nel tentativo di scongiurare un recente picco di inflazione.

La scorsa settimana, l’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti, un indicatore dell’inflazione attentamente osservato, È aumentato dell’8,6% a maggio anno su annoÈ l’aumento più veloce dal 1981, ha riferito venerdì il Bureau of Labor Statistics. Gli economisti intervistati dal Dow Jones si aspettavano un guadagno dell’8,3%. L’IPC core, che esclude la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, è aumentato del 6%.

Nel frattempo, la lettura della fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan è crollata a un minimo storico e sembra che stia accelerando la vendita di obbligazioni alla fine della scorsa settimana.

READ  Biden incontra il presidente della Fed mentre l'inflazione morde i portafogli

Nessun dato economico importante in arrivo lunedì.

Jesse Pound e Sam Meredith della CNBC hanno contribuito al reporting.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply