Il senatore pubblica la legge sulle criptovalute su GitHub e ne consegue il caos

Mercoledì, la senatrice Cynthia Loomis (R-WY) ha trovato un modo sorprendente per sviluppare un prossimo disegno di legge sulla regolamentazione delle criptovalute: lo mette lei su github.

“Come promesso, ora puoi contribuire con i commenti alla mia fattura per creare un framework per le risorse digitali [Sen. Gillibrand]Libri di Loomis In un tweet condividendo la notizia. Accogliamo con favore commenti e critiche civili. Si prega di condividere ampiamente. Vogliamo farlo bene. Aiutaci a ripetere pubblicamente la politica”.

GitHub è meglio conosciuto come un repository di codice open source e include una serie di strumenti che possono essere utili nello sviluppo di proposte pubbliche, in particolare la possibilità di commentare pubblicamente, rivedere e dividere un testo in diverse versioni.

Al momento della stampa, gli utenti di Github hanno commentato 24 problemi con il disegno di legge e presentato otto richieste pull, alcune delle quali hanno suggerito aggiunte significative al disegno di legge. singolo utente Ai senatori è stato chiesto di “aumentare il valore delle criptovalute Proof of Work con una tassa sull’estrazione mineraria”. un altro soggetto Ha sollevato preoccupazioni sul supporto algoritmico per le stablecoin.

Tuttavia, la risposta più comune è stata il phishing. 1 problema segnalato Intitolato “Sai che puoi trovare qualcuno per cercare qualcuno con Google, giusto”. altro Il titolo ha solo un’emoji di melanzane.

Su un argomento correlato, un utente ha commentato: “Feders non stanno cercando un lavoro floppa”, accompagnato da un’immagine famoso caracal russo che ha guadagnato follower online sotto il nome di “Big Floppa”.

READ  Esclusivo: il Canada investirà 2 miliardi di dollari canadesi nella strategia dei metalli per la catena di approvvigionamento delle batterie dei veicoli elettrici

Il phishing si estende anche alle richieste, con un utente che suggerisce di sostituire il conto con il codice sorgente del popolare sparatutto Doom. “Questo disegno di legge gioverebbe molto di più agli americani comuni se il suo testo fosse sostituito con il codice sorgente di Doom”, si legge in un commento in risposta alla richiesta. “Gli sviluppatori dovrebbero integrarsi il più rapidamente possibile”.

Il Responsible Financial Innovation Act, introdotto all’inizio di questo mese da Lummis e dalla senatrice Kirsten Gillibrand (D-NY), creerebbe un quadro per le autorità di regolamentazione per determinare se un particolare asset digitale debba essere considerato una merce o una sicurezza mentre implementano nuove disposizioni sulle stablecoin. In particolare, il disegno di legge porrebbe gran parte del potere normativo sulle criptovalute nelle mani della CFTC, ampliando in modo significativo il budget e il potere dell’agenzia.

Il disegno di legge è ancora nelle sue fasi iniziali e dovrà essere approvato da diverse commissioni del Senato prima di vedere un voto pieno e passare in legge. Tuttavia, è uno dei tentativi più esaurienti del Congresso fino ad oggi di portare chiarezza normativa nel controverso e spesso confuso mondo delle criptovalute.

“Le risorse digitali, la tecnologia blockchain e le criptovalute hanno registrato una crescita esponenziale negli ultimi anni e offrono potenziali vantaggi significativi se sfruttate correttamente”, ha affermato Gillibrand. In un comunicato del 7 giugno. “È fondamentale che gli Stati Uniti svolgano un ruolo guida nello sviluppo di politiche per regolamentare nuovi prodotti finanziari, incoraggiando al contempo l’innovazione e proteggendo i consumatori”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply