Il razzo Atlas 5 pronto a decollare all’alba giovedì – il volo spaziale ora

Copertura in diretta del conto alla rovescia e del lancio del razzo United Launch Alliance Atlas 5 dal Panel 41 alla Cape Canaveral Space Force Station in Florida. La missione lancerà il satellite di allarme missilistico SBIRS GEO 6 della US Space Force in orbita geosincrona. Gli aggiornamenti di testo verranno visualizzati automaticamente di seguito. Seguici Twitter.

SFN in diretta

La quinta missione della United Launch Alliance di quest’anno dovrebbe decollare da Cape Canaveral durante un periodo di lancio di 40 minuti alle 6:29 ET (1029 GMT). Un razzo Atlas 5 sarà lanciato in una missione da 1,2 miliardi di dollari con un satellite di allarme missilistico della US Space Force.

Il conto alla rovescia inizierà alle 23:09 EDT mercoledì (03:09 GMT giovedì) con il missile in funzione, il sistema di guida del lanciatore controllato e i preparativi per l’inizio del caricamento di carburante criogenico Atlas 5.

La missione sarà il quinto volo Atlas 5 dell’anno e il 95° lancio del missile Atlas 5 in assoluto. È uno dei 22 Atlas 5 rimasti nell’inventario dell’ULA prima del ritiro del missile. ULA, una joint venture 50-50 tra Boeing e Lockheed Martin, sta sviluppando la prossima generazione del missile Vulcan Centaur per sostituire le famiglie di missili Atlas e Delta.

Il carico utile per la missione di giovedì è SBIRS GEO 6, l’ultimo satellite del sistema a infrarossi spaziale della Space Force. I satelliti SBIRS trasportano sensori a infrarossi per rilevare i pennacchi di calore dai lanci di missili, avvertendo di un potenziale attacco alle forze militari statunitensi e ai leader del governo.

Il satellite SBIRS GEO 6, costruito da Lockheed Martin, pesa circa 10.700 libbre (4.850 chilogrammi) a pieno regime per il lancio.

Il primo carico utile SBIRS in orbita ellittica è stato lanciato nel 2006 e l’esercito ha lanciato il primo satellite SBIRS in orbita geosincrona nel 2011. Il programma SBIRS ha sostituito il Military Defense Support Program, una serie di 23 satelliti di allerta missilistici lanciati tra il 1970 e il 2007.

Una delle telecamere a infrarossi su ciascun satellite SBIRS GEO scansiona l’area di copertura del veicolo spaziale a forma di U. Con una flotta diffusa in tutto il mondo, i satelliti SBIRS e i satelliti DSP a lunga durata forniscono una copertura globale per il rilevamento del lancio di missili. Un altro sensore a infrarossi può mirare a specifiche aree di interesse.

READ  Gli astrofisici hanno creato una simulazione di "macchina del tempo" per osservare il ciclo di vita degli antenati delle città galattiche

“Esiste un sensore di fissità che può essere diretto e fissare un punto fisso”, ha affermato Michael Correa, vicepresidente di Lockheed Martin che supervisiona il programma SBIRS. “Ad esempio, potresti incaricarlo di guardare la Cina perché c’era qualcosa che probabilmente vorresti guardare in una certa regione, o la Corea del Nord.

Un razzo Atlas 5 della United Launch Alliance si trova sulla piattaforma di lancio alla stazione della forza spaziale di Cape Canaveral mercoledì. Credito: Michael Caine/Spaceflight Now/Coldlife Photography

Dopo alcune ore di primi preparativi per il conto alla rovescia, il team di lancio dell’ULA presso l’Atlas Space Operations Center di Cape Canaveral darà il “calcio d’inizio” per avviare il serbatoio criogenico Atlas 5 verso le 4:30 EST (0830 GMT).

Circa 66.000 galloni di idrogeno liquido e ossigeno liquido saranno caricati nel razzo Atlas 5 a due stadi. Lo stadio superiore del motore Aerojet Rocketdyne RL10 di Centaur brucia una miscela di carburante idrogeno-ossigeno e il primo stadio Atlas consuma ossigeno liquido con 25.000 galloni di cherosene a temperatura ambiente, che è stato caricato nel razzo martedì, poco dopo che gli equipaggi di terra dell’ULA hanno pedalato il lancio di Atlas 5 pad dalla struttura di integrazione quasi verticale.

Due commenti integrati nel conto alla rovescia, uno a T-meno 2 ore e uno a T-meno 4 minuti, si verificheranno prima della sequenza finale di conto alla rovescia di quattro minuti per prepararsi al lancio del razzo Atlas 5.

I serbatoi di carburante del razzo saranno pressurizzati e il motore RD-180 è pronto per accendersi a T-meno 2,7 secondi. Dopo aver costruito la spinta sul motore principale, Atlas 5 ha inviato il comando di accendere due solidi booster a razzo Northrop Grumman montati sulla cintura per alimentare la rampa di lancio sulla piattaforma 41 con 1,6 milioni di libbre di spinta.

La versione Atlas 5 pronta per il lancio della missione SBIRS GEOE 6 è nota come configurazione “421”, con il primo numero che indica la dimensione aerodinamica del carico utile, il secondo numero che rappresenta il numero di propulsori a razzo solido e il terzo che indica la numero di motori nella fase Centauro.

La missione SBIRS GEO 6 segnerà il nono e ultimo volo del razzo Atlas 5 in una configurazione a 421 veicoli e il lancio finale da Cape Canaveral del classico diametro del cono del razzo Atlas 5 di 4 metri (13 piedi) dal muso dell’Atlante programma cono. Un altro Atlas 5 con un telaio da 4 m dovrebbe essere lanciato entro la fine dell’anno dalla California, mentre il resto volerà con una maggiore aerodinamica di carico utile di 5 m.

READ  Immagine della NASA raffigurante una storica nuvola di detriti dalla collisione di corpi celesti

Dopo il decollo, il razzo Atlas 5 da 194 piedi (59 m) assegnato all’AV-097 per questa missione si dirigerà a est da Cape Canaveral per prendere di mira l’orbita di volo geosincrono ellittica o ellittica.

L’Atlas 5 supererà la velocità del suono in 49 secondi, quindi eliminerà i booster di cintura consumati a T+ più 2 minuti e 13 secondi.

Il motore del primo stadio RD-180 si accenderà fino a T+ più 4 minuti e 12 secondi. Sei secondi dopo, il primo stadio si separerà dallo stadio superiore Centaur nell’Atlante 5, che accenderà l’RL10 a T+ più 4 minuti e 28 secondi. Il carico utile simile a un proiettile sopra l’Atlante 5 verrà scaricato a T+ più 4 min 36 sec, una volta che il razzo volerà sopra gli spessi strati inferiori dell’atmosfera.

Sono state pianificate tre bruciature del motore RL10 prima che Atlas 5 lanciasse il satellite SBIRS GEO 6 a T+ più 3 ore e 1 minuto.

Il computer di guida di Atlas 5 punterà a lanciare la navicella spaziale in un’orbita compresa tra 3.242 miglia (5.218 km) e 21.956 miglia (35.335 km) di altitudine, con un angolo di inclinazione di 17,63 gradi rispetto all’equatore.

Questo grafico ritagliato mostra “421” del razzo Atlas 5 utilizzato per lanciare il satellite SBIRS GEO 6. Credito: United Launch Alliance

La navicella spaziale SBIRS GEO 6 utilizzerà un sistema di propulsione a bordo per orientarsi in un’orbita geosincrona circolare situata costantemente a circa 22.300 miglia sopra l’equatore. In questa orbita, la velocità del satellite sarà abbinata alla velocità di rotazione terrestre, offrendo ai sensori di allerta precoce a infrarossi del veicolo spaziale una visione costante della stessa parte del pianeta.

Il satellite estenderà anche le placche polari che generano energia e le ombre luminose per iniziare a mettere a punto le prestazioni dei sensori a ricerca di calore.

SBIRS GEO 6 dovrebbe essere pronto per entrare in servizio operativo all’inizio del 2023, secondo i funzionari della Space Force. Il satellite è progettato per una missione di 12 anni. Leggi Storia in anteprima della missione Maggiori dettagli su SBIRS GEO 6.

READ  I geologi hanno analizzato da vicino due strani "punti" scoperti nelle profondità della Terra

Razzo: Atlante 5 (AV-097)

Spedizione: SBIRS GEO 6

Carico utile: SBIRS GEO 6. satellite di avvertimento missilistico

cliente: Forza spaziale americana

sito di lancio: SLC-41, stazione spaziale di Cape Canaveral, Florida

Data pranzo: 4 agosto 2022

finestra di avvio: 6:29-7:09 EDT (1029-1109 GMT)

previsioni del tempo: 80% di possibilità di tempo accettabile

Recupero dal rinforzo: nessuno

LANCIO AZIMUT: est

orbita bersaglio: punto del perigeo 3.242 miglia (5.218 chilometri); Picco di 21.956 miglia (35.335 chilometri); L’angolo di inclinazione è di 17,63 gradi rispetto all’equatore.

Cronologia di lancio:

  • T-00: 00: 02.7: Accendi l’RD-180
  • T+00: 00: 01.1: decollo
  • T+00: 00: 06.0: inizio manovra passo/inclinazione
  • T+00: 00: 48.9: 1 marzo
  • T + 00: 00: 52,5: pressione massima dell’aria (Max-Q)
  • T+00:02:13.3: Sbarazzarsi del razzo solido
  • T+00:04:12.4: Arresto motore potenziato Atlas (BECO)
  • T+00:04:18.4: Capitolo stadio Atlas/Centaur
  • T+00:04:28.4: Centaur (MES-1) prima accensione del motore principale
  • T+00:04:36.4: Scarico del carico utile
  • T+00:12:55.4: La prima grave interruzione del motore di Centaur (MECO-1)
  • T+00:22:54.6: Avvio del secondo motore principale di Centaur (MES-2).
  • T+00:27:38.8: Seconda interruzione del motore principale di Centaur (MECO-2)
  • T+02:57:40.5: Centaur 3rd Main Engine (MES-3) in partenza
  • T+02:58:38.4: Centaur 3a interruzione del motore principale (MECO-3)
  • T+03:01:27.4: SBIRS GEO 6. separazione dei veicoli spaziali

Statistiche sul lavoro:

  • 677 lancio del programma Atlas dal 1957
  • Atlas 378 varato da Cape Canaveral
  • Missione n. 266 dello stadio superiore del Centauro
  • L’uso del missile Atlas n. 243
  • Lancio della produzione del motore 513 RL10
  • Lancio del secondo motore RL10C-1-1
  • Volo numero 101 del motore principale RD-180
  • Il 95° lancio di Atlas 5 dal 2002
  • Uso dell’Atlante 5 della US Air Force/37th Space Force
  • Solid Rocket Booster 18-19 GEM-63 Lanciato
  • Il 79° lancio di Atlas 5 da Cape Canaveral
  • Atlas 5 quinto lancio nel 2022
  • Volo 137 dell’Advanced Expendable Launch Vehicle
  • 152 voli United Launch Alliance in totale
  • 87th Atlas 5 sotto la United Launch Alliance
  • Volo United Launch Alliance 110 da Cape Canaveral
  • Sesto lancio del satellite SBIRS GEO
  • Volo n. 57 della serie 400 per Atlas 5
  • 9 Atlas 5 per volare in Genesi 421
  • Partenza 106 dal Complesso 41
  • 79 Atlas 5 per usi complessi 41
  • 33° lancio orbitale complessivo da Cape Canaveral nel 2022

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply