Il potenziale dip in prima serata della NBC annuncia ulteriori cambiamenti al vecchio paradigma? – Limite

Quando David Zaslav, CEO di Warner Bros Discovery, ha voluto fare una buona prima impressione all’azienda la scorsa primavera, ha usato parole progettate per stupire il pubblico degli acquirenti di pubblicità.

Annuncio che la società appena fusa sarà ora “fianco a fianco” con reti di trasmissione in termini di dimensioni e portata. Zaslav ha detto che tre decenni dopo che Fox è diventata la quarta rete principale, WBD è diventata la “numero cinque”.

Le notizie di oggi da NBC globale Suggerisce che non tutti sono desiderosi come Zaslav di far parte del club di trasmissione. Qualcuno che abbia familiarità con i discorsi della NBCU Conferma la scadenza Che i dirigenti stiano considerando un piano per rinunciare a un’ora di programmazione in prima serata ogni sera e consegnare il blocco delle 22:00 agli affiliati. Il giornale di Wall Street È stata la prima relazione su quelle deliberazioni.

Non è stata presa alcuna decisione finale e la mossa più vicina che potrebbe accadere sarebbe il 2023.

La notizia ha seguito la prospettiva altrettanto rigida per CW ora che è principalmente di proprietà del Nexstar Media Group. Dirigenti presso Nextstar Lo ha detto agli investitori la scorsa settimana Il direttore finanziario Lee Ann Gliha ha dichiarato: “Non è un segreto che The CW non sia redditizio, ma non è tipico delle reti di trasmissione o via cavo distribuite. Infatti, secondo i dati di SNL Kagan, nessun’altra rete di trasmissione opera a un ritmo sostenuto perdita.”

Tom Carter, presidente e direttore operativo di Nexstar, ha affermato che la società sarebbe “diversa da altri proprietari di reti di trasmissione” nella sua durezza finanziaria e ha promesso “costi non registrati inferiori” e un allontanamento da Riverdale Elenco dei testi delle firme di rete.

Come i social media stanno reagendo alla NBC che probabilmente abbandona l’ora di punta: “Riporta Jay Leno”

READ  Ludacris acquista un jet privato per il suo regalo di laurea ad honorem

I costi sono una preoccupazione strisciante per tutti i proprietari di reti di trasmissione, soprattutto perché cercano di coltivare le loro ambizioni di trasmissione. Peacock della NBCU, lanciato due anni fa, ha raddoppiato la sua spesa per i contenuti a 3 miliardi di dollari quest’anno, raggiungendo i 5 miliardi di dollari negli anni a venire. Se la NBCU dovesse ridurre la prima serata, potrebbe risparmiare denaro che in precedenza ha investito nei suoi programmi originali in onda, in linea con i cali secolari del suo pacchetto di pay-TV e delle valutazioni lineari.

L’accelerazione del taglio dei cavi e l’esplosione delle opzioni di streaming ha derubato le reti di trasmissione di gran parte del mojo al di fuori dello sport e della programmazione senza copione negli ultimi dieci anni. Poiché le società di media sono state ristrutturate per riflettere un’attenzione mista su trasmissione, cavo e trasmissione, non c’è più la sensazione di un cane che guida una slitta.

“Le reti sono a un punto di svolta in termini di costi”, ha affermato un veterano. “Gli sport dal vivo sono emersi come il driver principale per il futuro e i loro prezzi più elevati stanno comprimendo i costi per il resto della formazione. La domanda è se gli affiliati vogliono meno ore di programmazione della rete in prima serata”.

Per NBCU di proprietà di Comcast, ripensare l’intero portafoglio non è un processo nuovo. L’azienda ne possiede 43 NBC e le affiliate di Telemundo in 31 mercati statunitensi e portoricani, quindi potrebbe anche vedere vantaggi nella sua divisione locale se la NBC si ritirasse dalle 22:00.

“Abbiamo detto fin dall’inizio da quando abbiamo lanciato Peacock che adottiamo un approccio diverso rispetto alla maggior parte delle altre persone nello spazio di streaming”, ha dichiarato il CEO di NBCU Jeff Shell in occasione della chiamata sugli utili del primo trimestre di Comcast lo scorso aprile. “Non consideriamo Peacock un’attività separata e distinta. Pensiamo che sia un’estensione della nostra attività TV esistente e la gestiamo in questo modo. È così che costruiamo la nostra attività. È così che programmiamo. Ecco come vendiamo pubblicità sia in lineari che nel pavone”.

READ  "Bullet Train" supera i 30 milioni di dollari di apertura - The Hollywood Reporter

Le affiliate della NBC, un gruppo guidato da Eric Meyerowitz, vicepresidente esecutivo e presidente di Hearst Television, sono state un gruppo turbolento negli ultimi anni. Mentre la società ha incanalato denaro a Peacock, ha anche rinnovato il suo rapporto di lunga data con la NFL, con un contratto da 2 miliardi di dollari all’anno che durerà un decennio. NBCUniversal ha anche accettato di essere una delle tre società a pagare un record di $ 7,5 miliardi per implementare i giochi Big Ten, inclusi alcuni esclusivi di Peacock. Entrambi questi enormi accordi sul calcio entreranno in vigore il prossimo anno, il che significa che è probabile che le tasse di approvazione della ritrasmissione aumenteranno. A volte, anche in un contesto di rating in calo, le mosse di NBCU hanno incontrato resistenza. Nel gennaio 2020, quando la società ha annunciato che avrebbe consentito l’accesso agli abbonati Peacock Premium Stasera spettacolo Con Jimmy Fallon e a tarda notte Con Seth Meyers che inizia alle 20:00, gli affiliati brontolano. Il piano non è stato ancora implementato ufficialmente, anche a causa dei postumi di una sbornia di Covid.

Meyerowitz, tramite un portavoce, ha rifiutato di commentare il potenziale impatto sulle stazioni della NBC quando chiamato da Deadline.

In termini di altri piani di rete, la recente strategia della Disney suggerisce che ABC “potrebbe essere un attore logico” al fine di ridurre il carico in prima serata, ha affermato un dirigente senior dei media. “Sembra completo su Disney+, ESPN+ e FX/Hulu.” Uno dei passaggi del bacino lungo quelle linee era di riorientare il pilastro Ballando con le stelle a Disney+ dopo 30 stagioni su ABC.

READ  Sidney Sweeney difende le foto di famiglia viste come pro-Maga: "Per favore, smettetela di fare supposizioni"

Gli addetti ai lavori hanno notato che i colloqui all’interno della Paramount Global in merito a eventuali modifiche alla formazione della CBS non si sono riscaldati.

Un rappresentante della ABC non ha risposto alla richiesta di commento di Deadline sulle previsioni in prima serata della società.

Per quanto riguarda il modo in cui gli inserzionisti stanno affrontando i cambiamenti nel panorama delle trasmissioni legacy, Brian Wieser, responsabile globale della business intelligence presso la principale agenzia di media GroupM, non vede alcun motivo specifico di preoccupazione. Gran parte del business della pubblicità televisiva, che si è ridotto dai suoi massimi a nord di 70 miliardi di dollari diversi anni fa, è semplicemente passato alla trasmissione in diretta e questo è fattibile. Peacock è ora una società pubblicitaria da 1 miliardo di dollari all’anno, un’area che Paramount Pluto TV e Hulu hanno attraversato qualche tempo fa. Disney+ e Netflix prevedono di introdurre annunci pubblicitari nei prossimi mesi e l’anno scorso HBO Max ha aggiunto una categoria di annunci più economica.

“Lui lei suoni In effetti, tuttavia, una tale mossa rappresenterebbe una ridistribuzione a margine, ha detto Weiser delle discussioni interne della NBC. “La cosa che conta davvero per il marketer è: c’è un investimento continuo nella programmazione supportata dalla pubblicità? La risposta è chiaramente sì”.

Citando diversi esempi di mosse recenti in stile NBCU nel settore dei media, tra cui la Warner Bros. Discovery, Wieser ha aggiunto: “Il definanziamento delle reti tradizionali per il finanziamento delle trasmissioni è in corso da diversi anni ormai”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply