Il parlamento sudafricano è ancora in fiamme poche ore dopo

Cape Town – Un enorme incendio è divampato domenica nel complesso del Parlamento sudafricano, provocando fiamme e fumo dai tetti e vigili del fuoco che corrono per salvare edifici storici.

Le autorità hanno affermato che l’incendio si è propagato dagli uffici al terzo piano dell’edificio adiacente al vecchio edificio dell’Assemblea nazionale alla palestra e al tetto. L’entità della devastazione non è stata immediatamente nota, ma l’incendio ardeva in “due zone separate” e hanno avvertito che sarebbe stato esteso.

“L’intero complesso del parlamento è gravemente danneggiato: il fumo della dolina è dannoso”, ha affermato J.P. Smith disse: “Il tetto della vecchia sala riunioni è completamente andato”.

“Il secondo punto dell’incendio è stato l’edificio dell’Assemblea nazionale, che è stato dato alle fiamme”, ha affermato il sig. Smith si riferisce all’edificio in cui si riunisce il Parlamento. “Il soffitto strutturale è crollato. I vigili del fuoco hanno dovuto essere evacuati immediatamente.

Il fuoco stava bruciando intorno alle 6 di domenica mattina. Non si registrano feriti o danni.

Gli investigatori che hanno ispezionato la scena hanno cercato di scoprire come e perché l’incendio è divampato.

“Hanno bisogno di determinare come l’incendio si è diffuso da un incendio all’altro”, ha detto. Smith ha detto: “Queste sono due aree molto diverse”.

Anche il presidente Cyril Ramaphosa ha visitato il sito domenica pomeriggio per ispezionare i danni.

Mentre il fuoco si diffondeva rapidamente, il fumo si levava dall’ingresso principale dell’edificio dell’Assemblea nazionale. Più tardi, quando è stato messo sotto controllo, il fumo si è alzato per mostrare che le finestre d’ingresso erano annerite.

Il complesso comprende una struttura ultimata alla fine del 1800 che ospita il Consiglio Nazionale della Camera Alta del Parlamento. L’edificio dell’Assemblea Nazionale è una nuova aggiunta.

A marzo, il vecchio edificio ha preso fuoco, Ma quel fuoco fu presto spento.

“È triste iniziare il nuovo anno su questa base.

L’incendio era ancora acceso poche ore dopo la prima segnalazione. Sul posto sono stati inviati almeno sei camion dei pompieri e circa 70 vigili del fuoco e agenti di polizia, il sig. Smith ha detto e le strade intorno al campus sono state chiuse.

Il giorno dopo è scoppiato un incendio L’arcivescovo Desmond M. Il funerale di Tutu, vincitore del Premio Nobel per la pace per aver guidato la lotta contro l’apartheid in Sud Africa. Si è svolto nella cattedrale di San Giorgio, a pochi minuti dal Parlamento. Il corpo dell’arcivescovo è stato sepolto nella cattedrale domenica mattina e il fuoco è stato individuato per la prima volta durante una cerimonia privata per la sua famiglia.

L’incendio di Cape Town non è nuovo e negli ultimi anni gli incendi hanno avuto un impatto devastante sulle pendici della sua famosa Table Mountain. L’anno scorso è scoppiato un incendio all’Università di Città del Capo. Ha inghiottito la biblioteca della collezione speciale – La prima edizione che documenta la storia del Sud Africa e una delle raccolte più complete di libri, film, fotografie e altre fonti primarie.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply