Il Nasdaq chiude in rialzo mercoledì mentre le azioni si stabilizzano dopo le pesanti vendite

L’indice Nasdaq Composite è salito mercoledì con scambi instabili mentre gli investitori hanno cercato di trovare un punto d’appoggio dopo il più grande calo di un giorno in più di due anni.

Il Nasdaq è salito dello 0,74% a 11719,68. L’S&P 500 è salito dello 0,34% per chiudere a 3.946,01. Il Dow Jones Industrial Average è salito di 30,12 punti, o dello 0,10%, a 31135,09 dopo essere sceso di oltre 200 punti ai minimi della sessione.

Moderna è stata una delle migliori performance del Nasdaq, con un balzo di oltre il 6%. Tesla è in rialzo del 3,6% e Apple dell’1%.

I modesti guadagni sono seguiti a una massiccia vendita di azioni martedì. Il Dow Jones è sceso di oltre 1.200 punti, o quasi il 4%, mentre l’S&P 500 ha perso il 4,3%. L’indice Nasdaq Composite è in calo del 5,2%. È stata la più grande diapositiva di un giorno per tutte e tre le medie da giugno 2020.

Il declino è iniziato a causa di Rapporto sull’IPC di agosto, che mostrava l’inflazione principale In aumento dello 0,1% m/m nonostante i prezzi del gas più bassi.

L’acceso rapporto sull’inflazione ha lasciato dubbi sul fatto che le azioni torneranno ai minimi di giugno o scenderanno ulteriormente. Ha anche sollevato alcune preoccupazioni sul fatto che la Federal Reserve possa farlo Alzare i tassi di interesse Da 75 punti base sono prezzati nei mercati.

“Le vendite di martedì ricordano che un aumento continuo richiederà probabilmente prove evidenti che l’inflazione è in una tendenza al ribasso. Con l’aumento dell’incertezza macroeconomica e delle politiche, prevediamo che i mercati rimarranno volatili nei prossimi mesi”, Mark Heffley, CIO di UBS Global Wealth Management ha detto in una nota ai clienti.

READ  I futures sulle azioni sono aumentati dopo il rally di sollievo iniziato ad ottobre

L’ampiezza del mercato è stata irregolare mercoledì, poiché i ribassi delle azioni hanno leggermente superato i guadagni dell’S&P 500. Le azioni dei materiali sono scivolate, portando a un calo dell’11% per Nucor.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply