Il miliardario russo Roman Abramovich cede il controllo del Chelsea Football Club – Scadenza

Il Chelsea ha nuovi padroni di casa al momento.

In una mossa senza dubbio legata alla recente invasione di Ucrainaoligarca russo Roman Abramovich Ha ceduto la supervisione del Chelsea FC, un club che possedeva per 20 anni, alla Chelsea Foundation.

La pressione è aumentata di recente a causa della sua relazione di lunga data con il presidente russo Vladimir Putin.

Tra le crescenti sanzioni internazionali contro Russia E questa settimana i parlamentari britannici hanno invitato Abramovich a consegnare il club in risposta all’invasione dell’Ucraina da parte dell’Ucraina.

Mentre Abramovich rinuncia a “agenzia e cura” Chelsea Football ClubNon è stata fatta menzione della sua proprietà del club.

Leggi la sua dichiarazione completa tramite il sito Web del Chelsea di seguito:

Durante i miei quasi 20 anni di proprietà del Chelsea FC, ho sempre guardato al mio ruolo di custode del club, la cui missione è assicurarci il massimo successo che possiamo avere oggi, oltre a costruire per il futuro, giocando anche un ruolo positivo nelle nostre comunità. Prendo sempre le decisioni tenendo a cuore i migliori interessi del club. Rimango fedele a questi valori. Ecco perché oggi affido agli amministratori della Chelsea Foundation la gestione e la cura del Chelsea FC.

Penso che attualmente siano nella posizione migliore per prendersi cura degli interessi del club, dei giocatori, dello staff e dei tifosi.

READ  Ultime notizie della guerra tra Russia e Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply