Il maestro speciale di Mar-a-Lago ordina al team di Trump di sostenere qualsiasi affermazione di fonti “procedenti” dell’FBI

Il giudice Raymond Tieri, maestro speciale nominato dal tribunale, A Archiviato giovedì La squadra di Trump deve presentare una dichiarazione giurata se ritiene che il Dipartimento di Giustizia abbia incluso la “consegna” di oggetti presi da Mar-a-Lago che non sono stati effettivamente sequestrati durante il raid.

La dichiarazione “deve includere un elenco di tutti gli elementi specifici identificati nell’inventario dettagliato della proprietà che l’attore afferma non sono stati sequestrati dai locali l’8 agosto 2022”, ha scritto Thierry nell’ordinanza.

È diventato un problema nel caso da quando Trump, alcuni dei suoi avvocati e molti dei suoi alleati repubblicani esterni hanno pubblicamente affermato che l’FBI ha piazzato prove a Mar-a-Lago durante la ricerca dell’8 agosto.

Tuttavia, non hanno presentato alcuna prova a sostegno di queste accuse.

Il nuovo ordine di Deary giovedì è arrivato due giorni dopo aver tenuto la sua prima udienza di persona con gli avvocati di Trump e i pubblici ministeri federali e delinea il suo piano su come andrà avanti la revisione speciale delle primarie.

Mercoledì sera, Trump ha piazzato prove durante una perquisizione dell’FBI. Ha chiesto a Sean Hannity di Fox News: “Hanno messo qualcosa in quelle pile” di oggetti presi da Mar-a-Lago “o l’hanno fatto dopo?”

“No, non credo”, ha detto Trump quando Hannity gli ha chiesto se c’era un video di questo.

Il giudice ha fissato una scadenza del 30 settembre per la presentazione della dichiarazione giurata da parte degli avvocati di Trump. Ha chiesto alla magistratura di presentare dichiarazioni attestanti i fatti chiave relativi alla perquisizione.

L’FBI ha precedentemente rifiutato di commentare le accuse di scorrettezza durante la sua ricerca. Alla domanda del mese scorso da un giornalista se gli agenti federali avrebbero potuto piazzare prove, il direttore dell’FBI Christopher Wray ha detto: “Sono sicuro che apprezzerai che non è qualcosa di cui posso parlare, quindi ti rimanderò al dipartimento (giustizia) .”

READ  Musk di Tesla ha venduto azioni per un valore di $ 930 milioni

Deary apre la porta per testimoniare la testimonianza sui documenti

L’ordinanza di giovedì ha lasciato Deary aperto a un’udienza in cui “testimoni a conoscenza dei fatti rilevanti” sarebbero stati chiamati a testimoniare sulla perquisizione di Mar-a-Lago e sugli oggetti sequestrati.

In tal caso, potrebbe essere un momento di stallo o di insabbiamento per la parte Trump, che ha rilasciato una serie di dichiarazioni sulle irregolarità del governo al di fuori del tribunale, ma è stata più contenuta in tribunale. Mentire consapevolmente è un crimine.

Il Dipartimento di Giustizia deve fornire agli avvocati di Trump “copie di tutto il materiale sequestrato” entro lunedì. Ciò è necessario in modo che la parte di Trump possa identificare ciò che è stato preso da Mar-a-Lago e determinare quali elementi ritengono debbano essere protetti sotto il privilegio di avvocato-cliente o amministrativo.

Il team di Trump ha una scadenza del 14 ottobre per completare la revisione di tutti i documenti per potenziali designazioni di privilegi, anche se potrebbe dover inviare un batch “rolling” delle loro designazioni. Deary ha ordinato a entrambe le parti di completare le loro recensioni e di inviargli i loro nomi finali entro il 21 ottobre.

Il giudice ha anche segnalato che alcuni documenti potrebbero essere sotto il privilegio esecutivo, ma possono ancora essere esaminati dal Dipartimento di Giustizia, che fa parte del ramo esecutivo. Sarebbe una visione più sfumata di quella offerta dalla squadra di Trump, che essenzialmente significa che i pubblici ministeri federali non dovrebbero essere autorizzati a vedere questi documenti privilegiati o usarli come parte di un’indagine.

Deary ha anche sollevato la possibilità di rinviare parte del procedimento al giudice del magistrato Bruce Reinhart, che ha autorizzato il mandato di perquisizione dopo aver riscontrato la probabile causa che si stavano verificando più crimini a Mar-a-Lago. Il giudice è stato oggetto di minacce di morte e vetriolo online da parte dei sostenitori di Trump, e Trump ha fatto pubblicamente diverse affermazioni false su di lui.

READ  Lunedi blu? Bitcoin è in calo del 5% dopo aver colpito il fine settimana

Il giudice in pensione ha chiesto di assistere al riesame

Dearie ha anche assunto un giudice federale in pensione del distretto orientale di New York per aiutare con la sua revisione.

Deary ha affermato che il giudice, James Orenstein, ha esperienza in “gestione di casi complessi, revisione dei privilegi, procedure di mandato” e altri argomenti correlati e attualmente detiene un nulla osta di sicurezza top secret.

Una pagina bio per lo studio legale in cui Orenstein ha lavorato in precedenza dice che ha fatto parte della “squadra dell’accusa nei processi di attentato di Oklahoma City”. Il procuratore generale Merrick Garland ha svolto un ruolo di primo piano nelle indagini di Oklahoma City durante la sua carriera.

Deary ha detto che dal momento che è attualmente sul libro paga del governo degli Stati Uniti come giudice federale, non chiederà alcun compenso aggiuntivo per servire come maestro speciale. Ma ha proposto che Orenstein venisse pagato $ 500 l’ora, che sarebbero stati coperti da Trump sulla base di una precedente sentenza del tribunale nel caso.

Josh Campbell della CNN ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply