Il lancio di un missile rivela la figlia di Kim Jong Un della Corea del Nord | Notizie sulle armi nucleari

Le foto diffuse da un’agenzia di stampa nordcoreana sono la prima conferma ufficiale della figlia di Kim Jong Un.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un ha rilasciato al mondo per la prima volta le fotografie dei due che si tengono per mano mentre ispezionano il lancio di un missile balistico intercontinentale (ICBM).

L’agenzia di stampa centrale coreana (KCNA) ufficiale del Nord ha dichiarato sabato che Kim Jong Un ha assistito al lancio di prova di un missile balistico intercontinentale “con la sua amata figlia e moglie”.

Le foto diffuse da KCNA sono la prima conferma ufficiale della figlia del leader nordcoreano.

KCNA non ha nominato la ragazza, ma le foto la mostrano mentre indossa un camice bianco e si tiene per mano con suo padre, che sembra ispezionare un enorme missile balistico intercontinentale (ICBM) Hwasong-17.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un ispeziona un missile balistico intercontinentale con sua figlia in questa foto pubblicata dalla Korean Central News Agency (KCNA) della Corea del Nord il 19 novembre 2022. [KCNA via Reuters]

La Corea del Nord ha lanciato venerdì quello che ha detto essere un missile balistico intercontinentale Hwasong-17. Il missile ha percorso 1.000 km (622 miglia) di altezza ed è atterrato a circa 200 km (124 miglia) a ovest dell’isola di Oshima-Oshima nella prefettura settentrionale di Hokkaido, hanno detto funzionari giapponesi.

L’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap ha riferito sabato che prima che le foto venissero pubblicate sabato, si ipotizzava che Kim e sua moglie, Ri Sol Ju, avessero tre figli nati nel 2010, 2013 e 2017.

L’unica precedente conferma che la coppia avesse figli è arrivata dall’ex star della NBA Dennis Rodman, che ha detto di aver incontrato la figlia di Kim durante una visita a Pyongyang nel 2013.

Dopo il suo viaggio in Corea del Nord quell’anno, Rodman ha detto al quotidiano The Guardian di aver trascorso del tempo con Kim e la sua famiglia e di aver tenuto in braccio il loro bambino. Rodman ha detto che Kim ha una figlia “piccola” di nome Joo A, che ora si stima abbia 12 o 13 anni.

READ  Il Papa si scusa per gli abusi scolastici "catastrofici" in Canada

Rodman disse all’epoca che il leader nordcoreano era “un buon padre”.

Kim – il nipote del leader fondatore della Corea del Nord Kim Il Sung e la terza generazione della famiglia Kim alla guida del paese – ha sposato Ri Sol Joo nel 2009, secondo l’agenzia di spionaggio di Seoul.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un parla con sua moglie Ri Sol Ju il giorno del lancio di un missile balistico intercontinentale (ICBM), in questa foto non datata pubblicata dalla North's Korean Central News Agency (KCNA) il 19 novembre 2022.  KCNA via REUTERS Attenzione redattori - Questa immagine è stata fornita da una terza parte.  Nessuna vendita a terzi.  Fuori la Corea del Sud.  Nessuna vendita commerciale o editoriale in Corea del Sud.  REUTERS non è stato in grado di verificare in modo indipendente questa immagine.
Il leader nordcoreano Kim Jong Un, sua figlia (seconda da sinistra) e sua moglie Ri Sol Ju (terza da sinistra) il 19 novembre 2022, giorno del lancio di un missile balistico intercontinentale, in questa foto diffusa dalla Corea del Nord Agenzia di stampa centrale coreana. [KCNA via Reuters]

Presentare sua figlia al mondo in questo momento potrebbe essere progettato per inviare un messaggio internazionale che il regime nordcoreano è qui per restare, ha detto all’agenzia di stampa Agence France-Presse Soo Kim, ex analista della CIA ora con la RAND Corporation.

“In un certo senso, questa è un’immagine simbolica del passaggio dello scettro del regime di Kim alla generazione successiva”, ha detto Sue Kim, aggiungendo che le foto suggeriscono “un grado di vicinanza e conforto tra Kim e sua figlia”. Viene preparata per la futura leadership.

Le foto potrebbero far parte di uno sforzo attentamente messo in scena da Pyongyang per dimostrare che Kim è un leader “normale”, ha detto all’AFP lo studioso di studi sulla Corea del Nord Ahn Chan-il.

“Pyongyang sembra cercare di definirsi una nazione ‘normale’ – mentre conduce questi lanci di missili balistici intercontinentali, mostrando la sua abilità militare – proiettando immagini di Kim come un padre amorevole”, ha detto Ahn.

“È un gesto per stabilizzare il regime annunciando al mondo esterno che ora sta passando alla sua quarta generazione e che è ben preparato per questo”.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un osserva il lancio di un missile balistico intercontinentale (ICBM) in questa foto non datata pubblicata dalla Korean Central News Agency (KCNA) della Corea del Nord il 19 novembre 2022.  KCNA via REUTERS Attenzione redattori - Questa immagine è stata fornita da una terza parte.  Nessuna vendita a terzi.  Fuori la Corea del Sud.  Nessuna vendita commerciale o editoriale in Corea del Sud.  REUTERS non è stato in grado di verificare in modo indipendente questa immagine.
In questa foto pubblicata dalla Korean Central News Agency della Corea del Nord il 19 novembre 2022, il leader nordcoreano Kim Jong-un osserva il lancio di un missile balistico intercontinentale con sua figlia. [KCNA via Reuters]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply