Il Dow è in rialzo di oltre 200 punti mentre Wall Street cerca di aumentare il rally della scorsa settimana

Il Dow Jones Industrial Average è salito lunedì, poiché i trader hanno tentato di aumentare i forti guadagni visti la scorsa settimana e di valutare i recenti movimenti di prezzo.

La media di 30 azioni è salita di 235 punti, ovvero dello 0,8%. L’S&P 500 è salito dello 0,5%, mentre il Nasdaq è sceso dello 0,3%.

Meta, la società madre di Facebook, è scesa di oltre il 3,1% dopo che Bank of America ha ridotto il rating del titolo a neutrale da buy a causa delle preoccupazioni per la minore spesa pubblicitaria. Anche altri giganti della tecnologia, tra cui Amazon, Netflix e Alphabet di Google, stanno scendendo mentre i tassi di rendimento aumentano di nuovo, mandando al ribasso il Nasdaq.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è aumentato lunedì, riprendendosi da un precedente calo. L’ultima volta è stato scambiato di circa 6 punti base al 4,278%. Anche il rendimento a due anni è salito di 2 punti base al 4,511%. Ad un certo punto venerdì, il tasso ha superato il 4,33% prima che il Wall Street Journal riportasse che alcuni funzionari della Fed erano preoccupati per un aumento eccessivo dei tassi.

Le mosse arrivano dopo un’altra settimana volatile per le azioni mentre la stagione degli utili del terzo trimestre si è riscaldata. Le principali medie hanno registrato il loro più grande guadagno settimanale da giugno, con il Dow Jones che avanza del 4,9%. L’S&P 500 e il Nasdaq sono aumentati rispettivamente del 4,7% e del 5,2%.

Parte di questi guadagni è arrivata venerdì, quando il Dow è salito di oltre 700 punti, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq sono aumentati di circa il 2,3%.

READ  L'inflazione nel Regno Unito raggiunge il massimo da 40 anni al 9,1%

Questa settimana gli investitori guarderanno i guadagni di giganti della tecnologia come Apple, Alphabet, Amazon e Microsoft. Anche Wall Street starà a guardare per ulteriori dati sull’inflazione, con i PMI manifatturieri e dei servizi di ottobre in arrivo lunedì.

“Stiamo assistendo a una vera separazione, ovviamente, tra vincitori e vinti, e il mercato ha davvero iniziato a premiare questi rapporti positivi sugli utili”, ha affermato Kelsey Murray, presidente di Motley Fool Asset Management. Ha indicato Netflix, che è stato scambiato a doppia cifra su base di guadagni positivi, mentre Snap è sceso di circa il 28% dopo essere sceso al di sotto delle aspettative.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply