Il capo della NASA avverte che la Cina potrebbe rivendicare la terra sulla luna se vince la nuova “corsa allo spazio”

Il massimo funzionario della NASA afferma che gli Stati Uniti sono in un nuovo territorio corsa allo spazio Con la Cina Ha avvertito che una vittoria cinese potrebbe portare alla pretesa del Paese di “possedere” vaste aree della luna.

L’amministratore della NASA Bill Nelson, ex astronauta e senatore della Florida, ha avvertito che è del tutto possibile per la Cina circondare le regioni più ricche di risorse della luna se vi stabilisce prima una presenza, ha riferito Politico domenica.

“È un dato di fatto: siamo in una corsa allo spazio”, ha detto al punto vendita. “Ed è vero che è meglio avvertire che non arrivano in un posto sulla Luna con il pretesto della ricerca scientifica. Non è lontano dal regno della possibilità che possano dire: ‘Vattene, siamo qui, questo è il nostro territorio.'”

Nelson ha poi sottolineato l’aggressione della Cina nel Mar Cinese Meridionale, dove il governo cinese rivendica abitualmente la sovranità sui territori appartenenti ad altri paesi.

NASA Space CAPSULE in orbita attorno alla Luna

Un razzo della NASA Space Launch System (SLS) si trova con la navicella spaziale Orion sulla rampa di lancio 39B mentre vengono effettuati i preparativi finali per la missione Artemis I al Kennedy Space Center il 15 novembre 2022.
(Agenzia Paul Hennessy/Anadolu tramite Getty Images)

Il fiorente programma spaziale cinese ha avuto successo Crea una nuova stazione spaziale all’inizio di quest’anno. Nel frattempo, la NASA sta lavorando a una serie di missioni Artemis sulla luna.

Dopo una “perdita inaspettata”, la NASA afferma che le comunicazioni del veicolo spaziale sono state ripristinate

READ  La NASA ha dichiarato che la missione InSight su Marte terminerà quest'anno

Artemis I è stato lanciato a novembre per una missione di 26 giorni scattare foto della superficie lunare, E le missioni Artemis II e III stanno progredendo verso un’attività lunare più consolidata.

La NASA si è anche concentrata su Marte, tuttavia, inviando diversi rover robotici sul pianeta per raccogliere dati sul suolo, l’atmosfera e le potenziali aree di atterraggio del pianeta per una missione con equipaggio.

Il sesto giorno della missione Artemis I, la Orion Optical Navigation Camera ha catturato immagini in bianco e nero dei crateri sulla superficie lunare sottostante.

Il sesto giorno della missione Artemis I, la Orion Optical Navigation Camera ha catturato immagini in bianco e nero dei crateri sulla superficie lunare sottostante.
(NasaJohnson)

In questa immagine fornita dalla NASA, la navicella spaziale Orion per la missione Artemis 1 decolla nell'Oceano Pacifico dopo una missione di 25,5 giorni sulla Luna, domenica 11 dicembre 2022.

In questa immagine fornita dalla NASA, la navicella spaziale Orion per la missione Artemis 1 decolla nell’Oceano Pacifico dopo una missione di 25,5 giorni sulla Luna, domenica 11 dicembre 2022.
(NASA tramite AP)

Artemis è tornata sulla Terra e si è tuffata nell’Oceano Pacifico a dicembre.

Clicca qui per l’app FOX NEWS

Gli investimenti cinesi nel volo spaziale e in altre tecnologie missilistiche arrivano nel mezzo di una corsa agli armamenti in corso con Stati Uniti e Russia poiché tutti e tre i paesi stanno attualmente sviluppando armi ipersoniche.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply