I rendimenti del Tesoro fluttuano pochi minuti prima della Fed

I rendimenti dei Treasury statunitensi si sono invertiti lunedì mattina, con gli investitori concentrati sulla politica della Federal Reserve, in vista del verbale dell’ultimo incontro della banca centrale previsto per il rilascio nel corso della settimana.

tornare Rendimento dei buoni del tesoro a 2 anni È salito meno di un punto base a 2,4384 alle 4:25 ET, mentre l’indice era Buoni del Tesoro a 10 anni È salito di un punto base al 2,386%. tornare Titoli di Stato a 5 anni Sposta in basso da un punto base in alto al 2,5553% e Buoni del Tesoro a 30 anni È balzato di due punti base al 2,4499%. I rendimenti si muovono inversamente ai prezzi e un punto base è 0,01%.

Lunedì i rendimenti obbligazionari a due e 10 anni, che costituiscono la parte principale della curva dei rendimenti osservata dai trader, sono cambiati di nuovo. I rendimenti del Tesoro sono cambiati giovedì per la prima volta dal 2019 e lo hanno fatto di nuovo venerdì, dopo il rilascio di dati sull’occupazione attentamente osservati.

Il Bureau of Labor Statistics ha riferito venerdì che a marzo sono stati aggiunti 431.000 posti di lavoro non agricoli, con un tasso di disoccupazione del 3,6%. Gli economisti intervistati dal Dow Jones prevedevano che il mese scorso sarebbero stati aggiunti 490.000 posti di lavoro, con un tasso di disoccupazione del 3,7%.

L’inversione dei rendimenti dopo questo rapporto indica che gli investitori sono preoccupati che dati economici forti possano dare alla Federal Reserve il via libera per portare avanti i piani per aumentare ulteriormente i tassi di interesse. Si teme che questi aumenti di prezzo possano rallentare la crescita economica.

READ  I lavoratori del Massachusetts di Trader Joe votano per aderire al sindacato in un negozio

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

Anche i rendimenti dei Treasury a 5 e 30 anni sono rimasti invertiti, essendosi capovolti per la prima volta dal 2006 una settimana fa.

Storicamente, le inversioni dei rendimenti dei Treasury si sono verificate prima delle recessioni, sebbene gli economisti abbiano sottolineato che non è una garanzia di recessione economica.

L’attenzione degli investitori questa settimana sarà sui verbali dell’ultimo incontro della Federal Reserve, che uscirà mercoledì alle 14:00 ET.

Lunedì gli strateghi di ING hanno dichiarato in una nota che si aspettano che la Federal Reserve annunci un aumento dei tassi di interesse di 50 punti base nelle riunioni di maggio, giugno e luglio.

“Questo dovrebbe continuare a spingere i rendimenti più in alto su tutta la linea, ma anche invertire ulteriormente la curva”, hanno affermato.

Lunedì, i dati sugli ordini di fabbrica per febbraio usciranno alle 10:00 ET.

Gli investitori continuano inoltre a monitorare gli sviluppi della guerra russo-ucraina. Il capo negoziatore russo Vladimir Medinsky ha detto che i colloqui su un progetto di trattato di pace riprenderanno lunedì, sottolineando che la posizione del Cremlino su Crimea e Donbass non è cambiata.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato le forze russe di aver commesso un genocidio, affermando che il popolo ucraino viene “distrutto e sterminato”.

Le aste sono previste per lunedì per $ 57 miliardi per banconote da 13 settimane e $ 48 miliardi per banconote da 26 settimane.

Jesse Pound e Sam Meredith della CNBC hanno contribuito a questo rapporto di mercato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply