I Red Sox hanno fatto offerte a “diversi giocatori” nella free agency della MLB

È solo calma prima dei Boston Red Sox? Tempesta fuori stagione?

I Red Sox devono ancora concludere un accordo significativo – tramite agenzia o libero scambio – ma il presidente e CEO della squadra Sam Kennedy ha notato mercoledì alle riunioni dei proprietari della Major League Baseball a New York che Boston Pronto a fare scalpore.

“Uscendo dalle riunioni di GM[della scorsa settimana]posso dirti che siamo stati molto proattivi”, ha detto Kennedy, secondo Michael Silverman del Boston Globe. Lo era, perché non significa niente finché non c’è qualcosa da annunciare.

“Ma posso dirti che abbiamo fatto offerte per molti giocatori, incluso il nostro. E siamo cautamente ottimisti sul fatto che le cose inizieranno a muoversi qui”.

Anche se Kennedy (ovviamente) non ne ha rivelato nessuno Agenti liberi esterni Prendendo di mira i Red Sox, il club ha confermato le offerte per Xander Bogaerts e Rafael Devers, secondo Silverman. Bogart Agente libero Dopo aver rescisso dal suo contratto (f L’offerta qualificante di Boston è stata rifiutata), mentre Devers è destinato a raggiungere il mercato libero prossimo la sua stagione.

Il front office di Boston è stato irremovibile nel voler mantenere i due pilastri del franchise per il prossimo futuro, con l’ufficiale capo del baseball dei Red Sox Chaim Blum che ha riconosciuto la scorsa settimana che Bogart è il direttore dell’organizzazione. Massima priorità Questa è una bassa stagione. Entrambi i giocatori sono stelle giovani e affermate che hanno dimostrato di poter gestire la pressione che deriva dal giocare a Boston.

“Devi tenerne conto nel calcolo”, ha detto Kennedy, secondo Silverman. “Non è per tutti. È intenso. C’è molto controllo.”

READ  Legge: i Mets non imparano dalla storia. L'accordo di Edwin Diaz li condannerà a ripeterlo?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply