I prezzi del petrolio sono rimbalzati con il calo delle scorte

I prezzi del petrolio sono rimbalzati mercoledì mattina, cancellando le perdite della sessione precedente Forniture di greggio statunitensi Caduto la scorsa settimana.

Le forniture globali sono scarse poiché la produzione russa è stata colpita dalle sanzioni economiche imposte a Mosca.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

I future sul greggio US West Texas Intermediate sono aumentati di $ 1,58, o dell’1,4 per cento, a $ 110,88 al barile, dopo aver perso 36 centesimi nella sessione precedente.

Dal file: i sollevatori della pompa sono visti all’alba vicino a Bakersfield, in California. (Reuters/Lucy Nicholson/File Photo/Reuters Photo)

I future sul greggio Brent sono aumentati di $ 1,90, o dell’1,6%, a $ 117,38 al barile, dopo essere scesi di 14 centesimi.

I prezzi del gas di Los Angeles erano in media di $ 6

I prezzi sono scesi all’inizio di martedì poiché l’Unione Europea sembrava improbabile che accettasse un embargo petrolifero russo.

I dati del gruppo industriale dell’American Petroleum Institute hanno mostrato che le scorte di petrolio greggio sono diminuite di 4,3 milioni di barili nella settimana terminata il 18 marzo, secondo Reuters.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

I dati ufficiali dell’inventario degli Stati Uniti saranno disponibili mercoledì più tardi dall’Energy Information Administration.

READ  Putin dice che gli errori nella mobilitazione militare devono essere corretti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply