I prezzi del gas negli Stati Uniti scendono al di sotto di $ 4 al gallone, afferma AAA

Giovedì i prezzi del gas negli Stati Uniti sono scesi sotto i 4 dollari al gallone, scendendo al livello più basso da marzo, in segno di sollievo per gli americani alle prese con un’inflazione storicamente alta e una spinta politica al Presidente Bidenche è stato spinto a fare di più per abbassare i prezzi.

Il costo medio nazionale per gallone di benzina normale è di $ 3,99, Secondo AAA. Questo è ancora più alto di un anno fa, ma molto al di sotto del picco Quasi $ 5,02 a metà giugno. Il prezzo medio è diminuito per 58 giorni consecutivi.

I costi energetici stanno alimentando ampie misure di inflazione, quindi il calo è anche una buona notizia per i responsabili politici che hanno lottato per contenere l’aumento dei prezzi. È uno sviluppo positivo per il signor Biden, che ha trascorso le ultime settimane Vista il calo dei prezzi della benzinaAnche se si è impegnato a fare di più per ridurre i costi. Il signor Biden ha criticato le compagnie petrolifere per quello che hanno registrare profittie quest’anno ne ha rilasciati alcuni Le riserve petrolifere della nazione Nel tentativo di ridurre le pressioni sui prezzi.

Più di metà Il costo della benzina alla pompa È determinato dai prezzi mondiali del petrolio, che sono scesi al livello più basso dall’inizio della guerra in Ucraina a febbraio, un calo che riflette in parte la crescente preoccupazione per una recessione globale che danneggerà la domanda di greggio.

Cecilia Ross, presidente del Consiglio dei consulenti economici della Casa Bianca, ha dichiarato: Ha detto in una dichiarazionecitandolo come un esempio di “incoraggiare gli sviluppi economici” negli ultimi tempi.

Per i consumatori, i prezzi del gas più bassi forniscono una tregua da a economia traballanteE il inflazione rapida e altre preoccupazioni. “Abbiamo nuove malattie in aumento e inflazione, e le persone si aspettano una recessione”, ha affermato Zindy Contreras, studentessa e cameriera part-time a Los Angeles. “Se dovessi non preoccuparmi di consumare il mio serbatoio di benzina da $ 70, per una volta sarebbe un enorme sollievo”.

READ  Il crash di Bitcoin schiaccia Coinbase. Le azioni sono di nuovo in calo

La signora Contreras stava riempiendo la sua Mazda 3 del 2008 solo a metà a causa dell’aumento dei prezzi, che le è costato $ 25-30 per visita alla pompa, e ha trovato opportunità per incontrarsi in macchina con gli amici. In questi giorni, la signora Contreras di solito fa benzina due volte a settimana, guidando per 15 miglia da e per il lavoro ogni settimana e altre 10-50 miglia a settimana, a seconda dei suoi piani.

Mascherine a prezzo medio nazionale Ampie differenze regionali. I prezzi variano in base allo stato di salute delle economie locali, alla vicinanza alle raffinerie e alle tasse statali, ha affermato Devin Gladden, portavoce dell’AAA.

In California, ad esempio, le normative per ridurre l’inquinamento rendono la guida più costosa, con il gas che ora ha una media di $ 5,38 per gallone nello stato, con alcune contee che riportano medie superiori a $ 6. In Georgia, che ha tasse sul gas più basse ed è vicino alle raffinerie, il prezzo medio per un gallone di gas in tutto lo stato è di circa $ 3,55.

Ma in generale, il calo generale dei prezzi del gas riflette una serie di fattori: richiesta più debole A causa dell’aumento dei costi e del forte calo dei prezzi globali del petrolio negli ultimi mesi, le tasse sulla benzina sono state sospese in una manciata di paesi.

Quasi due terzi delle persone In un recente sondaggio AAA Hanno detto di aver cambiato le loro abitudini di guida a causa dei prezzi più alti, principalmente facendo meno viaggi e combinando commissioni. E giovedì, il gruppo di paesi produttori di petrolio noto come OPEC revisione verso il basso La sua previsione per la domanda globale di petrolio quest’anno.

READ  Ora puoi chiedere a Google di rimuovere il tuo numero di telefono, email o indirizzo dai risultati di ricerca - Krebs On Security

Qualunque siano le ragioni, i prezzi più bassi sono un gradito cambiamento per i conducenti le cui spese extra – spesso da $ 10 a $ 15 in più per un pieno di benzina – sono diventate un altro ostacolo mentre cercano di riportare le loro vite alla normalità come la pandemia di coronavirus. Facili.

“La pressione sull’accessibilità diventa molto reale quando si vedono questi prezzi elevati alla pompa di benzina”, ha affermato Beth Ann Bovino, capo economista statunitense di S&P Global. “Quindi, in questo senso, è sicuramente un segnale positivo per quelle persone che stanno lottando”.

Questa protezione, il denaro non speso per la benzina che può andare altrove, si estende anche alle aziende, in particolare quando il prezzo del carburante diesel scende. Anche il diesel, che viene utilizzato nei carburanti, ad esempio per macchine agricole, macchine edili e autocarri a lunga percorrenza, è sceso dal minimo storico di giugno, anche se a un ritmo più lento rispetto ai prezzi della benzina.

Il calo del prezzo del gas è anche una buona notizia per l’economia, poiché le aziende sono meno sotto pressione per trasferire i costi energetici ai propri clienti, una mossa che si aggiungerà al problema dell’inflazione del paese.

Anche se osservano il calo dei prezzi, alcuni si chiedono se questa sia un’inversione temporanea.

“Non sono pronta a rialzarmi un po’ di nuovo e poi eccomi qui a lottare per riempire il mio armadio”, ha detto Christina Billiard, una fashion influencer di 27 anni a Bridgeport, nel Connecticut.

La signora Billiard ha acquistato una Jeep Wrangler l’anno scorso, ma ora si rammarica di averla acquistata perché l’auto non è efficiente nei consumi come la Toyota Camry che guidava prima. Per lavorare, a volte ha bisogno di guidare fino alle posizioni dei suoi account TikTok e Instagram, le piattaforme attraverso le quali promuove i marchi, e per partecipare a eventi a New York City, che dista circa 60 miglia da casa sua.

Il Connecticut è uno degli stati che ha sospeso le tasse sulla benzina fino a novembre. E la signora Billiard, che una volta spendeva da $ 95 a $ 100 a settimana per montare la sua jeep, ora paga da $ 74 a $ 80. Tuttavia, è stanca della scheda alta.

“Sto cercando di capire, quanto durerà?” Lei disse.

Questa è una difficile domanda a cui rispondere. I prezzi del petrolio sono volatili e soggetti a una miriade di forze, molte delle quali difficili da prevedere. Ci sono molte ragioni per cui potrebbero aumentare di nuovo: la traiettoria della guerra in Ucraina potrebbe ostacolare le forniture globali di petrolio e le opinioni degli investitori energetici sull’economia o Gli uragani entro la fine dell’anno Potrebbe danneggiare le raffinerie e gli oleodotti della costa del Golfo e limitare le forniture.

Per ora, però, il continuo calo del costo del carburante sta dando una tregua agli americani.

“Se i prezzi della benzina rimarranno ai livelli raggiunti o prossimi, ciò significherà una maggiore protezione per le famiglie”, ha affermato Bovino.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply