I mercati globali sono stabili ma permangono i timori di recessione

  • Il dollaro si sta avvicinando al livello più alto degli ultimi due decenni contro l’euro
  • L’euro si sta accumulando ai minimi da 20 anni; deprezzamento della sterlina
  • Le azioni europee sono rimbalzate dopo un forte calo

LONDRA / SINGAPORE / TOKYO (Reuters) – La calma temporanea è tornata mercoledì sui mercati globali, con l’euro che si è stabilizzato dopo essere sceso al minimo da due decenni e il petrolio che è tornato sopra i 100 dollari al barile dopo essere sceso vicino al 10 per cento il giorno prima.

La moneta unica è stata scambiata a $ 1.025, appena al di sopra del suo livello più debole dalla fine del 2002, che ha toccato durante la notte a causa dei timori di un rallentamento e di un aumento dei prezzi delle materie prime. Leggi di più

Anche i rendimenti dei titoli di Stato sono aumentati in tutta la zona euro, anche le azioni europee hanno guadagnato, mentre il greggio Brent è rimbalzato di quasi il 3% dopo essere sceso del 9,5% martedì al minimo di due mesi e mezzo. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Euro Stoxx 600 largo (.stoxx) È aumentato dell’1,9%, con indici a Francoforte (.GDAXI) e Parigi (.fchi) un aumento rispettivamente dell’1,7% e dell’1,9%. vendita a pezzi (.SXRP) Azioni di viaggio e tempo libero (.sxtp) ha portato guadagni.

Tuttavia, gli investitori hanno affermato che le preoccupazioni per la crescita che hanno recentemente ossessionato i mercati permangono.

“Le mosse del mercato negli ultimi due giorni sono state la classica stagnazione dei prezzi”, ha affermato Hugh Jimber, global market strategist di JPMorgan Asset Management. “Gli investitori stanno già diventando più consapevoli dei rischi”.

READ  MBTA ha affermato che sta valutando la possibilità di chiudere la linea arancione per 30 giorni per manutenzione

L’indice del dollaro era lontano dal suo picco ventennale a 106,57, con la domanda di beni rifugio tra cui lo yen giapponese.

Indice azionario mondiale MSCI (.MIWD00000PUS)Che misura le azioni in 50 paesi, è aumentato dello 0,1%. I futures S&P 500 hanno indicato un guadagno di circa lo 0,3% su Wall Street.

In precedenza, l’indice azionario MSCI Asia-Pacifico al di fuori del Giappone (MIAPJ0000PUS.) È sceso dell’1%, guidato da un calo del 2% per l’indice di riferimento di Taiwan (.twii).

La sterlina britannica è stata scambiata vicino al dollaro per due anni contro il dollaro mentre il primo ministro Boris Johnson si aggrappa al potere, colpito dalle dimissioni dei ministri e da un numero crescente di legislatori che ne hanno chiesto la partenza. Leggi di più

Per saperne di più

GAS GAS GAS

I futures sul greggio Brent sono aumentati di quasi il 3% a $ 105,85 al barile, con le preoccupazioni sull’offerta che tornano in primo piano anche se persistono le preoccupazioni per una recessione globale. Leggi di più

L’incertezza sulle forniture di gas in Europa ha guidato l’ultimo round di preoccupazioni sulla crescita, facendo salire i prezzi. I prezzi record del gas nei Paesi Bassi sono raddoppiati da metà giugno.

Tuttavia, il governo norvegese è intervenuto martedì per porre fine a uno sciopero nel settore petrolifero che ha tagliato la produzione di petrolio e gas, ponendo fine a una situazione di stallo che avrebbe potuto esacerbare la crisi dell’approvvigionamento energetico in Europa. Leggi di più

Alcuni investitori temono che il flusso lungo il gasdotto Nord Stream, che porta il gas dalla Russia alla Germania, possa non riprendere dopo un’interruzione di manutenzione di dieci giorni a partire dall’11 luglio e che la carenza di approvvigionamento invernale porti quindi a un razionamento e a un forte calo attività economica. .

READ  Dow crolla di 700 punti, il Nasdaq crolla davanti a enormi profitti tecnologici

Lo sfondo sono alti tassi di interesse.

La Federal Reserve rilascerà minuti più tardi mercoledì della riunione di giugno, dove ha annunciato il più alto aumento del tasso di interesse di riferimento negli Stati Uniti in quasi 30 anni. È probabile che faccia presagire ulteriori aumenti poiché i funzionari della Federal Reserve hanno affermato che la loro priorità assoluta è combattere l’inflazione, anche a scapito della crescita.

“Il potenziale per un atterraggio morbido è diminuito in modo significativo”, ha detto agli investitori August Hatek, co-responsabile di UBS Wealth Management Asia Pacific, in una conferenza a Singapore.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Tom Wilson a Londra, Sam Byford a Tokyo e Tom Westbrook a Singapore; Montaggio di Sam Holmes, Kim Coogill e Angus McSwan Per il blog Reuters Live Markets sui mercati azionari europei e britannici, fare clic su:

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply