I mercati europei si aprono mentre gli investitori digeriscono i dati sull’inflazione statunitense

LONDRA – Giovedì le azioni europee sono scese in ribasso mentre i mercati globali digeriscono gli ultimi dati sull’inflazione statunitense.

paneuropa Stoxx 600. Indice Trading in calo dell’1% con la maggior parte dei settori in territorio negativo ad eccezione dei titoli di viaggio e del tempo libero.

Mercoledì le azioni europee hanno chiuso in ribasso poiché gli investitori hanno reagito a dati sull’inflazione statunitense superiori alle attese. L’indice dei prezzi al consumo, un’ampia misura di beni e servizi di uso quotidiano, è aumentato del 9,1% a giugno rispetto a un anno fa, al di sopra della stima del Dow Jones dell’8,8%.

Quello è stato un altro mese con il ritmo di inflazione più veloce dal dicembre 1981. Escludendo la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, l’IPC core è aumentato del 5,9%, rispetto a una stima del 5,7%.

La lettura potrebbe indurre la Federal Reserve ad aumentare i tassi di interesse di altri 75 punti base durante la riunione di questo mese. Il mese scorso, la Fed ha alzato i tassi di interesse di riferimento Tre quarti di punto percentuale a un intervallo di 1,5%-1,75% nel suo più grande aumento dal 1994.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

A Wall Street, le azioni sono state scambiate al ribasso poiché gli investitori hanno reagito ai numeri dell’inflazione. Durante la notte, i futures sulle azioni statunitensi sono stati poco modificati giovedì mattina poiché i trader osservano i profitti delle principali banche statunitensi c. B. Morgan Chase E il Morgan Stanley.

I mercati della Cina continentale hanno guidato i guadagni in Asia Pacifico Giovedì, quando il tasso di disoccupazione in Australia è sceso, Singapore ha inasprito la sua politica monetaria.

READ  CVS e Rite Aid limitano gli acquisti di contraccettivi di emergenza dopo un'elevata domanda

Giovedì non ci sono guadagni o rilasci di dati importanti.

La Commissione Europea annuncerà nuove previsioni economiche.

Jeff Cox della CNBC ha contribuito a questo rapporto di mercato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply