I Los Angeles Lakers hanno nominato l’assistente dei Milwaukee Bucks Darvin Hamm come capo allenatore, hanno detto le fonti

L’assistente dei Milwaukee Bucks, Darvin Hamm, ha accettato un contratto quadriennale per diventare il prossimo allenatore dei Los Angeles Lakers, hanno detto venerdì a ESPN fonti.

Fonti hanno detto che Hamm si è separato durante il processo negli ultimi giorni, intervistando i funzionari dei Lakers giovedì e ispirato dallo spettacolo di venerdì pomeriggio. Fonti hanno affermato che la squadra dei Lakers è stata ceduta sulla base di una posizione importante, della sua solidità, della sua storia nelle stelle dell’allenatore e del pedigree del campionato come assistente e giocatore. Anche una storia importante con la franchigia dei Lakers per due stagioni – 2011-2013 – ha avuto un ruolo nella sua nomina.

Hamm avrà il compito di riportare indietro i Lakers dopo la stagione disastrosa 33-49 che è costata il lavoro a Frank Vogel. Una delle direttive più importanti di Ham: trovare un modo per integrare l’Hall of Fame Keeper in futuro Russell Westbrook Sotto il franchising con LeBron James E il Antonio Davis. È stato un argomento importante in ogni intervista con l’allenatore dei Lakers nel processo, hanno detto le fonti.

“Molte congratulazioni!!!!!!! Congratulazioni e benvenuto all’allenatore Daham!!” moschee cinguettare Venerdì sera in risposta alle assunzioni.

Hamm faceva parte di uno degli alberi di coaching di maggior successo della lega sotto la guida dell’allenatore dei Bucks Mike Budenholzer, tra cui Taylor Jenkins di Memphis e Quinn Snyder dello Utah e l’assistente dei Golden State Warriors Kenny Atkinson. Hamm ha trascorso nove stagioni con Budenholzer ad Atlanta e Milwaukee, inclusa la vittoria insieme del campionato NBA 2021.

“Sono così felice per lui” Bucks Star Giannis Antikonmo Ha detto a ESPN, riferendosi a Ham. “È quello per loro. Mantiene le cose reali con te. Non ha affatto una laurea. È un momento divertente. Se lo merita più di chiunque altro.”

READ  La vendita di bevande alcoliche non è consentita negli stadi della Coppa del Mondo del Qatar

Hamm ha giocato otto stagioni nella NBA, vincendo un campionato con i Detroit Pistons nel 2004.

Fonti hanno detto che i Lakers hanno intervistato due finalisti questa settimana: Hamm e Terry Stotts. Dopo aver incontrato Hamm, i leader della franchigia sapevano di avere il loro allenatore.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply