I lavoratori di Felixstow, il più grande porto per container del Regno Unito, inizieranno uno sciopero di 8 giorni

Una vista mostra i contenitori di spedizione accatastati nel porto di Felixstowe, Gran Bretagna, il 13 ottobre 2021. La foto è stata scattata da un drone. Fotografia: Hannah McKay/Reuters

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

LONDRA (Reuters) – Più di 1.900 lavoratori nel più grande porto di container della Gran Bretagna inizieranno uno sciopero di otto giorni domenica che il loro sindacato e le compagnie di navigazione avvertono potrebbe compromettere seriamente il commercio e le catene di approvvigionamento.

I dipendenti di Felixstowe, sulla costa orientale dell’Inghilterra, stanno facendo uno sciopero industriale in una disputa salariale, diventando gli ultimi lavoratori a scioperare in Gran Bretagna poiché i sindacati chiedono salari più alti per i membri che devono affrontare una crisi del costo della vita.

“Lo sciopero causerà interruzioni significative e genererà enormi onde d’urto in tutta la catena di approvvigionamento del Regno Unito, ma questo disaccordo è interamente creato dall’azienda”, ha affermato Bobby Morton, funzionario nazionale per le banchine Unite.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Lui lei [the company] Ha avuto tutte le opportunità di fare un’offerta equa ai nostri membri, ma ha scelto di non farlo”.

Hutchison Ports, operatore di Felixstowe, ha dichiarato venerdì di ritenere che la sua offerta di un aumento di stipendio del 7% e un totale di 500 sterline ($ 604) fosse equa. Ha detto che il sindacato dei lavoratori portuali, che rappresenta circa 500 dipendenti con ruoli di supervisione, ingegneria e impiegati, ha accettato l’accordo.

Unite, che rappresenta principalmente i lavoratori portuali, afferma che la proposta è ben al di sotto dell’attuale tasso di inflazione e ha seguito un tasso di inflazione inferiore rispetto allo scorso anno.

READ  Disney, altre società statunitensi offrono vantaggi per i viaggi abortivi dopo la decisione di Rowe

Un portavoce di Hutchison Ports ha dichiarato: “Il porto si rammarica dell’impatto che questa misura avrà sulle catene di approvvigionamento del Regno Unito”.

Il porto ha detto che avrebbe un piano di emergenza e stava lavorando per ridurre le interruzioni durante gli scioperi, che dureranno fino al 29 agosto.

Gruppo di spedizione Maersk (MAERSKb.CO)Una delle più grandi compagnie di navigazione di container del mondo ha avvertito che la misura avrebbe un impatto significativo, causando ritardi operativi e costringendola ad apportare modifiche all’allineamento delle navi.

I dati pubblicati il ​​17 agosto hanno mostrato che l’inflazione dei prezzi al consumo in Gran Bretagna ha raggiunto il 10,1% a luglio, il livello più alto dal febbraio 1982, e alcuni economisti prevedono che raggiungerà il 15% nei primi tre mesi del prossimo anno a causa dell’aumento dei costi energetici e alimentari. Leggi di più

La pressione sul reddito familiare ha già portato a scioperi da parte dei lavoratori delle ferrovie e degli autobus per chiedere aumenti salariali più elevati.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Lo riporta Michael Holden

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply