I giocatori hanno fatto causa a Microsoft per aver ostacolato la sua fusione con Activision

Xbox One mangia il disco di Call of Duty.

immagine: bloomberg (Immagini Getty)

Clayton Antitrust Act del 1914 Dà agli americani il diritto di citare in giudizio le aziende per comportamento anticoncorrenziale, un fatto che 10 giocatori autodefiniti stanno usando per citare in giudizio Microsoft, con l’obiettivo di fermare l’acquisizione di Activision da parte della società.

Come segnalato da Legge BloombergDenuncia presentata oggi, che ho ricevuto Kotakuafferma che i querelanti, o “appassionati di videogiochi” come sono stati descritti, temono che ” [Microsoft and Activision] Una concentrazione può ridurre notevolmente la concorrenza o tendere a creare un monopolio; La denuncia afferma che questa fusione viola specificamente la Sezione 7 del Clayton Act, che afferma che le acquisizioni che riducono la concorrenza sono vietate dalla legge antitrust degli Stati Uniti.La denuncia non solo cita le dimensioni e la portata della fusione tra Activision e Microsoft come problematiche, ma anche, quest’ultima proposta di unione segue diverse altre acquisizioni di Microsoft dal suo acquisto di Mojang nel 2014 fino al ritorno. per l’acquisizione di Rare nel 2002.

Con un ampio layout di giochi per console, PC e AAA, oltre a servizi in abbonamento come “mercati di prodotti correlati”, la causa attira l’attenzione sul numero di grandi franchising che rientrerebbero sotto l’egida di Microsoft in caso di fusione. Call of DutyE il Mondo di WarcraftE il Mestiere del MaineE il la morteE il Simulatore di volo MicrosoftE il CiaoE il I manoscritti di Sheikh sono solo alcuni degli esempi citati. Conferma che Microsoft e Activision stanno attualmente competendo direttamente attraverso questi titoli e servizi come Battle.net, Microsoft Store e Game Pass. La fusione manderà in frantumi quella dinamica competitiva.

La causa sostiene che se la fusione procede, Microsoft manterrà “un significativo potere di mercato e la capacità di trattenere input chiave dai concorrenti e danneggiare ulteriormente la concorrenza”. La causa menziona la concorrenza sia per quanto riguarda le vendite ai consumatori, sia la concorrenza nel settore per “reclutare e trattenere talenti all’interno del business dei videogiochi di nicchia”, che sarebbe “diminuito” dalla fusione.

Kotaku Microsoft ha contattato per un commento.

Da allora la fusione proposta tra Microsoft e Activision è stata oggetto di polemiche suo annuncio iniziale. Forse la cosa più preoccupante per Microsoft è La causa intentata di recente dalla FTC. I federali affermano che se si verifica una tale fusione, danneggerà seriamente la concorrenza nel settore dei videogiochi, citando il comportamento passato di Microsoft di dare la priorità a Xbox e Windows come piattaforme per i suoi giochi. Microsoft non era d’accordo, affermando che l’acquisizione di Activision “avrebbe portato Call of Duty Per più giocatori e piattaforme che mai.

Parlare di Call of DutyIn risposta alle critiche sulla fusione pianificata con Activision, Microsoft ha promesso di continuare con essa ricevuta Call of Duty per altre piattaforme per almeno 10 anni. Il CEO di Microsoft Gaming, Phil Spencer, ce l’ha Recensioni di Sony valutate l’acquisizione come tentativo di “proteggere la sua posizione dominante su console” e che cerca di crescere “riducendo la Xbox”.

READ  Oltre 50 offerte su HP, Lenovo, Apple e Dell

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply