I futures sulle azioni sono aumentati dopo il rally di sollievo iniziato ad ottobre

I futures su azioni sono aumentati dopo un ampio rally il primo giorno di negoziazione di ottobre, una brusca inversione di tendenza rispetto a settembre, che ha portato il mese peggiore da marzo 2020 per il Dow Jones Industrial Average e l’S&P 500.

I future relativi all’S&P 500 sono aumentati di oltre l’1%. I futures Nasdaq 100 sono aumentati dell’1,22%. I futures Dow Jones Industrial Average sono aumentati di 247 punti, ovvero dello 0,83%.

Lunedi portato una tregua Diapositive visualizzate per tutto settembre e il trimestre precedente. Il Dow è balzato di quasi il 2,7%, ovvero di circa 765 punti, per chiudere a 29.490,89. Questo è stato il suo giorno migliore dal 24 giugno. L’S&P 500 è avanzato di circa il 2,6% a 3678,43, il miglior giorno dal 27 luglio. L’indice Nasdaq Composite è salito di quasi il 2,3% per chiudere a 10.815,43.

Nel frattempo, il rendimento del Tesoro statunitense a 10 anni è sceso a circa il 3,65%, in calo rispetto a oltre il 4% a un certo punto la scorsa settimana.

“C’è stata una ripresa dei soccorsi”, ha affermato John Mayer, chief investment officer di Global X ETFs. Ma ha anche messo in guardia dal chiedere una tendenza basata su un singolo giorno di negoziazione. “Non credo che un giorno di riposo cambierà la storia”.

Mayer ha affermato che il rally probabilmente deriva dall’ottimismo negli Stati Uniti sullo stato dei mercati esteri, poiché il dollaro ha continuato a salire. Ma all’interno degli Stati Uniti, ha affermato, è probabile che le tendenze del mercato più ampie siano collegate a decisioni future della Federal Reserve poiché mira a ridurre ulteriormente l’inflazione.

READ  Lo sciopero provoca il caos all'aeroporto di Amsterdam all'inizio delle vacanze

Gli investitori guarderanno i nuovi dati di martedì dall’indagine sulle opportunità di lavoro e sul fatturato dell’occupazione gestita dal Bureau of Labor Statistics.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply