I futures su azioni calano dopo una serie di vittorie consecutive a Wall Street

Le azioni General Electric sono aumentate grazie a utili migliori del previsto

General Electric ha scambiato oltre il 2% nel mercato primario dopo che il gigante industriale ha riportato risultati trimestrali che hanno superato le aspettative degli analisti.

GE ha registrato guadagni di $ 1,24 per azione su ricavi di $ 21,79 miliardi per il trimestre precedente. Gli analisti si aspettavano profitti $ 1,13 per azione su un fatturato di $ 21,59 miliardi, secondo Refinitiv.

“Il 2022 ha segnato l’inizio di una nuova era per GE. Abbiamo lanciato con successo GE HealthCare, ottenuto ottimi risultati finanziari, compiuto significativi progressi operativi e continuato il nostro fermo impegno nei confronti dei nostri clienti. Grazie al lavoro di alta qualità del nostro team, GE ha finito In una dichiarazione, l’anno ha visto una forte crescita dei ricavi e un’espansione dei margini.

– Fred Imbert

AMD cade dopo il downgrade di Bernstein

AMD Le azioni sono scese di oltre il 2% dopo che Bernstein ha declassato il produttore di semiconduttori a performance di mercato da outperform. La società citata Il deterioramento delle tendenze del mercato dei PC in termini di sconto.

“Va detto che l’ambiente PC è cresciuto in modo esponenziale da allora”, ha detto Bernstein in una nota al cliente. “E la nostra convinzione che AMD sarebbe relativamente più immune al degrado del canale si è sfortunatamente dimostrata errata, e negli ultimi mesi siamo stati più diffidenti nei confronti delle potenziali dinamiche del PC”.

– Alex Haring

I mercati europei si sono stabilizzati mentre gli investitori digeriscono i PMI chiave

I mercati europei sono stati contrastanti martedì mentre gli investitori hanno digerito gli ultimi dati PMI dall’Eurozona a gennaio.

READ  I futures Dow incombono sul rally del mercato; Queste 10 grandi vittorie sono ora disponibili

paneuropeo Indice Stoxx 600 Aleggiando in parte al di sopra della linea piatta nei primi scambi, i titoli al dettaglio hanno guadagnato lo 0,7% mentre i titoli di petrolio e gas sono scesi dello 0,6%.

L’indice S&P Global Composite Purchasing Managers’ Index per la zona euro si è attestato a 50,2 a gennaio, in rialzo rispetto a 49,3 di dicembre e in anticipo rispetto a una previsione di consenso di 49,8.

CNBC Pro: la gestione patrimoniale di Goldman Sachs alloca un angolo dei mercati statunitensi con “opportunità squisite”

Uno stratega della gestione patrimoniale di Goldman Sachs ha nominato un segmento del mercato che potrebbe essere pronto per un ritorno quest’anno.

James Ashley, responsabile della strategia di mercato internazionale presso Goldman Sachs Asset Management, ha anche indicato una ricerca che mostra che questi tipi di società tendono a sovraperformare quando l’inflazione è alta ma in calo.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

Le azioni di Zion scendono dopo i guadagni

azioni Zion Bancorp È sceso di oltre il 2% nonostante la banca regionale abbia battuto le aspettative sugli utili del quarto trimestre. Zions ha registrato un utile per azione di $ 1,84, superiore a $ 1,65 che gli analisti si aspettavano, secondo StreetAccount. Anche il margine di interesse ha superato le stime.

Tuttavia, il reddito non da interessi è stato inferiore alle attese ei depositi sono diminuiti del 13% su base annua a 71,7 miliardi di dollari.

Le azioni di Zion sono aumentate del 2,27% nelle negoziazioni regolari lunedì prima dell’annuncio degli utili.

READ  Volkswagen interrompe la produzione di automobili in Russia e interrompe le spedizioni

—Jesse Pound

Dawson afferma che le azioni devono raggiungere questo livello chiave per essere considerate in ripresa

Le azioni sono aumentate lunedì, ma non abbastanza da essere considerate un vero rally del mercato, secondo Cameron Dawson di NewEdge Wealth.

“Dobbiamo superare il livello più importante, che è 4100”, ha detto Dawson alla CNBC.Campana di chiusura: straordinarioLunedi. Questo perché 4100 è il massimo di 65 giorni dell’S&P 500.

Dawson ha affermato che l’S&P 500 non ha mai raggiunto un livello di movimento importante nel 2022 perché era in una tendenza al ribasso. Se le azioni rompono questo livello, potrebbe indicare che è probabile che il rally si sposti in un nuovo ciclo di mercato rialzista.

Ha aggiunto che gli indicatori tecnici e il posizionamento possono ottenere azioni solo finora, prima che sia necessario un cambiamento fondamentale per dare davvero slancio alle azioni.

“Avremmo bisogno di vedere un cambiamento nei fondamentali per credere davvero che questo rally continuerà”, ha detto.

Ha avvertito che è probabile che il rialzo per le azioni rimanga limitato fino a quando la Fed non stimolerà completamente l’economia statunitense e la stimolerà nuovamente.

“È improbabile che torneremo alle complicazioni pre-pandemia senza l’aiuto della Fed”, ha affermato.

Se le azioni possono rafforzarsi e superare il massimo di 65 giorni, ha affermato Dawson, probabilmente ridurrà anche la probabilità che l’S&P 500 riprovi i suoi minimi di ottobre.

– Carmen Renick

I futures su azioni sono cambiati poco

Sul Nasdaq, le azioni di chip hanno aperto la strada lunedì

Le azioni hanno goduto di un ampio rally lunedì. Ecco uno sguardo ad alcuni dei numeri chiave della sessione di trading.

  • Il Dow Jones è salito di 254 punti, o dello 0,76%, chiudendo a 33.629,56.
  • L’S&P 500 è salito di 47 punti, o dell’1,19%, chiudendo a 4.019,81.
  • L’indice Nasdaq Composite è salito di 224 punti, o del 2,01%, chiudendo a 11.364,41.
  • Nvidia ha avuto il maggiore impatto sul Nasdaq, aggiungendo 36 punti.
  • L’ETF VanEck Semiconductor (SMH) è salito del 4,72% nel miglior giorno dal 30 novembre.

-Jesse Pound, Christopher Hayes

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply