I futures Dow sono scesi di 300 punti dopo un rapporto sull’inflazione calda

Bernstein afferma che le azioni corrono rischi a breve termine poiché le stime degli utili fanno male

Secondo Bernstein, i venti contrari economici e il pessimismo degli investitori presentano rischi al ribasso per i titoli, soprattutto in Europa.

Gli strateghi Sarah McCarthy e Mark Diver hanno dichiarato martedì in una nota ai clienti che le stime degli utili in Europa potrebbero scendere di un altro 10% o più, mettendo sotto pressione le azioni.

“Il mercato europeo è in rialzo del 4% dall’inizio di settembre, ma in calo del 13% da inizio anno (in termini di valuta locale). Prevediamo ulteriori cali nel breve termine poiché a nostro avviso a) il ciclo di taglio degli utili dovrebbe continua b) Aspettarsi maggiori deflussi dai fondi azionari Le misure di sentiment non sono ancora sufficientemente pessimistiche per assumere una posizione rialzista sui rendimenti positivi a breve termine.

L’Europa non è l’unica regione a mostrare debolezza. La nota di Bernstein menzionava anche che i fondi azionari globali hanno visto tre settimane consecutive di deflussi.

– Jesse Pound e Michael Bloom

I rendimenti dei Treasury scendono prima dell’IPC

Rendimenti del Tesoro USA Erano giù martedì mattina Meno di un’ora prima della pubblicazione del principale rapporto sull’inflazione.

Ritorno di serie Buoni del Tesoro a 10 anni I titoli del Tesoro a due anni sono in calo di circa 5 punti base ciascuno, scambiati rispettivamente al 3,314% e al 3,525%. tornare I buoni del tesoro erano per 30 anni in calo di circa 4 punti base al 3,477%.

I rendimenti obbligazionari si muovono di fronte al prezzo e il punto base è 0,01%.

I rendimenti dei Treasury sono aumentati vertiginosamente a settembre quando i funzionari della Federal Reserve hanno promesso di continuare la loro guerra contro l’inflazione anche se ciò causa danni a breve termine all’economia.

– Jesse Pound

Barclays dice, stai lontano dal noleggio della pista

Barclays ha declassato le azioni di Rent the Runway a “neutrale” anziché superiore, adducendo preoccupazioni per la crescita degli abbonati attivi della società.

“Il significativo deterioramento delle tendenze dei clienti attivi nel trimestre (la crescita sub-attiva è rallentata trimestralmente a -8% nel secondo trimestre rispetto a Street +7%, in rallentamento dal +17% nel primo trimestre) suggerisce che l’affitto è più vulnerabile alla pressione generale dei consumatori. ambizione di quanto ci aspettassimo”, L’analista Michael Bennetti ha scritto in una nota.

Le azioni di Rent the Runway sono crollate di oltre il 22% nel mercato primario dopo che la società ha annunciato che avrebbe licenziato il 24% della sua forza lavoro.

READ  I mercati dell'Asia Pacifico commerciano meno; I dati commerciali cinesi di agosto hanno deluso le aspettative

– Sara Min

Il dollaro è in calo per il quinto giorno consecutivo

indice del dollaro, che misura la performance della valuta statunitense rispetto ad altre sei, è sceso per il quinto giorno consecutivo, il che potrebbe dare una spinta alle azioni. Molte grandi aziende statunitensi ottengono una parte significativa delle loro entrate dall’esterno degli Stati Uniti, il che significa che un dollaro più debole potrebbe aumentare le loro entrate.

L’indice è stato scambiato in ribasso dello 0,5% a 107,76.

Il produttore cinese di veicoli elettrici BYD può raggiungere quasi il 40%

BYDun produttore cinese di auto elettriche, potrebbe realizzare guadagni significativi in ​​futuro, secondo Barclays.

BYD (Make Your Dream) è diventato il produttore di auto elettriche numero 1 al mondo in termini di consegne nel 2Q22, scaricando per la prima volta Tesla da quella base, e la sua crescita dei ricavi a tre cifre probabilmente continuerà per il resto del 2022, anche se il ha scritto l’analista Jeong Chao in una nota martedì “una base davvero grande”.

L’analista ha anche un prezzo obiettivo di $ 40 per azione, indicando un aumento del 38% dalla chiusura di lunedì.

Gli abbonati CNBC Pro possono farlo Leggi la storia completa qui.

– Sara Min

La disoccupazione nel Regno Unito ha raggiunto il minimo da 48 anni mentre i salari reali sono diminuiti drasticamente

Il tasso di disoccupazione nel Regno Unito è sceso al 3,6% nei tre mesi fino a luglio, il livello più basso dal 1974.

Nel frattempo, il tasso di inattività economica è salito di 0,4 punti percentuali a un massimo di cinque anni del 21,7%.

L’Ufficio di statistica nazionale ha attribuito la modifica a un aumento degli appuntamenti per malattia di lunga durata e all’abbandono del mercato del lavoro degli studenti. Il crescente inasprimento del mercato del lavoro può aumentare la pressione inflazionistica e causare grattacapi Banca d’Inghilterra.

La crescita annua dei salari reali – tenendo conto dell’inflazione – esclusi i bonus è scesa del 2,8% nei tre mesi fino a fine luglio.

“È chiaro che le persone chiederanno aiuto ai loro datori di lavoro durante la crisi del costo della vita, mentre Andrew Bailey spera che le aziende non aumentino i loro stipendi troppo rapidamente e non comportino l’inflazione”, ha affermato Marcus Brooks, chief investment officer di Quilter Investitori.

READ  Uber addebita un supplemento carburante

“Tuttavia, il Regno Unito deve prepararsi al malcontento tra il settore pubblico poiché gli scioperi sui salari continuano mentre i budget vengono prosciugati”.

– Elliott Smith

UBS prevede di aumentare i dividendi; Scorte in pre-mercato

UBS La banca svizzera ha dichiarato martedì che il gruppo intende aumentare il dividendo del 10% a $ 0,55 per azione e prevede che i suoi riacquisti di azioni nel 2022 supereranno i $ 5 miliardi.

Le azioni UBS sono state segnalate in aumento dell’1,2% nell’attività pre-mercato dopo quella che l’analista di ZKB Michael Klein ha definito la notizia sorprendente.

Leggi di più qui.

– Reuters

Le borse europee salgono leggermente

Martedì mattina le azioni europee sono aumentate con cautela mentre i mercati globali si preparavano all’ultima lettura dell’inflazione statunitense.

paneuropa Stoke 600 È aumentato dello 0,3% all’inizio degli scambi, con le azioni di prodotti alimentari e bevande in aumento dello 0,8% per guidare i guadagni poiché la maggior parte dei principali settori e borse valori si è diretta in territorio positivo. Le azioni al dettaglio sono scese dello 0,4%.

CNBC Pro: vuoi investire nel settore immobiliare? Questi ETF sono tra i preferiti dagli analisti

I fondi di investimento immobiliare – o REIT – sono tornati sotto i riflettori dopo un anno volatile per molte classi di attività.

Gli analisti di Morgan Stanley e Citi stanno evidenziando i REIT di due settori che secondo loro possono sovraperformare il mercato più ampio e rimanere resilienti in una recessione.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Weezin Tan

Ameriprise afferma che l’azione della Fed di questo mese potrebbe essere “illimitata” per i prezzi delle attività

Secondo Anthony Saglimpin, chief market strategist di Ameriprise, l’imminente riunione della Federal Reserve a settembre, quando la banca centrale dovrebbe aumentare i tassi di interesse, avrà probabilmente già prezzato il mercato.

“Dal nostro punto di vista, è probabile che le azioni della banca centrale di questo mese siano inadeguate per i prezzi delle attività”, ha scritto lunedì in una nota. “Tuttavia, i dati economici in arrivo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi e il loro impatto sulle azioni politiche il prossimo anno potrebbero svolgere un ruolo più importante nel plasmare la direzione dei titoli a medio termine.. “

I mercati ora si aspettano che la Fed aumenti i tassi di 0,75 punti percentuali, il che significa che gli asset potrebbero non muoversi molto se questa è la decisione della banca centrale. Anche il rapporto CPI di martedì in linea con le aspettative potrebbe non muovere l’ago”.

READ  Come lo Utah ha giocato un ruolo chiave nel primo nuovo gusto di milkshake di Chick-fil-A 4 anni fa

“A meno che i numeri dell’inflazione del mese scorso non cambino significativamente più del previsto, incluso l’aggiornamento di mercoledì al PPI di agosto, riteniamo che un aumento della Fed di 75 punti base sia sostanzialmente assicurato a questo punto”, ha affermato.

-Carmen Renick

Wells Fargo afferma che la ripresa dei soccorsi probabilmente farà rimbalzare il mercato ribassista

È probabile che il recente rally delle azioni sia un altro rimbalzo del mercato ribassista e gli investitori dovrebbero prepararsi a una maggiore volatilità in futuro, secondo Wells Fargo.

“L’anno dell’esecuzione, la sovraperformance difensiva, i pagamenti elevati per gli azionisti e i titoli di alta qualità e di basso valore ricordano agli investitori il segno distintivo di un mercato ribassista”, ha scritto lunedì in una nota Zhao Ma, un portafoglio globale e uno stratega degli investimenti.

Hanno aggiunto che tali recuperi si verificano in quasi tutti i mercati ribassisti e molti di loro si invertono rapidamente, lasciando gli investitori con rammarico.

“Sebbene sia difficile prevedere un minimo di mercato ribassista, in passato, i minimi di mercato erano generalmente precondizionati da un sentimento di mercato eccessivamente pessimistico e da un segno di un eventuale miglioramento del problema economico o di mercato sottostante”, ha affermato Ma. “Pensiamo di non esserci ancora in nessuno dei due aspetti”.

Nel frattempo, Ma consiglia agli investitori di cercare titoli difensivi con bassa volatilità, alti guadagni e rendimenti di riacquisto di azioni. Dice anche che gli investitori dovrebbero cercare nomi di alta qualità con redditività, quota di mercato leader e prezzi di mercato ragionevoli.

-Carmen Renick

I futures sulle azioni statunitensi sono aumentati prima del rapporto CPI di martedì

I futures sulle azioni statunitensi sono aumentati lunedì sera mentre Wall Street ha guardato al rapporto CPI di agosto che sarà pubblicato martedì mattina. Il rapporto fornirà agli investitori un aggiornamento sullo stato dell’inflazione negli Stati Uniti ed è uno degli ultimi dati che la Federal Reserve vedrà prima della riunione di settembre.

I futures Dow Jones Industrial Average sono aumentati di 55 punti, ovvero dello 0,17%. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono aumentati rispettivamente dello 0,18% e dello 0,21%.

-Carmen Renick

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply