I futures Dow sono aumentati dopo il rally di mercato di mercoledì

I futures Dow sono aumentati durante il trading notturno di mercoledì dopo che tutte le principali medie hanno registrato forti guadagni sulla scia di un rapporto sull’inflazione di luglio migliore del previsto.

I futures collegati all’indice Dow Jones sono aumentati dello 0,27%, o 89 punti, mentre i futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono aumentati rispettivamente dello 0,26% e dello 0,38%.

Disney Aggiunto il 6,7% nel late trading dopo aver pubblicato numeri di abbonati più forti del previsto Le stime degli utili sono in cima e in fondo alle linee. condivisioni Sonos è scivolato di oltre il 19% Dopo aver perso le previsioni degli analisti.

La sessione di trading regolare di mercoledì ha visto tutti i principali indici aumentare, con il Dow Jones Industrial Average che è balzato di 535,10 punti, o 1,63%, per chiudere a 33309,51. L’S&P 500 è salito del 2,13% a 4210,24 e l’ha colpito Livello più alto da inizio maggioMentre il Nasdaq Composite è salito del 2,89% a 12854,80, la sua chiusura più alta da fine aprile.

Le mosse sono arrivate dopo L’IPC principale di luglio è stato dell’8,5%leggermente più freddo dell’8,7% previsto dagli analisti intervistati dal Dow Jones, ha sollevato dubbi sul fatto che l’inflazione abbia raggiunto il picco e la Federal Reserve dovrà aumentare i tassi di interesse in modo aggressivo come previsto quando si riunirà il mese prossimo.

I titoli tecnologici in crisi che hanno subito il peso maggiore del sell-off di quest’anno hanno guidato il rally del mercato mercoledì con le azioni Meta Platforms e Netflix che sono aumentate rispettivamente del 5,8% e del 6,2%. I nomi dei chip interessati come Nvidia e Advanced Micro Devices sono aumentati rispettivamente di quasi il 6% e il 4%.

READ  Il CEO di Coinbase non è stato "più ottimista che mai" anche dopo aver perso $ 430 milioni nel primo trimestre

“Oggi stiamo salendo e penso che sia davvero perché l’inflazione è stata un enorme ostacolo per gli investitori e il mercato”, ha detto mercoledì alla CNBC Lindsey Bell, capo analista finanziario e dei mercati di Ally Invest. “E penso che ciò che gli investitori stanno pensando oggi potrebbe aver raggiunto il picco già in passato”.

La stagione degli utili continua giovedì con i rapporti di Rivian, Warby Parker, Poshmark e altri. Giovedì sono previsti anche i dati PPI per luglio.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply